26/04/2010

Impact public de mon travail écrit:mises à jour(Continuation 32)

domenica 25 aprile 2010

SI,"NEW MEDIA" E NON "SOCIAL MEDIA":GRAZIE HILLARY

Non sono solo parole e Hillary Diane Rodham mi ha dato ragione:in efetti in un nuovo foro inaugurato al Dipartimento di Stato Hillary utiliza la denominazione di "NEW MEDIA" E NON "SOCIAL MEDIA".Inoltre questa denominazione viene ISTITUZIONALIZATA in due organismi: uno si tratta di un sito online apartenente al Dipartimento di Stato il cui indirizzo elettronico è: New Media @ State Department.
E l'altro un Dipartimento all'Universita di Berkelei in California il cui nome è "Berkeley Center for New Media".(Sotto troverai piu riferenze e il modo di contattarli)
C'è poco d'aggiungere,è stata lei a inaugurare questi mezzi ufficialmente(nell'Amministrazione Obama pero al Dip. di Stato)in concordanza con i miei concetti della NUOVA ERA, e inoltre ha accolto il mio consiglio di non usare la denominazione "integrativa" dei vecchi media proposta come "SOCIAL MEDIA".Una operazione semantica che conteneva il rischio di istituzionalizare lo spoglio politico di tanto tempo di lavoro,e di tutta una NUOVA ERA .GRAZIE HILLARY PER LA TUA CORAGGIOSA INAUGURAZIONE(il "Valentin Day",guarda a caso) E PER LA FIDUCIA AI MIEI CONSIGLI.
Non c'è piu da dire,basta leggere la mia difesa dell'azione di Hillary nel commento del giornale Italiano (con il "BREVE E SEMPLICE DIZIONARIO SEMANTICO" di tutti queste terminlogie inoltre),cosa che puoi fare in uno dei post anteriori di questo stesso Blog denominato "SOCIAL MEDIA",OBAMA E IL CORRIERE DELLA SERA:LE NOTIZIE CHE NON SONO cliccando cua http://cianciminotortoici.blogspot.com/2010/02/obama-e-il-corrierele-notizie-che-non.html
,e poi vedere nel sito del Dipartimento di Stato il nuovo forum denominato "OPINION SPACE",cosa che puoi fare di seguito:
-OPINION SPACE:
Department of State Launches New Tool to Foster Online Open Dialogue
Washington, DC
March 15, 2010
The Department of State today launches "Opinion Space", an interactive site hosted on State.gov that seeks to foster global conversations on foreign affairs.
“Opinion Space will harness the power of connection technologies to provide a unique forum for international dialogue. This is an example of what we call 21st century statecraft and an opportunity to extend our engagement beyond the halls of government directly to the people of the world. I can't wait to be a part of this exciting new conversation,” said Secretary of State Hillary Clinton.
Opinion Space, developed jointly by the Department of State and the University of California at Berkeley’s Center for New Media (BCNM), is accessible to anyone around the world.
Opinion Space invites users to share their perspectives and ideas on U.S. foreign policy in an innovative visual "opinion map" that will illustrate which ideas result in the most discussion and which ideas are judged most insightful by the community of participants
"This map is not based on geography or predetermined categories, but on similarity of opinion," said UC Professor and BCNM director Ken Goldberg, "Opinion Space is designed to 'depolarize' discussions by including all participants on a level playing field."
To join the discussion on Opinion Space visit: .......opinionspace..... and see where you stand with respect to others around the world. You can already see the emerging opinion map in response to the first discussion question: "If you met U. S. Secretary of State Hillary Clinton, what issue would you tell her about, why is it important to you, and what specific suggestions do you have for addressing it?" Future discussion questions will be on a range of foreign policy priorities.
For more information, please contact: Katie Dowd, Director of New Media@StateDepartment, Dowd()State.gov or Ken Goldberg, Berkeley Center for New Media, at: goldber()berkeley.edu or at 415-722.........
PRN: 2010/302
-CUA VEDI DIRETTAMENTE QUESTO ANNUNCIO E IL SITO:
http://www.state.gov/r/pa/prs/ps/2010/03/138326.htm
http://www.state.gov/opinionspace/
-TRADUZIONE:
Il Dipartimento di Stato lancia un nuovo strumento per favorire il dialogo aperto Online.
Washington, DC
Marzo 15, 2010
Il Dipartimento di Stato oggi lancia "Spazio Opinioni",un sito interattivo ospitato su State.gov che cerca di favorire le conversazioni globali in materia di affari esteri.
"Opinion Space" sfrutta la potenza delle tecnologie di connessione per fornire un forum unico per il dialogo internazionale. Questo è un esempio di ciò che chiamiamo governare nel 21 secolo e l'opportunità di estendere il nostro impegno al di là delle sale del Governo direttamente alla gente del mondo. Non vedo l'ora di essere parte di questa conversazione nuova ed eccitante",ha detto il segretario di Stato Hillary Clinton.
"spazio Opinioni",sviluppato congiuntamente dal Dipartimento di Stato e l'Università di Berkelei della California presso il Centro per New Media(BCNM),è accessibile a chiunque in tutto il mondo.
"Opinion Space" invita gli utenti a condividere le proprie prospettive e idee sulla politica estera degli Stati Uniti in una innovativa visuale "mappa opinione" che illustrera le idee che danno luogo alla maggiore discussione delle idee che sono giudicati più acuti dalla comunità dei partecipanti.
"Questa mappa non si basa sulla geografia o in predeterminate categorie, ma sulla somiglianza di opinione", ha detto il professor della Universita della California e Direttore del BCNM(Berkeley Center for New Media) Ken Goldberg, "spazio pinione" è progettato per "depolarizzare'' le discussioni, inserendo tutti i partecipanti su un piano di parità".
Per partecipare alla discussione sul "Opinion Space" visita: http//opinionspace.... e vedere la vostra posizione rispetto ad altri in tutto il mondo. Si può già vedere il "mappa delle Opinioni" emergenti in risposta alla domanda di discussione prima: "Se si mette Segretario di Stato Usa Hillary Clinton,quale affare vorresti dirli o proporli, perché è importante per voi,e che cosa suggerite specificamente per affrontarlo?".La futura discussione su questa facenda sarà nel rango delle priorità della politica estera.
Per ulteriori informazioni, contattare: Katie Dowd, direttore dei NewMedia@Dipartimento di Stato, Dowd()State.gov o Ken Goldberg, Berkeley Center for New Media, a:
goldber()berkeley.edu o al 415-722.........
-----------------------------------
-CHIARIMENTO:La pubblicazione di questa pagina ha il solo scopo d'illustrare e non implica nessun coinvolgimento politico ne di nessun altro genere delle mie pubblicazioni con il sito.
-TESTIMONIO GRAFICO:

11:00 Écrit par DOTT. GIUSEPPE CIANCIMINO TORTORICI dans Général | Lien permanent | |  del.icio.us |

16/04/2010

Impact public de mon travail écrit:mises à jour(Continuation 31)

giovedì 15 aprile 2010

HILLARY E NUOVA ERA:LA NUOVA ERA NON VIAGGIA IN FINLANDIA

ATTUALIZAZIONE,20 APRILE 2010:Attenzione vi prego vedere le novita in fondo pagina.
ATTENZIONE:Hillary Diane Rodham ormai una partecipe di queste pubblicazioni, prossimamente viaggia in alcuni paesi dell'Artico(Estonia e sopratutto Finlandia).Al riguardo devo dire che questa volta la NUOVA ERA non accoglie il suo invito al viaggio.La NUOVA ERA è insediata dai primi tempi in quella regione e particolarmente di piu in Finlandia che è uno dai paesi che acoppia una delle magiori produzioni di Telefoni Cellulari ,quindi il suo viaggio in quella zona è particolarmente politico e non riguarda gli interessi di insediamento,difussione ed altri dei concetti della NUOVA ERA.
Vedi la scheda di seguito appresa dal Blog di un comune contatto:
                                                  
