31/01/2013

Impact public de mon travail écrit:mises à jour(Continuation 107)

lunedì 28 gennaio 2013

EDITORIALE:NUOVA ERA E POESIA

 
 LA NOTIZIA IN RETROSPETTIVA:

IN QUESTO POST INSERISCO DUE MIEI SCRITTI PRESI DAL MIO BLOG "FATTI INTERNI".
I DUE SCRITTI GIRANO INTORNO AD UNA NOTIZIA CHE COLLEGA POESIA E POLITICA E COMPRENDENDONO LA NOTIZIA E IL MIO RISPETTIVO COMMENTO.

-SCRITTO 1:

24 GENNAIO 2013:ARRIVA IN TEMPO"

-TITOLARE CORRIERE DELLA SERA:

CORRIERE DEL MEZZOGIORNO

Napoli, arrestati estremisti di destra
Progettavano violenze su un'ebrea
Dieci ordinanze per gli scontri di piazza del 2011. Ai domiciliari candidata Casapound figlia dell'ex senatore Florino. Al telefono alcuni degli indagati parlavano della possibilità di stuprare una studentessa
condividi

REAZIONE:QUESTA VOLTA LA GIUSTIZIA NON SI HA FATTO ASPETTARE.
E NON STRUMENTALIZZARE LA POESIA:SI SA CHE EZRA POUND ERA SIMPATIZANTE NAZI PERO IL NAZI-FASCISMO E' FONDAMENTALMENTE IGNORANZA,E' "MORTE ALLA CULTURA" E QUESTA STRUMENTALIZAZZIONE DEL POETA NON DEVE MUTARE QUESTA VERITA.
D'ALTRONDE IL POETA VA GIUDICATO PER LA SUA OPERA(1) E NON SOLO PER LA SUA VITA ALTRIMENTE NE ESCE FERITA LA POESIA E LA CULTURA
QUINDI DOPPIA GIUSTIZIA:PER LA COLLETIVITA EBREA PRINCIPALMENTE,INSIEME A QUELLA DELLA POESIA CHE NON DEVE ESSERE ALIBI NELLE MANI DI QUESTI NEOFASCISTI.
(1)OPERA DI LETTURA DIMENTICABILE.
----------------------------------------------------
-SCRITTO 2:

26 GENNAIO 2013:LA NUOVA ERA SI APROFONDISCE

-SUL CORRIERE DELLA SERA:

-TITOLARE :

ROMA

Una manifestazione di CasaPound a Roma (Corbis)
 
 
 
 
 
 

Irregolarità, esclusa dal voto la lista Casa Pound

Certificati non corrispondenti a chi ha firmato, elenchi con aggiunte successive di L. Di Gianvito

    Liste di Storace, firme false: sequestrati 83 timbri Di Gianvito
condividi

-LA NOTA COMPLETA:

liste autenticate da un consigliere comunale e da un giudice di pace
Elezioni regionali: esclusa lista CasaPound
La decisione della Tribunale per una serie di irregolarità. La replica: noi assolutamente in regola

Una manifestazione di CasaPound a Roma (Corbis)
 
 
 
 
 
 
 
Una manifestazione di CasaPound a Roma (Corbis)
ROMA - Esclusa la lista di CasaPound presentata per le Politiche del 24 e 25 febbraio. Lo ha deciso l'ufficio elettorale del Tribunale per una serie di irregolarità. Al controllo infatti è emerso che alcuni certificati elettorali non corrispondono ai soggetti che hanno sottoscritto la lista: per esempio, ha firmato Mario Rossi nato a Roma il 2 gennaio 1948 e invece sul certificato elettorale compare Mario Rossi nato a Taranto il 5 maggio 1960. Ma la Corte d'Appello potrebbe riammettere la lista per le elezioni politiche.
IRREGOLARITA' - Inoltre decine di fogli sono stati spillati senza timbro di congiunzione, come se fossero stati completati separatamente dai primi tre, che invece sono in regola. Ad autenticare questi elenchi, per altro con altre irregolarità, sono stati un consigliere comunale e un giudice di pace, ma non è ancora chiaro se siano di Roma.
«NOI IN REGOLA» - «CasaPound Italia si ritiene assolutamente in regola con quanto previsto della legge per la presentazione delle liste né indicazioni di senso contrario ci sono finora giunte dagli organi preposti». Così, in una nota, CasaPound Italia commenta la notizia dell'esclusione, definita «indiscrezione priva di fondamento messa in circolazione ad arte per creare confusione. Il fatto di aver presentato circa 500 tra firme e certificati elettorali oltre il limite minimo prescritto dalla legge ci rende assolutamente tranquilli e sicuri del nostro operato. E, in ogni caso, siamo pronti al ricorso immediato».
Lavinia Di Gianvito e Redazione Roma Online
26 gennaio 2013 | 16:38© RIPRODUZIONE RISERVATA
 
