14/11/2010

Impact public de mon travail écrit:mises à jour(Continuation 58)

martedì 2 novembre 2010

 MICROSOFT,ABUSO DI POSIZIONE DOMINANTE E FAVOREGGIAMENTI STATALI:"J'ACCUSE"(GOOGLE TOO)

1)-In uno scritto di pochi giorni fa in questo sito ho accusato Microsoft di abuso di posizione dominante nei confronti dell'esclussione di altre poste alettroniche in occasione dell'inaugurazione per parte di Google delle chiamate telefoniche con la sua posta elettronica(un'altra delle integrazioni di mezzi espressive derivati dal mio concetto):
"DENUNCIA:Non vorrei chiudere questo scritto senza aproffitarne l'occasione per ricordare l'ingiusto e arbitrario monopolio della posta elettronica di Microsoft (Hotmail e Outlook Express)nei suoi sistemi operativi(Windows e le altri):le funzioni di posta elettronica predeterminata in quelli sistemi e vietata a tutti,compreso Gmail,e solo funziona con Hotmail e Outlook Espress.Se pensiamo che il 95 % dei sistemi operativi funzionanti su Internet appartengono a Microsoft(e,in virtu di recenti "matrimoni" ed altre unioni e sodalizie di firme impresariali,c'è chi parla di 98%) risulta un gigantesco abuso di posizione dominante che ormai sarebbe ora chiamassi l'attenzione di qualche autorita anti-trust."
-Una denuncia fatta dopo tanti anni di subire sospensioni ,ostacolazzioni e arbitrarietaa delle mie Account di Hotmail che hanno finito per afettare le mie attivita di "Network",(io sono il pionere e l'ispiratore dei Social Network attuali)e quindi le informazioni ai miei utenti.
Vedilo cua direttamente: http://cianciminotortoici.blogspot.com/2010/08/egemonia-del-concetto-della-nuova-era.html

2)-La reazione non si ha fatto aspettare e in risposta un "co-fondatore" di Microsoft ha lanciato una azione legale "contro tutto il resto del Web,pratticamente",rivindicando che certe funzioni da loro "inventati"(e ormai quasi che connaturali al uso di Internet anche se non imprescindibili)non ricavavano profitti per l'autoria.Evidentemente una folle accusa piu dettata per il bisogno di difendere l'indeffendibile,cio'è la palese e mostruosa aprofittazione di abuso di posizione dominante nelle funzione di posta,che la possibile difessa di "piccole funzioni" che anche se sono devenuti connaturali all'uso del Web,a volte sono piu un intoppo che un miglioramento del servizzio,e tutto al piu moleste "finestrelle rompiscatole" che nessuno chiede vengano offerte.
Diffendersi dell'abuso di posizione dominante sulla posta elettronica pero non solo,anche un attaco alla NUOVA ERA contro due sue aziende protagonisti come Google ed eBay,e ancora una querella con trasfondi marchetineschi in vista della perdita di valore concorrenziale sul mercato soprafatto e superato in modernita ed efficacia dalla visione del mondo della NUOVA ERA e le sue tecnologie specifiche della telecomunicazione(mobili senza fili e nuovi sistemi operativi a loro stante),e andando anche piu un la una querella con trasfondo politico se pensiamo che i managger di queste aziende della NUOVA ERA stabiliti in California hanno deciso non dipendere del sistema politico e lanciare i suoi managger alla corsa per la governazione,come è il caso di Mag Withman ed altri.
A questo punto ho rinfacciato il Co-fondatore di Microsoft l'uso per parte di quella azienda dei miei concetti della NUOIVA ERA a cui,anche a mal in cuore e soprafatto dalla realta,ha dovuto "convertirsi" pure lei.E ho lanciato una specie di apello ad usare questo "abuso" nei confronti ora della NUOVA ERA e agire,reazionare in somma ,in questo senso.(Microsoft è a conoscenza della mia opera sin dall'inizio quando è stato rifiutato il mio primo lavoro scritto su questi concetti presentato ad un concorso di Microsoft.VEDI CUA: http://cianciminotortoici.blogspot.com/2010/08/microsoft-reagisceabuso-di-posizione.html