Secretary Clinton to Travel to Finland and Estonia  Secretary of State Hillary Clinton will travel to Finland and Estonia from April 21 to 23, 2010.
In Finland, Secretary Clinton will meet with senior Finnish officials to discuss European security issues, as well as Afghanistan and Iran, as a part of our ongoing bilateral consultations. In the year of the 35th anniversary of the signing of the Helsinki Final Act, she will also give a speech outlining the global human security agenda for the 21st century. The Secretary will continue to Estonia to attend the NATO Informal Foreign Ministerial. On April 22 and 23, the Secretary will participate in meetings with NATO Allies to discuss a range of issues before the Alliance, including European security and Afghanistan. She will also meet with senior Estonian officials to discuss our bilateral relationship, and will have a media event with Estonian citizens. Vedi anche il post anteriore: http://cianciminotortoici.blogspot.com/2010/04/apogeoegem...
E vedi anche cua: http://cianciminotortoici.blogspot.com/2010/03/buona-pasq...
20 APRILE 2010: CAMBIAMENTI Il viaggio della Segretario di Stato Clinton in Finlandia è stato annullato a causa della cenere vulcanica originaria dell'Islanda dopo l'eruzione. Nessuna parola ancora su quando il viaggio avrà luogo, essi sono probabilmente in attesa di vedere se il cielo chiarira rendendosi sicuro per i viaggi aerei. Cosi viene anunciato il cambiamento nel blog del comune contatto.Pero di seguito vi trasmetto la stessa notizia da diferenti agenzie stampa e dal portavoce del Dip.di Stat e con le attualizazioni che si producono di ora in ora.
IN INGLESE: Secretary Clinton’s Trip to Finland Cancelled *update* April 19, 2010
1)-From Reuters: Secretary of State Hillary Clinton canceled plans to travel to Finland this week because of the volcanic ash cloud that has disrupted European aviation, a U.S. State Department official said on Monday. It had not yet been decided whether Clinton would travel later in the week to Estonia for a gathering of foreign ministers of the North Atlantic Treaty Organization, added the official, who spoke on condition of anonymity. “Because of the continued aviation complications in Europe, the secretary’s stop in Helsinki has been canceled,” he said. The State Department last week said Clinton would visit Helsinki on Wednesday to discuss European security issues, Afghanistan and Iran with Finnish officials and to give a speech on what it called “human security issues.” It said she would then visit Estonia on Thursday and Friday to attend the NATO foreign ministers’ meeting.
2)-From Andrea Mitchell: The State Department says she may still leave for a NATO meeting in Estonia — but would not depart DC before Wednesday. “Because of the continued aviation complications in Europe, the Secretary’s stop in Helsinki has been cancelled; she will not be leaving tomorrow for Finland,” a State Department official says. “We will let you know about the Tallinn portion of the trip when a decision has been made. IF we were to go to Tallinn, we would not leave Washington before Wednesday.”
3)-**UPDATE** ,From the State Dept. press briefing today: …The Secretary is scheduled to attend the NATO informal foreign ministerial in Tallinn later this week. NATO Secretary General Rasmussen said today that any change in the schedule of the informal ministerial will be announced tomorrow. However, regrettably, she will not make the stop en route to Tallinn in Finland for a speech and for meetings with high-level Finnish officials. So right now, our plan is to depart Washington on Wednesday, but we regret that given the atmospherics, she will not be able to travel to Finland tomorrow…
TRADUZIONE: Segretario Clinton viaggio in Finlandia Annullato * aggiornamento * 19 aprile 2010
1)-Da Reuters:
Il Segretario di Stato Hillary Clinton ha annullato i piani di viaggio per la Finlandia questa settimana a causa della nube di cenere vulcanica che ha sconvolto l'aeronautica Europea, ha detto un funzionario del Dipartimento di Stato il Lunedi. E non era ancora stato deciso se Clinton avrebbe viaggiato nel corso della settimana in Estonia per una riunione dei ministri degli Esteri del Trattato del Nord Atlantico Organization, ha aggiunto il funzionario, che ha parlato a condizione di anonimato. "A causa delle complicazioni dell'aviazione che ha continuato in Europa, la venuta della Segretario a Helsinki è stato cancellata", ha detto. Il Dipartimento di Stato la settimana scorsa ha detto che Clinton si recherà in visita a Helsinki il Mercoledì per discutere questioni di sicurezza Europea, dell'Afghanistan e l'Iran con i funzionari Finlandese e per pronunciare un discorso su quello che ha definito «questioni di sicurezza umana". Si disse che avrebbe poi dovuto visitare l'Estonia il Giovedi e Venerdì a partecipare alla riunione dei ministri degli esteri della NATO .
2)-Mitchell Da Andrea:
Il Dipartimento di Stato dice che può ancora partire per una riunione della NATO in Estonia - ma non dovrebbe discostarsi da Washington D.C. prima di Mercoledì. "A causa delle complicazioni dell'aviazione che hanno continuato in Europa, la fermata del Segretario di Stato a Helsinki è stata annullata; lei non partira domani per la Finlandia," un funzionario del Dipartimento di Stato dice. "Vi faremo sapere circa la parte del viaggio a Tallinn quando una decisione sia stata fatta. Se dovessimo andare a Tallinn, non avrebbe di lasciare Washington prima di Mercoledì. "
3)-** UPDATE ** Dalla stampa del Dipartimento di Stato oggi: ... Il Segretario aveva previsto la sua partecipazione alla riunione ministeriale informale della NATO a Tallinn la fine di questa settimana. Il Segretario generale della NATO Rasmussen ha detto oggi che qualsiasi modifica del calendario della riunione ministeriale informale di domani,sarà annunciato. Tuttavia, purtroppo, non farà fermata in rotta per Tallinn in Finlandia per un discorso e per le riunioni con i funzionari Finlandese di alto livello. Così adesso, il nostro piano è di partire da Washington il Mercoledì, ma ci rammarichiamo che, date le condizioni atmosferiche, lei non sarà in grado di viaggiare verso la Finlandia domani ... FINE.
Ora io vi manterro informati sulle prossime novita.Per il momento ha cancellato tutti gli apuntamenti publicci al Dip di Stato questo martedi.Queste notizie tutte le potrete vedere nel suo blog del Dip. di Stato.
VEDI ANCHE CUA: http://espace.canoe.ca/dtgiuseppecianci/blog/view/447572
21 APRILE 2010:ATTUALIZAZZIONE
1)-Cosi nel suo Blog del Dipartimento di Stato Daily Appointments Schedule for April 21, 2010 Washington, DC April 21, 2010AM Secretary Clinton, accompanied by Assistant Secretary Phil Gordon, departs for Foreign Travel.
2)-Cosi la Stampa: NATO Future Raises Questions: U.S. And Europe Rethink Role Of Cold War Alliance ROBERT BURNS 04/21/10 06:23 AM Ap
WASHINGTON — Secretary of State Hillary Rodham Clinton is heading to a meeting of NATO ministers in Estonia at a time when the 61-year-old organization is suffering from a kind of mid-life crisis. Almost 20 years after the collapse of the Soviet Union, the 28-member North Atlantic Treaty Organization is in the midst of an intense self-examination, trying to rethink its basic purpose.NATO was founded to blunt the long-extinct threat of a Soviet invasion of Western Europe.Now it finds itself divided on many fronts: doubts among some members about its combat mission in Afghanistan, unease with the continuing presence of U.S. nuclear weapons in Europe, prickly relations with Moscow and concerns about the wisdom of expanding NATO deeper into Russia's backyard.Clinton and 27 of her NATO counterparts will gather Thursday in Tallinn, capital of the former Soviet state of Estonia, where they're expected to take stock of the alliance and the challenges it faces.Among the most difficult issues on the agenda are NATO's outlook for success in Afghanistan and the prospects for putting the Balkan nation of Bosnia on track toward NATO membership.The foreign ministers also are expected to debate the future of the U.S. nuclear umbrella for Europe, which boils down to a question of whether to withdraw the remaining Cold War-era U.S. nuclear weapons there.The Tallinn meeting, in fact, could split over the question of whether it's time to remove an estimated 200 U.S. nuclear bombs that remain at six air bases in five NATO countries.The Obama administration hasn't taken a public position on the fate of this small but politically nettlesome nuclear arsenal. Administration officials say NATO should debate the matter and make a collective decision.
TESTIMONIO GRAFICO:
Buon viaggio Hillary.
22 APRILE 2010:ATTUALIZAZIONE -HILLARY HA CANCELLATO LA VISITA IN FINLANDIA(I love Hillary)
 U.S. Secretary of State Hillary Clinton, center, waits for the start of a meeting of NATO foreign ministers in Tallinn, Estonia, Thursday, April 22, 2010. The two-day NATO meeting is to focus on Afghanistan, alliance nuclear weapons policy and missile defense. (AP Photo/Virginia Mayo)
.
.
.
.
..................................................................
TALLINN, Estonia (AP) — U.S. Secretary of State Hillary Rodham Clinton has arrived in the Baltic state of Estonia for a meeting of NATO ministers to discuss Afghanistan and other issues. She arrived slightly later than scheduled after the Iceland volcano's ash cloud shifted toward Estonia while she was en route from Washington to a refueling stop in Spain. Her plane remained on the ground for a short time after refueling so that it would arrive in Tallinn after sunrise and make it easier for the pilot to avoid any ash cloud. The two-day NATO meeting is to focus on Afghanistan, alliance nuclear weapons policy and missile defense. Clinton had planned a stop in Helsinki, Finland, before the NATO meeting. But she canceled due to flight restrictions triggered by the volcanic ash.
-La visita in Estonia è di interesse per la NUOVA ERA perche quel paese ha subito un attaco informatico dalla Russia come avete letto sopra.Dopo,sul tarde scriviro.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
................................................................
23 APRILE 2010:ATTUALIZAZIONE REALTA,REALTA VIRTUALE E I VIAGGI DI HILLARY:
 
In una dichiarazione rilasciata alla stampa Hillary ha detto: Hillary Clinton ha detto che la corsa costante e le richieste della carica di Segretario di Stato sta cominciando a prendere un pedaggio. "E ti logora," Clinton ha detto all'Esquire in una storia per il numero di Maggio della rivista. "Il jet lag, l'aria secca degli aerei, il "Se si tratta di Martedì, devo essere a. .." e questo genere di cose. " Clinton ha detto che lei intende servire solo un mandato come Segretario di Stato, citando i viaggi, e ha detto alla rivista che spera di avere abbastanza benzina nel serbatoio per mantenere il passo. "Busso alla porta," ha detto. "Io ho una buona capacità di resistenza e resilienza.Si potrebbe pensare, nel mondo in cui viviamo oggi, che con la comunicazione istantanea non avrebbe bisogno di viaggiare così tanto." "Ma, in realtà," Clinton ha spiegato, "devi viaggiare di più, sia perché tutti sanno che si può prendere un aereo e andare dove ti stanno aspettando, ma anche perché è quasi come se la realtà virtuale grida per i rapporti reali che necessità di affermare ". "E 'ironico," ha detto."
-----------------------------------------------------
-Ma certo che la realta virtuale chiama per quella reale,questa è stata la mia lotta da quando mi sono meso online.Per fortuna la "virtualita online" è cambiata o oggi abbiamo i social network con della gente che si convoca sul web per incontri reali e questi mezzi sono diventati dei nuovi media.Ma non è di questo che volevo scrivere ma di un altro profilo della realta:la natura.Questa è la terza volta che gli sconvolgimenti naturali dettano l'agenda di Hillary:la prima quando in viaggio verso Australia e Nuova Zelandia un terremoto ha fatto che dirottasi verso Haiti,la seconda quando anche un terremoto un giorno prima di una gita per Sud America ha fatto che dovessi pernottare a Buenos Aires e accorgiare la visita in Cile,e questa perche la nube di cenere volcanica vomitata nell'Islandia ha sconvolto(e ancora sconvolge)i voli in tutto il mondo.Nessuna delle altre volte le catastrofi naturali Hillary li aveva sentito in carne propia,questa volta si.Io dal canto mio rispettuoso e amante come sono della natura non mi resta che riflettere sui suoi mandati,desiderarli un buon viaggio a Hillary e,contradittoriamente sentire che la amo perche non fara sosta in Finlandia.Ha ragione Hillary,non c'è alcun dubbio che la realta virtuale ha bisogno di quella naturale che a sua volta la modifica.E speriamo che la stanchezza non abbia la meglio e possiamo tenere Hillary in giro per un bel po' ancora:per lei la NUOVA ERA ha la porta aperta e il mondo ne ha bisogno,ma lei,c'è ne siamo resi conto dalle sue parole,ha bisogno del MONDO. Questa sosta in Estonia è particolarmente importante a causa degli Hacker Russi che hanno attacato il sistema informatico in quel paese pero ne parlero domani piu accuratamente.
VEDI ANCHE CUA: http://espace.canoe.ca/dtgiuseppecianci/blog/view/447572
 -------------------------------------------------------
23 APRILE 2010:I LOVE HILLARY II
Nel giorno di oggi,mentre Hillary si trova ancora riunita con la NATO in Estonia ,il Dipartimento di Stato ha fatto pubblico questo avviso: 
-World Intellectual Property Day Hillary Rodham Clinton,Secretary of State Washington, DC April 23, 2010
April 26 marks the tenth annual World Intellectual Property Day. The United States has celebrated and protected innovation and creativity since George Washington signed the first American patent in 1790. The ideas and inspirations of our citizens fuel our economy, enrich our culture and help us meet global challenges from climate change to poverty, hunger and disease. Today, because of advances in technology and falling trade barriers, information and ideas circle the globe faster and more freely than ever. But these same trends have also increased intellectual piracy, from illegal file downloads to bootleg recordings to counterfeit products. Theft of intellectual property is a crime that erodes the incentive to create and poses a serious barrier to making legitimate products and services available to the public. The Obama Administration is committed to fostering innovation at home and protecting intellectual property rights around the world. The President has named an Intellectual Property Enforcement Coordinator and at the State Department we have made intellectual property a diplomatic priority. We are working with our trading partners, businesses, and international organizations to protect intellectual property interests while opening markets for new technologies and products. On the tenth anniversary of World Intellectual Property Day, we salute the scientists, inventors, writers, composers and other creative individuals who contribute so much to our common humanity. Let us work together to protect their innovation, and that of future generations.
TRADUZIONE: Giornata Mondiale della Proprietà Intellettuale Hillary Rodham Clinton, Segretario di Stato Washington,DC 23 Aprile 2010
 