REAZIONE:COME HO SCRITTO IN QUESTE PAGINE IO NON SONO CONTRARIO NE ALLA POESIA NE ALLA LITERATURA MA CREDO CHE QUESTE ATTIVITA CULTURALI NON SIANO ADEGUATE PER MODIFICARE LA REALTA.E CREDO ANCORA CHE IL SUO RUOLO SOCIALE ALTRO NON SIA CHE CANTARE LA GESTA DI ALTRI,UN RUOLO SUBALTERNO EVIDENEMENTE:LO SCRITTORE VIVE LA VITA E I FASTI DEGLI ALTRI A CUI CANTA PER GLORIFICARE.
ANCORA CREDO CHE QUESTO RUOLO LO ADEMPISCE MEGLIO LA SCIENZA(E LA TECNOLOGIA),UN PENSIERO CHE QUESTE PAGINE HANNO DIMOSTRATO POSSA ESSERE INTEGRALE E FUNZIONALE A SE STANTE SENZA BISOGNO DI ALTRE FILONI DELLE CONOSCENZE PER INTERPRETARE E MODIFICARE(MIGLIORARE)L'ESSISTENZA UMANA.
QUESTA MIA VISIONE DEL MONDO ESPRESSA SIN  DALL'INIZIO DELLA MIA OPERA DIVENUTA IN UNA "NUOVA ERA" ORMAI EGEMONICA DOPO LA SUA DIFUSSIONE GLOBALE,NATURALMENTE CHE HA SCATENATO FORTI REAZIONI A COMINCIARE DELLE RELIGIONI CONTRARIE ALLA MODERNITA.MA ANCHE DELLE IDEOLOGIE COME AD ESSEMPIO IL NEOLIBERALISMO E LA SUA INTERPRETAZIONE DELLA REALTA COME UN FINE COMPIUTO("LA FINE DELLA STORIA" PROCLAMAVANO)CIO'E' IL POST-MODERNISMO.E PURE LA POLITICA IN QUELLE MANIFESTAZIONI(PIU TOSTO PARTITISTICI)CONTRARIE ANCHE AL PROGRESSO E LA MODERNITA,CIO'E' I NEO-CONSERVATORI DI TUTTI I TIPI (TRA CUI I NEOCON USA DOVE MILITAVA FUKUYAMA IL VATE MASSIMO DEL POST-MODERNISMO POLITICO,OGGI TRANSFUGA FRA I DEMOCRATICI DOVE IN QUALCHE MODO E' RIUSCITO A INFONDERE  UNA VISIONE STORICISTICA PRO-MEDIEVALE NELLA POLITICA).
OGGI QUESTE REAZIONI SONO STATE TUTTE SUPERATE,PERO FRA DI LORO C'E' NE STATO UNA PARTICOLARMENTE VIRULENTA:QUELLA DELLA POESIA,DI CERTA POESIA SENZA DUBBI,CHE SI PROPONEVA COSTITUIRSI IN UN MURO ALL'AVANZO DEL PENSIERO("SCIENTIFICO INTEGRALE")DELLA "NUOVA ERA".
E PER CIO FECE APELLO TRA ALTRE MANIFESTAZIONI ALLA SUA IRRUZIONE IN POLITICA A SCOPO DI DIMOSTRARE CHE LA POESIA ERA IN GRADO DI MODIFICARE LA REALTA SENSIBILE OLTRE A QUELLA SPIRITUALE.(1)
I RAPRESENTANTI PIU NOTI(2)DI QUESTO APPARENTEMENTE SPONTANEO "MOVIMENTISMO POETISTICO" SONO STATI ERNESTO CARDENAL,UN PRETE NICARAGUENSE E VACLAV HAVEL A SINSTRA,IN CENTRO AMERICA E CENTRO EUROPA RISPETTIVAMENTE,E DOPO CASA POUND APPUNTO,A DESTRA.
OGGI CARDENAL E' SCOMPARSO DELLA SCENA POLITICA CENTROAMERICANA,STESSA COSA HAVEL IN CENTRO-EUROPA E CON QUESTE CONDANNE ELETTORALI E NON SOLO SI METTE LIMITI CHE CREDO SARANNO INSORMONTABILI,ANCHE A QUESTA SPERIENZA FASULLA CHE FA CAPO A POUND,A DESTRA.
QUESTO ALTRO MURO E' CADUTO E LA NUOVA ERA VEDE COSI LA STRADA SBARRATA DI QUESTO NEMICO PER IL SUO INSEDIAMENTO DEFINITIVO E IRREVERSIBILE DOVE E' GIA IN ATTO,CIO'E' L'ITALIA.