3)-USA fu l'ultimo paese ad acettare ed introdurre i miei concetti sulla NUOVA ERA,tanto sulla sua tecnologia come della "visione del mondo" che se ne deriva,e che ormai campeggiano in tutto il mondo.Microsoft in principio li ha rifiutati ed è stato Google il primo a farsene eco.Ben presto la NUOVA ERA fece tavola rasa pure in America pero solo a livello privato(che in America questo è il vero "ufficialismo", capiamoci)pero a livello pubblico-statale rimassi attacata alle tecnologie che facevano capo solo ad Internet funzionando con i Sistemi Operativi di Microsoft sui PC fissi.Cosi è stato con Bush che dei telefoni mobili e integrazioni di tecnologie non ne ha voluto sapere nulla,tranne che esportare PC mobili,i Laptop,per i paesi poveri.Malgrado questo l'America ha entrato nella NUOVA ERA, le sue tecnologie e NUOVI MEDIA(Social Network),con tanta forza e interesse come altrove,pero a livello pubblico non è stato fino all'arrivo di Hillary al Dipartimento di Stato e Obama al governo che questa NUOVA EERA non ebbe la sua assunzione a livello ufficiale come cosa anche di Stato.Abbastanza ne ho parlato su queste pubblicazioni pero c'è da dire che cio che in un principio sembrava un profondo immedesimento di Hillary e Obama sui concetti della NUOVA ERA ben presto si mostro solo come un suo asservimento all'azione politica partitistica e i suoi interessi,cio'è solo un calcolo di occasione dove la politica soprafatta dalla realta dei nuovi mezzi dominata dalla tecnologia e la visione del mondo della NUOVA ERA si vide costretta a entrare ad operare le sue tecnologie e concetti.Come ai tempi di Bush INTERNET,MICROSOFT,WINDOW e i PC continuarono ad avere la preminenza ma ora costretti dai fatti e la realta ad integrare la NUOVA ERA e le sue tecnologie e nuovi modi di comunicare fra gli uomini.Anzi abbiamo assistito all'intento do Obama,felicemente abortato,per "squagliare" la NUOVA ERA,i suoi servizzi e le sue tecnologie nei vecchi media(TELEVISIONE ,INTERNET,WINDOWS,PC FISSI,ecc)sotto una azione solo semantica,quasi un gioco di parole dove questi media ormai superati e quelle NUOVI MEDIA insorti dalla nostra NUOVA ERA(mobili senza fili come gli Smartphones,Laptop e Tavolette e i SOCIAL NETWORK)venivano assimilati nella denominazione generica di SOCIAL MEDIA.
Insomma nessuna sincera conversione ma solo un aprofittamento politico della NUOVA ERA.(Che inoltre la si pretendeva cosa del "sottosviluppo" che pero finalmente ha concluso per diventare "religione ufficiale dell'impero",e di tutti i paesi sviluppati e non solo,quasi come ai tempi di Roma con il Cristianesimo,o con Giuseppe,l'Ebreo venduto dai fratelli in Egitto che dopo divenuto "l'deologo dell'impero",lo riformo:meno male che l'impresa privata in USA essiste,ed è la sua vera religione di stato)
Questi fatti li ho segnalato ad ogni occasione in queste pubblicazioni pero particolarmente vediamo l'ultima :infatti nell'attuale viaggio di HILLARY DIANE RODHAM CLINTON(oggi non è in AMERICA ma all'estero) che ha scopi politici ha fatto un accordo per fornire servizzi di Telecomunicazioni con in una isola del Pacifico che comprende solo Microsoft.Vedi cua: http://cianciminotortoici.blogspot.com/2010/09/la-nuova-era-non-acetta-linvito-di.html