IL 26 aprile segna la decima Giornata Annuale Mondiale della proprietà intellettuale.Gli Stati Uniti hanno celebrato l'innovazione e la creatività e l'hanno protetto da quando George Washington ha firmato il primo brevetto Americano nel 1790.Le idee e le ispirazioni dei nostri cittadini è il carburante della nostra economia,arricchishe la nostra cultura e ci aiutano a rispondere alle sfide globali, dal cambiamento climatico alla povertà,la fame e le malattie. Oggi,a causa dei progressi della tecnologia hanno caduto le barriere commerciali,l'informazione e la circolazione delle idee nel mondo è più veloce e più libero che mai.Ma queste stesse tendenze hanno aumentato anche la pirateria intellettuale, dal download illegale di file,alle "registrazioni bootleg", ai prodotti contraffatti.Il furto della proprietà intellettuale è un crimine che erode l'incentivo a creare e pone un serio ostacolo alla realizzazione di prodotti legittimi e servizi disponibili al pubblico. L'Amministrazione Obama si è impegnata a promuovere l'innovazione a casa e proteggere i diritti di proprietà intellettuale in tutto il mondo. Il Presidente ha nominato un "Intellectual Property Enforcement Coordinator" e al Dipartimento di Stato abbiamo fatto della proprietà intellettuale una priorità diplomatica. Stiamo lavorando con i nostri partner commerciali, le imprese e le organizzazioni internazionali per proteggere gli interessi della proprietà intellettuale,allo stesso tempo che l'apertura dei mercati per le nuove tecnologie e prodotti. In occasione del decimo anniversario della Giornata mondiale della proprietà intellettuale, salutiamo gli scienziati, inventori, scrittori, compositori e altri individui creativi che tanto contribuiscono alla nostra comune umanità. Lavoriamo insieme per proteggere la loro innovazione,e quella delle generazioni future.
 TESTIMONIO GRAFICO:
CUA DIRETTAMENTE: http://www.state.gov/secretary/rm/2010/04/140719.htm
-COSA MI RESTA DIRE?Alla luce dei fatti avevo pensato modificare questo post ma ho preferito lasciarlo come prima cosi potrete vedere la dinamica dei fatti:quello che sembrava un viaggo indifferente o fallimentare per la NUOVA ERA è diventato uno dei viaggi piu valiosi per i suoi interessi:sia per i motivi che ho espresso sopra,sia per l'importante stimolo che riceve la mia opera da questa affermazione della propieta intelletuale,sia per il sostegno che riceve la difesa di INTERNET nei confronti degli attachi dei Hacker Russi.E questo per molteplici motivi:prima per l'interesse in se della difesa della liberta di espressione,dopo per l'interesse su questo mezzo,che è diventato per motivi che non viene al caso svluppare ora ma ho gia diffuso abondantemente,il mezzo di difussione della mia opere,dopo ancora perche fino adesso sembrava che gli attachi ad Internet accadevano solo nella Cina e l'Italia,e finalmente perche pochi giorni prima la brillante,costante e accanita difesa che sta ricevendo la Liberta di espressione su Internet per parte di Hillary sembrava un po' impallidita dalle confuse dichiarazioni proveniente dal suo intorno,piu precisamente dal propio Bill Clinton.Vedi cua: 17 APRILE 2010.LA NUOVA ERA FERITA:BILL CLINTON E INTERNET http://espace.canoe.ca/dtgiuseppecianci/blog/view/445052
-SCHEDE DEL VIAGGIO IN ESTONIA: SECRETARY OF STATE CLINTON: Good afternoon, everyone. This has been a productive conference and I am pleased that NATO ............................
April 22, 2010,Thursday Travel Schedule AM LOCAL Secretary Clinton, accompanied by Assistant Secretary Phil Gordon, arrives in Tallinn, Estonia. 12:00 p.m. LOCAL.
Secretary Clinton holds a Bilateral Meeting with Estonian Foreign Minister Urmas Paet, in Tallinn, Estonia.
12:40 p.m. LOCAL Secretary Clinton and Estonian Foreign Minister Paet hold a Joint Press Availability, in Tallinn, Estonia.
1:15 p.m. LOCAL Secretary Clinton meets with NATO Secretary General Anders Fogh Rasmussen, in Tallinn, Estonia.
1:30 p.m. LOCAL Secretary Clinton attends the First Working Session of the NATO Foreign Ministers, in Tallinn, Estonia.
4:00 p.m. LOCAL Secretary Clinton attends the Second Working Session of the NATO Foreign Ministers, in Tallinn, Estonia.
6:45 p.m. LOCAL Secretary Clinton attends a Concert at the Estonian National Opera, in Tallinn, Estonia.
7:25 p.m. LOCAL Secretary Clinton and the NATO Foreign Ministers take a Family Photo, in Tallinn, Estonia.
7:35 p.m. LOCAL Secretary Clinton attends a Working Dinner for NATO Foreign Ministers, in Tallinn, Estonia.
-------------------------------------------------------------
April 23, 2010,Thursday Travel Schedule
8:20 a.m. LOCAL Secretary Clinton attends the Third Working Session of NATO Foreign Ministers, in Tallinn, Estonia.
9:00 a.m. LOCAL Secretary Clinton meets with Afghan Foreign Minister Zalmai Rassoul, in Tallinn, Estonia.(POOLED CAMERA SPRAY)
10:00 a.m. LOCAL Secretary Clinton attends an Informal Meeting of NATO Foreign Ministers and Non-NATO ISAF-Contributing Nations, in Tallinn, Estonia.
1:45 p.m. LOCAL Secretary Clinton holds a Press Availability, in Tallinn, Estonia.
2:20 p.m. LOCAL Secretary Clinton holds a Bilateral Meeting with Estonian President Toomas-Hendrik Ilves, in Tallinn, Estonia.
3:10 p.m. LOCAL Secretary Clinton holds a Bilateral Meeting with Estonian Prime Minister Andrus Ansip, in Tallinn, Estonia.
4:00 p.m. LOCAL Secretary Clinton meets with the Staff and Families of Embassy Tallinn, in Tallinn, Estonia. PM Secretary Clinton returns from Foreign Travel.
(Previo all'arrivo in Estonia ha fatto una fermata di rifornimento nella Spagna)
 ---------------------------------------------------------------
EPILOGO:quello del titolo,la NUOVA ERA non va in Finlandia.E ne meno Hillary:Grazie Segretario,I love you.

11:16 Écrit par DOTT. GIUSEPPE CIANCIMINO TORTORICI dans Général | Lien permanent | |  del.icio.us |

14/04/2010

Impact public de mon travail écrit:mises à jour(Continuation 30)

martedì 13 aprile 2010

MICROSOFT COMPLETA LA SUA CONVERSIONE ALLA NUOVA ERA:In questo post non c'è nulla di nuovo pero testimonia la completa conversione di Microsoft(Internet,Windows,Bill Gates,ecc)alla NUOVA ERA.Succede che Microsoft ha il suo Telefono Mobile senza fili (con integrazione dell'espressione tecnologica a distanza dei sensi della comunicazione umana,come sempre definisco il mio concetto che ha dato passo alla NUOVA ERA delle Telecomunicazioni). Quando Google ha costruiti il suo Sistema opeativo Android per funzionare su Telefoni mobili si ha convertito definitivamente alla NUOVA ERA e ha inaugurato la sua egemonia.

Vedi cua: http://cianciminotortoici.blogspot.com/2008/09/benvenuto-... Dopo quando Google ha deciso inoltre fabricare e vendere i suoi propie Telefoni Mobile(e inoltre venderli solo su Internet)ha segnato la conversione totale e l'apogeo di questa egemonia.

Vedi cua: http://cianciminotortoici.blogspot.com/2009/12/blog-post.... http://cianciminotortoici.blogspot.com/2010/01/apoteosi-d...