 (1)IN QUESTA "VISIONE"DEVONO INSERIRSI ANCHE I CONCETTI "NEW AGE",OGGI TANTO IN BOGA E COSI CARE AI NEONAZI,DI QUELLA CHE VIENE CHIAMATA "INTELLIGENZA EMOZIONALE".

(2)POTREBBE INSERIRSI ANCHE FRA DI LORO MARIO VARGAS LLOSA.PERO QUESTO E' UN PROSISTA PIU CHE POETA, E NON SAPPIAMO BENE SE SIA DI SINISTRA O DI DESTRA .LA SUA PARABOLA ESSISTENZIALE,LITERARIA E POLITICA VA DELLE POSIZIONI DI SINISTRA ESTREMA MENTRE SCRIVEVA E RESIDEVA IN PERU,APPARTENENDO A QUELLA ESPRESSIONE LITERARIA CHE I LATINOAMERICANI CHIAMAVANO "LITERATURA COMPROMESSA"( CON LE CAUSE DELLA SINSITRA SOPRATUTTO TERZOMONDISTA).A QUELLE DI DESTRA DOPO CHE SI HA TRASLOCCATO A PARIGGI DOVE OTTENE FAMA E FORTUNA COME UN MEMBRO DEL CHIAMATO "BOOM LITERARIO  LATINOAMERICANO",DA LI CONOSCIAMO LA   MUTAZIONE DELLE SUE POSIZIONI SIA ESTETICHE CHE POLITICHE PASSANDO AD ESSERE UN CANDIDATO  FALLITO  ALLA PRESIDENZA DEL PERU  CON POSIZIONI NOTAMENTE DI DESTRA CHE SI ACCENTUARONO CON IL PREMIO NOBEL.RESTA FONDAMENTALMENTE UNO SCRITTORE DI LINGUA ISPANO-CASTELLANA.

-ATTUALIZAZZIONE DELLA NOTIZIA

."LA REPUBBLICA"

Liste Casa Pound, la Cassazione dice no a Marche, Umbria e Molise
La Suprema corte ha confermato l'irregolarità nella raccolte delle firme, ribadendo lo stop al movimento neofascista nelle circoscrizioni delle tre regioni. Ammesse in 14 circoscrizioni alla Camera e 10 al Senato. Nel Lazio resta ancora in dubbio RIeti
Lo lego dopo
ROMA - La lista di CasaPound non è stata ammessa alle elezioni nelle circoscrizioni di Marche, Umbria e Molise. La Cassazione ha rigettato il ricorso presentato dal movimento dopo l'esclusione decretata dagli uffici elettorali. La Suprema corte ha invece riammesso le liste di Grande Sud-Mpa; Io Amo l'Italia (di Cristiano Magdi Allam); Fratelli d'Italia Centrodestra Nazionale e Partito Pirata.
Il movimento neofascista, al centro in questi giorni anche di una inquietante inchiesta della procura di Napoli, è stato escluso dalla prossima consultazione elettorale per delle irrigolarità nella raccolta delle firme necessarie alla presentazione delle liste.
Le liste di CasaPound Italia sono state ammesse in 14 circoscrizioni alla Camera e 10 al Senato. Quanto alle regionali del Lazio, è già arrivato il via libera per il listino del presidente e le liste della Provincia di Roma, con capolista Simone Di Stefano, e delle Province di Frosinone e Viterbo, mentre si attende conferma ancora per Rieti, mentre Latina è stata ammessa.
(27 gennaio 2013) © Riproduzione riservata

PD:PERO CERTAMENTE NON AVRAI UNA VISONE COMPLETA DELL'ARGOMENTO SE NON VEDI GLI SCRITTI DIRETTAMENTE IN ORIGINE SUL BLOG "FATTI INTERNI" CHE PUOI TROVARE IN QUESTI DUE SITI(3 LINK):
1-  http://espace.canoe.ca/dtgiuseppecianci/blog/view/940067
     http://espace.canoe.ca/dtgiuseppecianci/blog/view/940282

 2- http://blog.libero.it/CIANCIMINO/11862804.html
     http://blog.libero.it/CIANCIMINO/11869365.html
     http://blog.libero.it/CIANCIMINO/11882685.html
 

16:59 Écrit par DOTT. GIUSEPPE CIANCIMINO TORTORICI | Lien permanent | |  del.icio.us |

Les commentaires sont fermés.