4)-LE COSE A POSTO:pero è stata questa notizia appresa sulla stampa internazionale propio oggi che si svolgono le elezioni di mezzo-termine in USA,cio che in un certo senso viene a dare ragione alla mia predica e mettere le cose a posto.Infatti apprendiamo da una notizia di "La Repubblica" di Italia che Google ha deciso fare causa a Microsoft per favoreggiamento dello Stato in un appalto per fornire E-mail al Dipartimento dell'Interno.
EUREKA:sento che mi sia stata fatta giustizzia oltre a darmi ragione.Sento in modo che quell'apello a reazionare in qualche modo finalmente sia stato accolto.Io ho parlato di abuso di posizione dominate negli E-mail dei sistemi operativi di Microsoft:si vede che gli Email sono un campo dove Microsoft sia abbituato ad agire a suo agio senza essere indisturbato aprofittandosene del quasi monopolio del suo sistema operativo(solo contestato con la creazione di sistemi operativi per mobili,cio'è roba della NUOVA ERA,dove Google è stato il primo e ha la primazia ),e anche dal favore dello Stato.Infatti non solo posizione dominate ma anche favoreggiamento Statale(concussione?).Io ho segnalato entrambi:abuso di posizione dominate e favori statali. E bene finalmente qualcuno cogliendo o no il mio apello ha deciso reagire mettendo insieme ambe cause sullo stesso ogetto:i programmi per posta elettronica.
Per finire solo segnalare che in questi tempi pre-elettorali gli attachi di Hillary e Obama alla California si sono accaniti e questa esclusione di Google diventa una chiara discriminazione sia contro la California come contro la NUOVA ERA perche Google è uno dei suoi principali protagonisti.

-Vedi di seguito la nota stampa su LA REPUBBLICA:

GIGANTI WEB
Google fa causa al governo Usa"Sulle email favorisce Microsoft"
"Ha scritto il bando per escluderci", accusa Mountain View. In gioco un appalto per la piattaforme di posta elettronica degli 88mila dipendenti dei ministero che si aggira tra i 50 e i 60 milioni di dollari in cinque anni.








ROMA - La guerra per gli appalti federali finisce nell'aula di tribunale. Il motore di ricerca più importante del mondo, Google, ha fatto causa al Dipartimento dell'Interno statunitense accusandolo di aver pubblicato un bando di gara per la fornitura di servizi email che favorisce Microsoft. La notizia è riportata dai principali quotidiani statunitensi.L'accusa non è da poco. Stando ai vertici di Mountain View, il bando per i servizi di posta e di collaborazione online sarebbe stato scritto dal ministero statunitense allo scopo di escludere Google, quando vi si richiede che la soluzione faccia parte della Business Productivity Online Suite di Microsoft. Il vincolo alla suite del colosso inormatico di Redmond, ha scritto Google, è "indebitamente restrittivo della concorrenza".Ma di che si tratta, nello specifico? L'appalto in questione è per un'unica soluzione di email e strumenti collaborativi, che ha l'obiettivo di sostituire le 13 piattaforme attualmente usate dagli 88 mila dipendenti del ministero. Il valore del contratto, stando alla stampa, si aggirerebbe tra i 50 i 60 milioni di dollari in cinque anni.L'azione legale si inserisce nella sfida lanciata a Microsoft da Google, che sta promuovendo i suoi servizi di produttività online, Google Apps, come un'alternativa economica e sicura ai software di Redmond.(02 novembre 2010) © Riproduzione riservata
Sullo stesso argomento
-Dagli hacker un libro denuncia arriva "The dark side of Google" 2 settembre 2006
-Microsoft modificherà Vista dopo la denuncia di Google 20 giugno 2007
-Google, sfida a Microsoft Pronto il sistema operativo 8 luglio 2009
-Sfida tra Microsoft e Google per il motore di ricerca totale 22 ottobre 2009
-Apple tratta con Microsoft per escludere Google dagli iPhone 20 gennaio 2010
-L'antitrust europeo indaga su Google Microsoft: "Si controlli il motore di ricerca" 24 febbraio 2010
-Google lancia la sfida a Microsoft Arriva GoogleApps, 'Office' online
22 febbraio 2007.
TESTIMONIO GRAFICO:.

09:20 Écrit par DOTT. GIUSEPPE CIANCIMINO TORTORICI | Lien permanent | |  del.icio.us |

Les commentaires sont fermés.