-DI BILL A BELL,IL RITORNO ALL'ORIGINE:In quel momento anche Microsoft che con il suo sistema operativo Windows finzionando sul 98 per cento dei computer fissi ha rapressentato per tanto tempo il simbolo del fenomeno INTERNET , e nello stesso tempo,dopo che i miei concetti sulla NUOVA ERA si sono imposti e difusse in tutto il mondo compreso USA, la resistenza alla sua tecnologia rapresentata piu che altro dal Telefono mobile senza fili con integrazioni di diversi media.Come detto prima Microsoft non ha potuto altro che "arrendersi" alle evidenze,prendere atto che il computer era definitivamente superato e quindi convertirsi anche alla NUOVA ERA è ha gia lanciato allo stesso modo di Google con il G1,il suo Windows-Phone dove un sistema operativo Windows ideato per i mobili funzionava su diversi teminali cellulari,Toshiva in Francia e Htc Touch Pro2 altrove. Io lo anunciavo cua http://cianciminotortoici.blogspot.com/2009/12/blog-post.... e voglio trescrivere il lancio in Francia:

-Anche in FRANCIA:Windows 6.5 il sistema operativo di Bill Gates e Microsoft per telefoni mobili in questo caso,sbarca anche in Francia propio oggi.E' lo stesso prodotto di sopra che viene fabricato per diversi terminali cellulari.In questo caso il terminale è Toshiba.Cosa c'è da dire?:le feste,concorrenza spietata per il mercato,Microsoft e Bill Gates che ammetono in pubblico:Internet ha un'altro amore che non è il "computer di casa".E' il Mobile senza fili con il concorso e dalla mano della NUOVA ERA.Amette definitivamente "la delusione" tanto rimandata in somma.(Il cambiamento è radicale pero il "bufett" è molto interessante sia in profitto economico che li permettera continuare ad aiutare i suoi poveri,che in popolarita,in beneficio pubblico e perche non in GLORIA.In questo caso particolare si puo dire:"Pariggi ben vale una conversione".)

-Le resistenze non sono finite e la vecchia coppia INTERNET-PC,in un tempo Top-fashion indiscussa di tutti gli schermi,tento se non la ricomposizione del fallito raporto,salvare la faccia(il cuore a volte è tenero)pero ha dovuto arrendersi alle evidenze,prendere atto che gli anni dorati erano finiti e che INTERNET oggi convertito in una cosa non tanto virtuale ma reale e umana, ormai ha un'altro amore,ed è disponibile nei suoi schermi:il Telefono mobile senza fili.E allo stesso modo di Google,e percorrendo il suo stesso sentiero ha completato la conversione fabricando la sua propia terminale dove fare funzionare i suoi sistemi operativi,e cosi è nato KIN.Tutto cui.Potrei finire adesso questo post che non ha nulla di nuovo perche tutto è stato detto in occasione del Nexus One,e quella Microsoft di "BILL" che è stato la stella fulgurante delle moderne trasmissioni a distanza,i dati su uno schermo "televisivo" che sembrava tanto lontano,innovatore e avanzato al riguardo di BELL con il suo metodo tele-fonico che per tanto tempo ha egemonizato le nostre rozze comunicazioni,è stato anche lui superato.Non ha sparito il Telefono,amaramente ha dovuto prenderne atto e ritornare agli origini:di BELL(che cosi ha avuto la sua rivincita)ne ha bisogno e devono stare insieme. E cosa dire di quel mio concorso dove sono stato transcurato,bocciato,rifiutato,non considerato,e che allora sembrava perso nella notte fonda dei tempi?.Questo dire:non essiste piu la INTERNET elitista e snobista come la avevamo conosciuto,non essite piu il PC,non essite piu quella coppia che incantava i salotti di tutto il mondo,solo la NUOVA ERA essite,e Microsoft si ha "convertito" ha i miei concetti,quelli che nel concorso sono stati buttati nel cestino della patumiera.(Attenzione:nessuna allusione personale a nessuno per quel concorso).Se non ricordo male credo che qualche cosa di simile era successo all'Impero Romano con le parole di Gesucristo. Per carita niente comparazioni che io anche se riconosco in Gesucristo un grande personaggio che ha cambiato la storia,non sono uomo di fede.Solo faccio una illustrazione.(Piu tosto preferirei vedere per quanto riguarda alla mia opera in USA una riconferma della tradizione Nord Americana di "Self-made-man":forse il sogno del Nuovo Mondo ancora ha e da una opportunita).Microsoft dovrebbe riconoscere il debito e cogliere di Bell l'insegnamento della vigenza di cio che è classico(anzi Neo-classico)e il Neo-liberalismo negli ultimi anni aveva voluto fare dimenticare:dite a Fukuyama che la storia non era finita. E questo,evidentemente con le differenze del caso dettate dalla realta non è ne una rilettura lineare del passato ne fare revisionismo storico ma bensi all'incontrario,ristaurare la modernita attacata dall'oscurantismo reazionario travestito di fallacie "progresisti" e/o piu o meno liberiste. Una delle accuse che gli si ha rivolto alla scienza e al pensiero positivo,dalle piu svariate ideologie che hanno attacato la modernita(e tutte qualche volta l'abbiamo sentito)ci dice che il pensiero scientifico non è capace di essere neutrale,quasi che i scienziati siamo degli automati omologabbili alle nostre creazione tecnologiche, e per tanto il nostro operato agisce sempre al sevizio di qualcun interesse o potere(politico,economico,religioso,ecc):la NUOVA ERA nella sua ristaurazione fra tante altre cose ha dimostrato che questo,che al lungo del secolo veniva essibito come axioma ineluttabile,non è vero.La scienza(per tanto i scienziati)in se stessa è un modo immanente di concepire l'essistenza,una visione del mondo in grado di produrre la sua propia "NOOSFERA" indipendentemente dalle condizioni dell'essistenza,stratti sociali,ideologie,regimi politici e qualsiasi altra variante presente in ogni parte del mondo.

 -VEDIAMO IL "KIN":

1-COSI IN ITALIA:

MOBILE :Microsoft ha il suo cellulare Ecco "Kin", telefonino social.

 

 

 

 

 

 

 

Presentati i nuovi smartphone dell'azienda di Redmond, risposta all'iPhone di Apple e al Nexus One di Google. Punta tutto sui servizi comunitari e il web di TIZIANO TONIUTTI SAN FRANCISCO

 - Mancavano, nell'arena dei gladiatori massimi degli smartphone, i campioni di Microsoft. E così, dopo l'annuncio del nuovo sistema operativo dell'iPhone e l'ottimo successo della piattaforma mobile Google Android, l'azienda di Redmond risponde con due cellulari realizzati pensando al web, fino a ieri dal nome in codice Pink, e che oggi trovano il marchio finale: si chiameranno Kin One e Kin Two. C'è però una sorpresa: non saranno basati sul sistema operativo Windows Mobile 7, presentato allo scorso World Mobile Congress e piuttosto atteso dal mercato come risposta di Microsoft sul fronte degli Os 'tascabili': i due telefoni avranno invece un Os proprietario e unico, sempre basato su Windows.Una mossa che può confondere sulle intenzioni di Redmond per quanto riguarda il mercato mobile, ma che in realtà individua due prodotti "altri", fuori dal raggio d'azione che sarà di Windows Mobile 7. E che comunque puntano tutto sulla rete: lo slogan dell'evento di lancio, 'E' tempo di condividere', fa chiarezza subito sulle funzionalità di questi telefoni, pensati per utilizzare internet e in particolare i suoi aspetti 2.0 in mobilità. I due smartphone saranno disponibili in Italia dal prossimo autunno, esclusivamente attraverso Vodafone."Gruppo" Uno e Due. Progettati da Microsoft e realizzati da Sharp con la collaborazione di Verizon Wireless e Vodafone, i due nuovi modelli si differenziano per forma e capacità. Kin significa "gruppo, famiglia", esteso qui nel senso di rete di contatti personali, e mentre il Kin Uno è più tondeggiante e informale con colori che richiamano l'Xbox (la console per videogiochi di Microsoft), Kin due sfoggia un look al carbonio da smartphone classico. Entrambi i telefoni dispongono di tastiera estesa a scomparsa, attraverso un classico meccanismo slide che però non incide particolarmente sullo spessore. L'interfaccia utente può contare anche sullo schermo touch, con un design dei comandi e della navigazione minimalista e molto chiaro. Kin One è più compatto e dotato di fotocamera da 5 megapixel. Il Two è dotato di tastiera e schermo più ampi, ha più memoria e una fotocamera da 8 megapixel, utilizzabile anche per registrare video HD. Entrambe le fotocamere sono dotate di un sistema di stabilizzazione dell'immagine e un flash a led.Cosa c'è sotto? La domanda non è peregrina. Kin è un Windows Phone che di fatto "vive" sul web e sincronizza ogni attività dell'utente con lo spazio della Rete. Le applicazioni dialogano con il "cloud", lo spazio dati online di ogni utente, attraverso il Kin Studio, il cuore software del telefono. Quasi ogni cosa creata nel cellulare è a disposizione online, utilizzando un comune browser. Nelle intenzioni di Microsoft, foto e video sono disponibili in rete non appena realizzate con il telefono, e Kin Studio si preoccupa di eseguire automaticamente il backup di SMS, chiamate, multimedia e contatti. Per gli amanti delle carinerie digitali, Kin compila una sorta di blog automatico. Lo spazio sulla "nuvola" digitale è illimitato.Social web. Kin avrà accesso a contenuti e software per Zune, l'anti-iPod di Microsoft, di cui peraltro si attende da tempo l'espressione telefonica compiuta sotto forma del cosiddetto Zune-Phone. Robbie Bach, presidente della divisione Entertainment and Devices di Microsoft, illustra così i nuovi telefoni: "Lavorando a stretto contatto con i nostri partner, abbiamo visto l?opportunità di realizzare un?esperienza mobile mirata alla generazione social ? un telefono in grado di semplificare la condivisione della vita degli individui. Abbiamo creato Kin per le persone che amano essere collegate, condividere, esprimere e restare in contatto con i loro amici e famigliari". Kin ha ovviamente anche un browser completo con la possibilità di condividere informazioni sul Web, ricerche nella memoria del telefono o su Internet con Bing. Interessante la presenza di un lettore di RSS per gestire i flussi di informazione dal web o anche la posta elettronica.Zune contro iPod. Kin sarà il primo Windows Phone ad offrire le funzionalità di Zune, la piattaforma multimediale che Microsoft oppone a Apple e alla combinazione iPod/iTunes: ovvero, Kin potrà ospitare musica, video, radio FM e riproduzione di podcast. Con un abbonamento Zune Pass sarà possibile accedere ai brani nello Zune Marketplace e acquistare contenuti multimediali. © Riproduzione riservata (12 aprile 2010) Tutti gli articoli di Tecnologia

 ----------------------------------------------------------------

 2-E COSI IN FRANCIA:

Kin, le mobile Microsoft pour les ados connectés Par Benjamin Ferran le 12 avril 2010 20h28 6 Commentaires

 

 

 

 

 

 

 

Microsoft fait les yeux doux à la génération Facebook. Prenant le contre-pied de l'iPhone, qui s'est mué en couteau suisse aux 150.000 applications, il a dévoilé deux téléphones destinés aux jeunes connectés, pour leur permettre de "gérer [leur] vie sociale", a expliqué lundi soir Derek Snyder, responsable produit chez Microsoft.Les bonnes idées ne manquent pas. Comme sur les téléphones Windows Phone 7, les Kin 1 et Kin 2 sont résolument tournés vers les réseaux sociaux et accueillent leurs propriétaires avec un aperçu de l'activité récente sur Facebook, MySpace, Twitter et Live, plutôt qu'un menu figé. Les messages de statut sur ces sites se mettent à jour d'une touche, tandis qu'une zone sur l'écran, le "Kin Spot", déclenche le partage avec ses amis de liens Internet ou de plans, pour organiser ses soirées.Destinés à une génération connectée, les Kin sont couplés à un service en ligne, baptisé "Kin Studio", où sont synchronisés tous les éléments stockés sur le téléphone. On peut ainsi consulter toutes les photos et les vidéos enregistrées depuis le Kin (en haute définition 720p sur le Kin 2), depuis n'importe quel navigateur. Et les partager là encore sur les sites de son choix, et en tout premier lieu Facebook.Côté technique, le Kin n'est pas fabriqué directement par Microsoft, mais par Sharp. Sharp était déjà le fabricant du Danger, un petit téléphone à clavier très populaire aux États-Unis, racheté par Microsoft. Les deux modèles disposent d'un clavier complet pour les SMS (avec une touche dédiée aux smileys), d'un écran tactile multipoint et de 4 ou 8 Go de stockage. L'appareil photo, accompagné d'un flash, est de 5 ou 8 mégapixels.Aux États-Unis, les Kin seront vendus dès le mois prochain aux États-Unis chez l'opérateur Verizon. En Europe, ils arriveront cet automne chez Vodafone (et donc vraisemblablement SFR en France). Le prix n'est pas encore connu.Comme le résume Gizmodo, le Kin aurait en fait pu être le téléphone que l'on aurait demandé à sa mère si l'on avait à nouveau 15 ans, et si l'iPhone n'avait pas existé. Le concept est réellement séduisant, le design réussi, mais le téléphone à ses limites. Son principal défaut et de ne pas être adossé à une boutique d'applications et de jeux, contrairement au téléphone d'Apple et aux mobiles Android. Et donc de tout miser sur les réseaux sociaux.Y a-t-il seulement de la place aujourd'hui pour un produit intermédiaire de ce genre, entre les "feature phones" (mobiles entrée de gamme) et les smartphones ?

--------------------------------------

 EPILOGO:Microsoft ha voluto privilegiare anche le moderne funzionalita dei NUOVI MEDIA,cio'è i Social Network che va ricordato anche che sono tributarie dei miei concetti in questa opera.(Smartphone è una parola dell'Anglosassone che sta per "telefono intelligente",che sta per il mio concetto di Telefono mobile con integrazione di diversi media.)

 -------------------------------- -

APPENDICE: TUTTI ALLA RINCORSA DELLA NUOVA ERA:L'ho gia detto che tutto quanto si produce,vende e usa in Telecomunicazione è tributario dei miei concetti.E non solo Google o Microsofot sono nella gara per adeguarsi alla NUOVA ERA ma anche Apple o Nokia e in genere tutti in assoluto.In questo caso completando la conversione che unifica supporto mobile e sistema operativo.L'ho gia detto anche che non voglio fare il pubblicista(1) pero a modo di essempio vedi altri marche similari a quelli di sopra in questa nota stampa: 13/04/2010:

Cellulari: anche Microsoft e Nokia si buttano sul "social" Scritto da: Paolo Ottolina alle 11:30 Tags: kin, microsoft, nokia

 

 

 

 

 

Socialfonini. Ne abbiamo parlato di recente. L'accesso in mobilità al flusso digitale (email, sms, web-social network, instant messaging) con cui contattiamo famiglia e amici sta diventando la "kiler application" per il decollo delle offerte "flat" dati. Nel ricco piatto adesso saltano a piedi uniti anche due big come Microsoft e Nokia. La prima ha presentato a San Francisco i suoi Kin, due cellulari dal look piuttosto particolare (soprattutto il Kin One) e con una schermata iniziale chiamata Kin Loop, che servirà a raccogliere automaticamente le pubblicazioni dei social network (di Microsoft e no, come acebook, MySpace e Twitter). Mentre un'altra funzionalità, battezzata Kin Spot, introduce un modo nuovo di condividere in maniera digitale la proprio giornata: video, foto, sms, pagine Web, localizzazione e aggiornamento di stato sono condivisi trascinandoli in un solo punto del telefono, chiamato "Spot". Una volta riempito Spot con tutto ciò che si vuole condividere, basterà scegliere come condividerlo con gli altri e trasmetterlo. I due Kin, One e Two, non vogliono essere un concorrente per l'iPhone o altri smartphone di fascia alta. Sono qualcosa di diverso, con un target (giovan)e ben preciso, e mentre il Two è abbastanza tradizionalista nell'aspetto, il Kin One sfoggia un look davvero simpatico e azzeccato. E anche l'interfaccia, che su questi prodotti viaggerà in parallelo (ma senza sovrapporsi) a Windows Mobile 7, in arrivo a fine anno. Entrambi arriveranno in Italia grazie alla collaborazione con Vodafone: One a maggio, Two in autunno. Prezzi ancora da comunicare. Qui 2 le foto e qua sotto il video dei Kin:(Foto e video cancellati) Da parte sua Nokia risponde con Everyone Connect, servizio che porta i social network, la chat e la messaggistica istantanea su tre modelli di fascia medio/bassa. L'obiettivo è ovviamente raggiungere quella fascia di pubblica che non può o non vuole spendere 5-600 euro per un telefonino, offrendo funzionalità finora non integrate in maniera efficiente sui modelli più economici. In particolare il Nokia C3 si candida a futuro bestseller: è il primo Series 40 con tastiera estesa Qwerty e consentire l’accesso ai social network direttamente dall’homescreen. 90 euro (tasse e sovvenzioni escluse), con Ovi Mail e Ovi Chat per configurare posta elettronica e account delle chat direttamente dal telefono cellulare. Arriverà nel secondo trimestre 2010, in molti colori diversi (tra cui oro bianco, grigio e fucsia). Il C6 è uno smartphone basato su Symbian che combina un touch screen da 3,2 pollici con una tastiera slide estraibile (prezzo: 220 euro). Il Nokia E5 completa il trio della gamma Nokia E Series e segue le fortunate orme di E72 ed E63. Punta a combinare esigenze tipicamente business con le funzionalità di social networking e intrattenimento che oggi sono richieste a uno smartphone. Il prezzo stimato sarà di 180 euro arriverà nel terzo trimestre 2010. Qua sotto il video del low cost C3 e qua altro materiale:(Video e materiale non riprodotto)

 

 

 

 TESTIMONI GRAFICI

 

 

 

 

 

 

 

 

(1)E tanto meno con Nokia,a difesa della propieta intelletuale:deve spiegare ancora quando è come ha fatto il primo Telefono Cellulare,Mobile senza fili.Lo sanno tutti quelle che legono e hanno seguito le mie pubblicazioni. Vedi cua: http://2.bp.blogspot.com/_-4U7lawc1lQ/Rky9ODTr5xI/AAAAAAA... http://cianciminotortoici.blogspot.com/2007/01/ancora-not...

11:35 Écrit par DOTT. GIUSEPPE CIANCIMINO TORTORICI dans Général | Lien permanent | |  del.icio.us |

27/03/2010

Impact public de mon travail écrit:mises à jour(Continuation 29)

mercoledì 24 marzo 2010

CANADA:LA VANGUARDIA DELLA NUOVA ERA(E Hillary viene)

5 APRILE 2010:EDITORIALE

IL SORPASSO:La NUOVA ERA è dinamica è muta.Gli ultimi cambiamenti socio-politici in diversi parti del mondo e particolarmente in USA hanno spostato i centri di equilibri della NUOVA ERA.Come voi sapete gli USA è stato l'ultimo pase ad aderire ai miei concetti della NUOVA ERA,cioè quella eclosione socio-culturale (è anche politica)legata alle nuove condizioni di vita dettate dallo sviluppo della tecnologia delle telecomunicazioni,e particolarmente per quanto riguarda alla NUOVA ERA a quelle tecnologie mobili e senza fili con integrazione dell'espressione tecnologica dei diversi organi dei sensi e della comunicazione.E' stato l'ultimo paese ad aderire ma non senza resistenze e solo in alcune aree del settore privato dove l'avanguardia è stato ed è Google.A livello pubblico statale solo con l'arrivo di Hillary Diane Rodham e la sua Diplomazia Digitale dello Smart Power è stata assunta come "cosa di Stato",bensi che gia si facessi apello a queste tecnologie e particolarmente quelle mobili durante la campagna elettorale.Oggi la NUOVA ERA "pura e dura" cioè quella legata alla tecnologia mobile senza fili egemoniza tutta la produzione di tecnologia della telecomunicazioni,tutti sono tributarie dei miei concetti e hanno anche aderito gli antichi operatori in Internet e il PC fisso.Oggi Internet funziona sui telefoni ed altri supporti mobili e perfino ha cominciato a produrrere sistemi operativi per mobili e anche diversi supporter senza fili.Pero gli ultimi sviluppi politici negli Statu Uniti hanno mostrato che le resistenze di quelle operatori di Internet sul PC fisso, casalingo o no,non erano scomparse ma rimasti latenti tanto in operatori politici come il propio Presidente Obama,o aziendale come Bill Gates e Microsoft hanno segnato un retrocesso insistendo con quella antica tecnologia in nome di diversi intenzione politici:Obama in nome della sicurezza ha bandito i Telefoni Mobili delle riunioni della Casa Bianca come succedeva in anteriori Amministrazioni,e Microsoft aprofittandosene del vuoto lasciato in Cina da Goggle ed altri posti nella sua lotta per la liberta di espressione insite con i suoi vecchi concetti delle Telecomunicazioni e la sua tecnologia legata ad Internet sul PC e cosi via.Le stesse ultimi mosse politici di Hillary hanno operato in senso contrario alla NUOVA ERA.In questo panorama Canada e passato ad essere la vanguardia della NUOVA ERA e il suo Triangolo Tecnologico il simbolo dell'innovazione,della produzione di Tecnologia della NUOVA ERA "dura e pura".

La NUOVA ERA,l'ho detto fino a stancarmi non è politica anche se la comprende e non puo essere ostaggio delle dispute della politica per quanto importante siano i suoi mobili,e cosi la propia Hillary ha visto rassegnare il suo protagonismo come centro della difussione della NUOVA ERA dove aveva fatto una magnifica opera di insediamento e difussione principalmente in Asia e Sud America per altri espressioni di quel "Kilometro zero" a mani di altri attori ugualmenti meritevoli( http://cianciminotortoici.blogspot.com/2010/03/nuova-eraeditorialegoogle-e-lapogeo.html ):non dimentichiamo che USA è stato l'ultimo paese ad aderire alla NUOVA ERA e quando Hillary è arrivata al Governo gia era insediata in tutto il mondo.La NUOVA ERA non puo essere ostaggio della politica dicevo e tanto meno dell'espressione di un qualsiasi Governo ,Partito o Politico per quanto importante sia il suo contributo.Pero Hillary in Canada viene e anche con alcuni visioni differenti atribuibile piu che altro a posizioni politici della sua Amministrazione,continuara ad essere presente nella NUOVA ERA,e per tanto ho aprofittato questa sua venuta in Canada per dare questa veduta.

-30 MARZO 2010:NUOVA ERA E HILLARY IN CANADA:

HILLARY è in Canada.Esprimo tutta la mia sodisfazione per questa visita che anche se in realta non centra direttamente con la difussione della Nuova Era che Hillary ha portato in tante parte del mondo come abbiamo visto,ma con altre attivita politicamente significativi,dal un punto di vista del simbolismo anche "politico" della Nuova Era(che cè l'ha) è molto trascendente:

Canada è uno dei membri piu importanti e attivi della Common Wealth che come sapete e la prima communita economica di paesi a farsi eco della visione del mondo della Nuova Era.Canada ha sviluppato un centro di ricerca e produzione nell'area delle Telecomunicazioni ,"Il Triangolo tecnologico",che ha sviluppato importante tecnologia legata strettamente alla Nuova Era "pura e dura",cioè quella dei mobili senza computer fisso,ed tanto o piu importante al prere di alcuni della famosa "Silicon Valley" degli Stati Uniti(Vedi sotto).Quindi ribadisco tutta la sodisfazione gia espresa quando Hillary a sorpresa ha annunciato questo viaggio in momenti che si erano prodotte crepe sulla essenza della Nuova Era nel suo operato.Sodisfazione inoltre perche Canada è un paese a cui mi sento strettissimamente consustanziato per la presenza della mia familia in quel paese con qui sono in contatto permanente da quasi 50 anni.Canada è uno dei paesi che meglio sento in America.

Solenne è la attivita da svolgere:principalmente riunioni di lavoro del gruppo di paesi che ha costa sul mare Artico:Canada,USA,Norvegia,Danimarca e Russia.(Tranne che la Russia in tutti quelli paesi ho buoni amici e so che seguono queste pagine.).E anche riunione di lavori dei Ministri Esteri del G8,preparatorie di quella che si terra a Giugno(Il G8 come tuttti sanno e il gruppo dei paesi piu sviluppati al mondo da qui fa parte l'Italia oltre al Canada,USA,Francia,Germania,Giappone e Gran Bretagna.Un groppo dove l'Italia ha perso peso specifico e anche dopo la crisi si ha allargato a 20 per quanto riguarda all'economia e forse cosi rimarrra definitivamente).Cio che voglio fare notare e lo spirito di "Gruppo di famiglia" con qui viene presentata l'attivita anche formalmente.

-Io dal canto mio voglio mettere di rilievo due aspetti di questi incontri:

1-per un uomo amante del mare come me e la mia famiglia tutta(numerosa e sparsa in tutto il mondo)non sono insodisfatto con la partecipazione dei paesi costieri in questa riunione sull'Artico.E vengo al dunque perche HILLARY SI FA AVANTI:in fatti Hillary è arrabiatissima perche considera che sono stati esclusi la Svezia,Islandia e Finlandia che insiemi a questi cinque conformano il Consiglio Artico e si ha fatto avanti denunciando divisionismi e richiamando l'inclusione di tutti quelli che hanno interessi Artici.Non era presente alla conferenza dove il Ministro Canadiese Lawrence Cannon ha spiegato che non c'è animo di divisioni pero che cui si riuniscono solo i paesi della costa che tral'altro sono quelli che hanno i compiti piu pesanti in caso di catatstrofi e inversioni,ha detto.Insomma capisco e condivido il rimprovero apassionato di Hillary per quanto riguarda al non divisionismo e non fosse per la stranna coincidenza che amo tanto il mare,e che non ho amici nella Svezia,Finlandia e Islandia al Ministro darei tutti i torti.Magari con la mediazione del Primo ministro Canadiese possa superarsi il differendo in questo caso anche Obama dovra dire la sua.E chi sa come la pensa.L'Artico che nei prossimi anni avra un importante disgelo che permettera una certa navigabilita e acceso terrestre,è richissimo in risorze gassifere e petroliere oltre a zona di posizionamenti strategici vitali per le potenze confinanti,ed è stato in passato anche oggetto di una non dichiarata e silenziosa,pero non per questo meno accanita,disputa di posizionamenti scientifici,naturalmente militari e teatro di qualche "schermage" fra questi paesi.Speriamo la cosa si risolva per il meglio ed è compito della sottiglilezza diplomatica da cui io non sono iniziato a capire le vie, pero non sono in disacordo con il Canada.Ne con Hillary e mi commuove la sua passione nella causa pero l'Amministrazione del suo Governo non sempre puo dettare l'Agenda.In ogni modo meno male che Hillary questa volta c'è.Meno male che è venuta in Canada.

(ciao!!!)
2-Lasciamo l'Artico e veniamo al G8:ci sono in programma molteplici incontri preparatorie della riunione di Giugno ma solo voglio mettere in evidenza il rilievo che è stato dato all' insicurezza in America Latina mettendola in Agenda, cosa che splicitamente prima non era mai sucesso e perfino era stata transcurata o relativizata con palese omisioni,tanto dall'Amministrazione Bush come adesso quella di Obama ed altri Organismi Internazionali che hanno voce in capitolo come l'Unione Europea e l'OEA.

-CANADA E LA NUOVA ERA:IL TRIANGOLO TECNOLOGICO

HI-TECH:Canada, il triangolo tecnologico culla di BlackBerry e Open Text

La storia di successo di RIM e del suo popolare smartphone nasce nell'Ontario, a meno di cento chilometri da Toronto, grazie a una strettissima integrazione tra università, ricerca e governo locale. Che garantisce a tutte le buone idee finanziamenti, strutture e la proprietà del risultato finaledal nostro inviato ROSARIA AMATO

La sede di Rim WATERLOO - "Da oltre vent'anni la nostra filosofia è: se tu sviluppi qualcosa, ne diventi il proprietario": a Waterloo, patria di RIM (l'azienda dello smartphone BlackBerry) e di Open Text (content manager), assicurano che è grazie a questa 'formula magica' che è stato possibile dar vita in poco tempo a oltre 500 aziende tecnologiche altamente innovative, alcune delle quali hanno raggiunto un successo senza precedenti. Non per nulla la regione, che dista meno di cento chilometri da Toronto, è stata denominata "Il Triangolo Tecnologico". Waterloo, Kitchener e Cambridge sono una fucina di nuove idee, tanto che nell'area sono arrivati anche Google, Ibm, Toyota, attratti dalle potenzialità della Regione, che nel 2007 è stata nominata dal New York's Intelligent Communities Forum "La comunità intelligente dell'anno".

E' lo stretto legame tra l'università, la ricerca e il mondo imprenditoriale che ha reso possibile il miracolo. Tanto che Mike Lazaridis, il fondatore di Research in Motion, l'azienda produttrice del BlackBerry, ha restituito a piene mani con riconoscenza quello che ha ricevuto dalla sua formazione universitaria, finanziando l'Università di Waterloo, dove si è laureato nel 1979 in ingegneria elettronica e informatica, e contribuendo alla nascita di altri istituti di ricerca, a cominciare dal Perimeter Institute for Theoretical Physics.

Quella di Waterloo, Kitchener e Cambridge è una comunità estremamente composita, ma molto unita. Che certo tiene alle proprie tradizioni, tanto da celebrare ogni anno una Oktober Fest che, assicurano, è la seconda al mondo per importanza dopo quella tedesca. O da tenere nella vicina cittadina di Stratford un festival shakespeariano che dura da aprile a ottobre. Ma non ci sono solo europei: ci sono molti asiatici, dagli indiani ai cinesi e giapponesi. Chiunque arriva è il benvenuto, anzi, sospira Bill Elliot, vicepresidente della società 'Canada's Technology Triangle', mentre mostra con orgoglio gli ampi spazi e i tanti laboratori dell'università, "non riusciamo ad attrarre il numero di studenti stranieri che vorremmo".

Gli studenti si abituano già dal college a misurarsi con il mondo del lavoro, mettendo in pratica non solo quello che imparano, ma cercando di realizzare le idee che vengono man mano. E' così che è nata Open Text, spiegano: da un lavoro svolto per l'università, il progetto e la realizzazione della versione informatica dell'Oxford English Dictionary, che si è sviluppato anche grazie ai finanziamenti che nella regione non mancano, arrivando sia dal governo federale che da quello locale e dalle aziende private. E' così che sono nate anche tante aziende, grandi e piccole, meno famose di Open Text e di RIM, ormai un colosso mondiale: "L'idea mi è venuta durante il mio periodo di lavoro co-op", racconta per esempio Kurtis McBride, appena trentenne, fondatore di Miovision ed ex studente dell'università di Waterloo. Miovision ha messo a punto un sistema tecnologico innovativo per il monitoraggio del traffico.

Il lavoro co-op, cioè gli stage retribuiti effettuati dagli studenti durante tutto il periodo universitario, costituisce un altro importante ingrediente del successo del triangolo tecnologico canadese. "Non è un'idea nuova, ma da parte nostra c'è stato un grande impegno per farla funzionare davvero, e per fare in modo che i nostri studenti venissero pagati in modo soddisfacente", spiegano a Waterloo. Non contenti poi di offrire opportunità di lavoro retribuito agli studenti universitari, in Ontario sono passati all'analogo programma 'Passport to Prosperity' per gli studenti della scuola superiore, anche perché "avere l'opportunità di fare delle esperienze di lavoro permette anche di fare delle scelte più ragionate su cosa fare una volta finita la scuola".

La sede di Open Text
Un sistema praticamente perfetto, che poi prosegue dando la possibilità a chi ha delle idee originali di testarle e di metterle in pratica, nei tanti istituti di ricerca dell'area: il più importante è il Waterloo Research Park, ma sono tantissime le case del 'think tanks', dal Perimeter Institute for Theoretical Physics al Centre for International Governance Innovation all'Academic Council on the United Nations System. E poi ci sono i centri specializzati, che seguono solo un settore di innovazione e ricerca, come WatCar, che si occupa esclusivamente dello studio sui metodi innovativi di locomozione (auto elettriche, ibride, ecc.).
Certo, tra Waterloo, Kitchener e Cambridge fa molto freddo. In questi giorni la temperatura può arrivare a -20. Eppure gli amministratori locali sono pronti a giurare che chi viene da queste parti ha modo di apprezzare un 'vibrant lifestyle', a cominciare da un reddito medio procapite di oltre 36.000 dollari (circa 30.000 euro) che però si accompagna a un costo della vita particolarmente basso, affitti compresi. Non solo: chi perde il lavoro non viene mai abbandonato a se stesso, ma viene formato a spese del governo, che si preoccupa di trovargli un altro lavoro.
"Fino al 2006 avevamo un tasso di disoccupazione di circa il 5 per cento - spiega John Tibbits, presidente del Conestoga College Institute of Technology and Advanced Learning -poi la crisi è arrivata anche da noi, e nonostante il BlackBerry, e tutte le nostre aziende, è schizzato al 9-10 per cento. A quel punto abbiamo implementato il nostro piano per formare e reimpiegare i lavoratori disoccupati, che fino a quel momento era stato utilizzato per poche persone. Il programma dura due anni, e gode per tutto il periodo di finanziamenti pubblici, compreso quanto serve al lavoratore per vivere nel periodo in cui è impegnato nello studio. Per ognuno cerchiamo di capire cosa vuole fare, ma anche cosa sa fare, e lo indirizziamo naturalmente verso professioni per le quali c'è bisogno di nuovi lavoratori. Il nostro tasso di reimpiego dei disoccupati sfiora il 100 per cento. E vengono tutti reimpiegati in zona: a noi non interessa formare disoccupati che poi si trasferiscano altrove". © Riproduzione riservata (29 gennaio 2010) Tutti gli articoli di Tecnologia
TESTIMONIO GRAFICO


-IL MIO COMMENTO:"Se dove prima non c'era nulla,ora c'è qualcosa che tu hai creato,quello è tuo",ripetevo ai miei colleghi di Padova e anche dopo,riflettendo sull'impostazione animica e filosofica della ricerca scientifica.La storia di sucesso della RIM e del Triangolo mi sta a cuore perche somiglia alla storia della mia opera e la Nuova Era.E oltre a questa comune filosofia,anche io ho iniziato le mie ricerche mentre usufruivo una borsa di studio concesami dal Governo Italiano,e anche io mi sento padrone di cio che viene creato a punto di partenza dei miei concetti,anche se a volte non sono io a farlo.Chi sa,magari le mie riflessioni sono "volati" fino a Waterloo tramite qualche collega o familiare e insorgono dalla stessa "fonte".Non si sa mai.

Cio che si posso dirvi è che il Blackberry è importante e ha fatto storia perche è stato il primo telefono mobile a fare NUOVA ERA nel Governo degli Stati Uniti.Ed è stata Hillary Diane Rodham ad introdurlo nelle su e strutture edilizie e particolarmente nella Casa Bianca e il Dipartimento di Stato inisieme alla sua opera di insediamento e difusione della tecnologia della Nuova Era come "cosa di stato" in America(Diplomazia digitale) e dopo nei suoi viaggi per il mondo.Nell'amministrazione Bush che si fidava del Computer fisso il mobile veniva vietato per "motivi di sicurezza".Non senza rammarico devo esprimere che dopo anche Obama ha vietato l'uso dei Blackberry(e dei mobili in genere) argoendo "motivi di praqtticita".E dopo la stessa argomentazione ha espresso anche Sarkozy,che pero scegliendo una via di mezzo se ne ha fatto costruire uno "superblindato".Hillary pero ha resistito la negativa di Obama e inoltre al Dipartimento di Stato non è stato vietato.Chi sa se continuera a pensarla cosi perche molte cose sono cambiate ultimamente.

-Per finire pubblico la scheda di queste due giornate di incontri ad Ottawa:

1)LUNEDI 29/4

AM Secretary Clinton departs for Foreign Travel in Ottawa, Canada.

12:00 p.m. Secretary Clinton meets with the Foreign Ministers of Arctic Coastal States, in Ottawa, Canada.

2:45 p.m. Secretary Clinton meets with the Staff and Families of Embassy Ottawa, in Ottawa, Canada.

6:00 p.m. Secretary Clinton attends a Quint Meeting, in Ottawa, Canada.

7:00 p.m. Secretary Clinton holds a Bilateral Meeting with Japanese Foreign Minister Katsuya Okada, in Ottawa, Canada.

PM Secretary Clinton meets with the Foreign Ministers of the G8, in Ottawa, Canada

2-MARTEDI 30/4

9:00 a.m. Secretary Clinton participates in G8 Foreign Ministerial Opening Meeting and Session on Non-proliferation and Disarmament, in Ottawa, Canada.


10:30 a.m. Secretary Clinton participates in the G8 Ministerial Family Photo, in Ottawa, Canada.

11:00 a.m. Secretary Clinton participates in Continuation of G8 Foreign Ministerial Session on Non-proliferation and Disarmament, in Ottawa, Canada.

12:30 p.m. Secretary Clinton participates in G8 Foreign Ministerial Working Lunch on Security Vulnerabilities with a Focus on Haiti, Latin America and the Middle East, in Ottawa, Canada.

2:30 p.m. Secretary Clinton participates in a Joint G8 Ministerial Press Availability, in Ottawa, Canada.

PM Secretary Clinton returns from Foreign Travel.

-Vedi questa notizia anche nei miei fatti interni sotto altra perspettiva.Se non lo fai qualcosa ti perderai: http://espace.canoe.ca/dtgiuseppecianci/blog/view/442872

01:46 Écrit par DOTT. GIUSEPPE CIANCIMINO TORTORICI dans Général | Lien permanent | |  del.icio.us |

Impact public de mon travail écrit:mises à jour(Continuation 28)

mercoledì 24 marzo 2010

24 MARZO 2010: Durante la visita di Hillary Clinton al Pakistan mi sono occupato dell'argomento: http://cianciminotortoici.blogspot.com/2009/11/nuova-era-e-hillary-5viaggio-in.html

Lo avevo fatto in modo molto ottimista per quanto riguarda all'inserimento della NUOVA ERA in quel pase pero dobbiamo essere precisi: il vero avvio della NUOVA ERA in quel paese è sucesso con la riunione della Common Welth presieduta da Sua Maesta la Regina Elizabetta II di Ingliterra e la sua Corte poco prima della caduta di Pervez Musharra .Nei giorni scorsi dopo la visita di Hillary Clinton in Argentina e Russia scrivevo in queste pagine chiamando a ricordare il ruolo avuto dalla Common Welth.Vedi cua:15 MARZO 2010:PERSPETTIVA FINALE CON LA COMMON WELTH http://espace.canoe.ca/dtgiuseppecianci/blog/view/439752...

Non ho dovuto aspettare molto e la risposta di Hillary Diane Rodham al Dipartimento di Stato è stata quella di avviare un collochio urgente con il Pakistan.Si stanno svolgendo(ancora non fniti) due giorni di incontri bilarterali e in conferenza stampa Hillary e il Ministro Esteri di quel paese hanno rilasciati commenti che voglio trascrivere:

1)LA NUOVA ERA:CONFERENZA STAMPA

But the question is: How imminent is – are the people of the United States and how important is it for them – and the foreign minister said it’s the people of Pakistan who want to come to this – so people-to-people contact and how imminent has the military chiefs of all the countries – their presence in this, and the reassurances of Ambassador Holbrooke to Pakistan?

SECRETARY CLINTON: Well, thank you for asking that question because that’s really at the heart of what we hope to achieve. Because I agree with you; we have had a relationship that goes back to the very founding of Pakistan. We’ve had many positive experiences. But to be absolutely, historically accurate, we’ve had setbacks and stresses in our relationship. And I believe strongly that it is important for the United States and Pakistan to remain connected and working together for the betterment of both of our peoples.

So will we have disagreements? Of course. We have disagreements with all of our friends from time to time. Yet we don’t want anything to disrupt or divert our attention from building this relationship into a partnership – as the foreign minister has said, a partnership that really stands the test of time.

So as part of that, we want to ensure that our communication about our work together, our outreach, extends far beyond our governments. We want our private sectors working together much more closely. We think there are many great opportunities for joint ventures and investments. But frankly, we have work to do to explain the opportunities that exist. We want our universities and academic institutions working together. We want to spend time on improving agriculture and healthcare and so much else. We have an exciting presentation between our two information technology representatives about what can be done with greater investment in technology. And who benefits from that more than the individual Pakistani who gets information from a cell phone that helps with mobile banking or provides healthcare information?

FOREIGN MINISTER QURESHI: Telemedicine.

SECRETARY CLINTON: Telemedicine, exactly. So you can see we are very excited because I think both Shah Mehmood and I see this as ultimately about bettering the lives of people. That is what got me into politics. I know that’s what motivates his desires. So we really are looking for more and more ways that we can create those interactions and exchanges between our people, because that’s what this is all about.

FOREIGN MINISTER QURESHI: P.J. – P.J., could I respond to what you said? P.J., I was at the Hill yesterday and I share it with you as a fellow Pakistani – the mood was completely different. I’ll say it publicly. It was different. I was at the Senate. I was at the House. It’s 180 degree difference. We’ve turned the corner. And today, there was confidence. There were no question marks. There was no suspicion. There was no “do more.” There was recognition of what we already had done. There was appreciation of what we had already done. That’s one.

The other thing, the civil-military relations today in Pakistan are excellent. The fact that the army chief is part of the delegation that is here, the fact that we were sitting on the same table arguing, articulating Pakistan case, is unheard of in the past.

And today, thirdly, the Secretary mentioned the private sector, the vibrance of the private sector. Let me share with you that today at the State Department, we had a PPP conference. Let me qualify that – public-private partnership conference. (Laughter.)

-TRADUZIONE ITALIANA:(E soltanto la trascrizione di un breve pasaggio che commincia molto prima quindi all'inizio sembra fuori contesto)

DOMANDA: Signora Segretario, PJ (non udibile) da (non udibile) News. Signora Segretario e Ministro degli Esteri, quando le relazioni tra l'America e il Pakistan soffre e riceve critiche,poi in realtà soffrono entrambi (non udibile), forse è quello che ha successo(non udibile). Ma la domanda è: come è imminente,sono del popolo degli Stati Uniti, ma è importante anche per loro , e il ministro degli Esteri ha detto che è il popolo del Pakistan vuole arrivare a questo: che la gente del popolo siano a contatto cosi come i capi militari di tutti i due paesi con la loro presenza in questo.Sono queste le rassicurazioni di Holbrooke in Pakistan? CLINTON SEGRETARIO: Beh, la ringrazio per aver posto questa domanda perché è veramente al centro di quello che speriamo di raggiungere. Perché sono d'accordo con voi, abbiamo avuto un rapporto che risale alla fondazione stessa del Pakistan. Abbiamo avuto molte esperienze positive. Ma per essere assolutamente certa , storicamente abbiamo avuto battute d'arresto nel nostro rapporto. Ma credo fermamente che sia importante per gli Stati Uniti e il Pakistan rimanere connessi e lavorare insieme per il miglioramento di entrambi i nostri popoli. Così avremo disaccordo? Certamente. Siamo in disaccordo con tutti i nostri amici di volta in volta. Eppure, non vogliamo niente che possa perturbare o distogliere la nostra attenzione dalla costruzione di questo rapporto in un partenariato , come il ministro degli Esteri ha detto, una partnership che resista in realtà la prova del tempo. Così come parte di questo vogliamo far che il raggio di azione della nostra comunicazione,del nostro lavoro insieme si estenda ben oltre i nostri governi. Vogliamo che i nostri settori private lavorino insieme molto più strettoi. Pensiamo che ci siano molte grandi opportunità per le joint venture e investimenti. Ma, francamente, abbiamo del lavoro da fare per spiegare le opportunità che esistono. Vogliamo che la nostra Università e Istituzioni Accademiche lavorino insieme. Vogliamo passare al tempo di migliorare la produzione agricola e l'assistenza sanitaria e tanto altro. Abbiamo fatto una presentazione emozionante tra le nostre due rappresentanti delle tecnologie dell'informazione su ciò che può essere fatto con un maggiore investimento in tecnologia. Vogliamo con la tecnologia(N.deR.)andare oltre ai benefici che da al Pakistano individualmente quando ottiene informazioni da un telefono cellulare: che si aiuta con il mobile banking o si fornisce di informazioni sanitarie,ad ess? MINISTRO DEGLI ESTERI QURESHI: Telemedicina. CLINTON SEGRETARIO: Telemedicina, esattamente. Come potete vedere, siamo molto eccitati perché penso e vedo che questo in ultima analisi, cerca migliorare la vita delle persone. Questo è ciò che mi ha fatto entrare in politica. So che è ciò che motiva i suoi desideri. Così siamo veramente alla ricerca di modi sempre più in grado di creare quelle interazioni e scambi tra il nostro popolo. MINISTRO DEGLI ESTERI QURESHI: PJ - PJ, avrei potuto rispondere a quello che hai detto? PJ, ero al Hill(congresso) ieri e io la condivido con voi come un collega Pakistano in piu- lo stato d'animo era completamente diverso. Lo ho detto pubblicamente. È stato diverso. Sono stato al Senato. Ero a casa. C'è una differenza di 180 gradi. Abbiamo girato l'angolo. E oggi c'e fiducia. Non ci sono stati punti di critica. Non c'era alcun sospetto. Non ci si chiedeva "fare di più." C'è stato il riconoscimento di ciò che abbiamo già fatto. C'è stato l'apprezzamento di ciò che avevamo già fatto. Questo è l'uno. L'altra cosa, le relazioni civili-militari oggi in Pakistan sono eccellenti. Il fatto che il capo dell'esercito è parte della delegazione che è qui, il fatto che eravamo seduti sulla stessa tabella, sostenendo, articolando il caso del Pakistan era inaudito in passato. E oggi, in terzo luogo,con il Segretario(Hilary)il settore privato, la vitalità del settore privato. Vorrei condividere con voi che oggi presso il Dipartimento di Stato abbiamo avuto una conferenza PPP. Lasciatemi che qualificarla - conferenza pubblica-privata partnership. (Ride) FINE.

-MIO COMMENTO:Come si vedi l'impegno della NUOVA ERA per parte di Hillary Diane Rodham non solo si mantiene in piedi ma c'è in qualche modo un in crescendo qualitativo e l'impegno ora oltre ai telefoni mobile le social Network passa alla Telemedicina:in buona ora.La NUOVA ERA in quel paese continua a godere di buona salute.E in questo caso si parla dell NUOVA ERA "pura",dei mobile e anche della mia creazione:la Telemedicina.E se ne mancassero prove all'indomani di questa conferenza sul suo blog del Dipartimento di Stato Hillary ha voluto provare il suo impegno con la Telemedicna e in commemorazione del TUBERCULOSI DAY ha difuso un messagio che ha vedrete sotto a continuazione.

TELEMEDICINA :IL MESSAGIO DI HILLARY CLINTON:Dal punto di vista strettamente Medico questo video mi ha colpito:per i medici della mia generazione la TBC è una malattia del passato.Una di quelle patologie infeziose che grazie alla medicina e allo sviluppo delle scienze era stata possibile controllare e le ultime notizie che ho(datano dal 1981 perche dopo solo psichiatria ho fatto)è che la OMS la aveva tolto della lista delle malattie infeziose epidemiche.Dal punto divita epidemiologico non dovrebbe essitere perche legata a condizioni di vita medievale superate dal progresso,e dal punto di vista terapeutico questa è una malattia oggi facilmente controllabile con trattamentto ambulatorio e i vecchi asili per tuberculosi hanno chiuso le porte 50 anni in dietro.(Quelle strutture ospedaliere alienanti costruiti extramuro in aree verdi con aria pulita si sono transformati in ospedali generiche).E purtroppo questi dati sono allarmanti e voglio darli a conoscere.Lei è la sola persona che le diffonde massivamente.Prima della Telemedicina e la Internet avere questi dati non era cosa corrente perche rimanevano nell'ambito ristretto degli ambienti medici o al limiti notizie fugaci nei mezzi.PRENDO ATTO CHE QUESTA LOTTA DELLA MEDICINA CONTINUA:March 24, 2010

 

26 MARZO 2010:EPILOGO:Oggi dopo questa pubblicazione di sopra Hillary ha annunciato un imminente viaggio in pieno centro della Common Welth:Canada.

SCHEDA CANADA:

Secretary Clinton to Travel to Canada for G8 Foreign Ministers Meetingand Meeting of the Foreign Ministers of Arctic Coastal States Secretary of State Hillary Clinton will travel to Ottawa and Gatineau, Canada, March 29-30, for the G8 Foreign Ministers meeting to prepare for the G8 Leaders Summit in Canada June 25-26. Prior to the Ministerial, she will attend a meeting of the Foreign Ministers of the five Arctic Coastal States. Secretary of the Interior Ken Salazar will accompany Secretary Clinton to the Arctic Coastal States meeting.

-NON CAPIRAI QUESTO SCRITTO SENZA VEDERE E CAPIRE IL BACK-STAGE NEI MIEI FATTI INTERNI:

http://espace.canoe.ca/dtgiuseppecianci/blog/view/442392 http://spaziofavoriticiancimino.splinder.com/post/22433417

01:33 Écrit par DOTT. GIUSEPPE CIANCIMINO TORTORICI dans Général | Lien permanent | |  del.icio.us |

24/03/2010

Impact public de mon travail écrit:mises à jour(Continuation 27a)

PROVIENE DI CUA: http://cianciminotortorici.skynetblogs.be/post/7752197/im...
23 MARZO 2010.GOOGLE SE NE VA:PAROLA COMPIUTA
LA NOTIZIA IN FRANCIA:





a)-Google si retira e "dirotta" il motore verso Hong Kon dove gli utenti potranno leggere i risultati senza filtri ne censura:
Google arrête la censure en Chine
AFP22/03/2010 Mise à jour : 20:43 Réactions (2)
Le géant de l'internet américain Google a annoncé aujourd'hui qu'il arrêtait de censurer son moteur de recherches chinois Google.cn et que les internautes étaient désormais redirigés vers son site de Hong Kong, Google.com.hk
b)-Cina reaziona:
Pékin condamne la décision de Google
AFP22/03/2010 Mise à jour : 22:48 Réactions (2)
La Chine a déclaré que Google avait "violé une promesse écrite" et avait "absolument tort" d'arrêter la censure sur son moteur de recherche en chinois Google.cn.
c)-E cosi il Governo USA:
Google/Chine : les USA se disent "déçus
AFP22/03/2010 Mise à jour : 22:47 Réagir
La Maison Blanche s'est dite "déçue" lundi du constat d'échec des négociations entre Google et la Chine, qui a conduit le géant de l'internet à cesser de censurer son site chinois et à rediriger le trafic des internautes vers des serveurs de Hong Kong.
-------------
(Chiunche avrebbe atteso uno schieramento piu deciso per parte del Governo USA,e fondamentalmente dal Dipartimento di Stato che in questo giorni aveva intrapreso una intensa crociata a difesa della liberta di espressione in Internet e con tanta virulenza aveva condannato la Cina e anche le ditte consentente delle censure.Ma da quando il partito di Governo ha perso la maggioranza al Congresso molte equilibri di poteri si sono spezzati,molte cose sono cambiati e all'essecutivo lo si vede in tensione,confuso e dubitante)
-Vedi di seguito il testimonio grafico di queste tre notizie e la fotocopia con un analisi piu ampio che pero le contiene.

22:49 Écrit par DOTT. GIUSEPPE CIANCIMINO TORTORICI dans Général | Lien permanent | |  del.icio.us |