28/10/2010

Impact public de mon travail écrit:mises à jour(Continuation 56)

mercoledì 27 ottobre 2010

NUOVA ERA,CYBER-GUERRA E COMMON WEALTH:IL PAKISTAN E LA CINA NON C'E' L'HANNO FATTA

No c'è bisogno di accenare ancora sull'importanza della Common Wealth per la NUOVA ERA.Non c'è bisogno di accennare quanto importante sono TUTTE le NUOVE tecnologie delle Telecomunicazioni e la liberta di espressione per la NUOVA ERA.Habbiamo gia parlato abbastanza delle sfide della India al riguardo delle nuove tecnologie delle Telecomunicazioni e le dispute tanto interne(dove c'è un forte movimento Stalinista Pro-Cinese)come coi suoi vicini,fondamentalmente il Pakistan.Habbiamo gia detto anche in queste pagine dei Giochi Sportivi della Common Wealth che si svolgono in questo momento nella India.(Vedi cua: http://spaziofavoriticiancimino.splinder.com/post/23392872 ).Cio che non avevamo visto sono questi attachi ai giochi che sono anche un atacco alla rete,alla liberta di espressione,alla Common Wealth e per tanto alla NUOVA ERA,e importano a queste pubblicazioni ,allo stesso modo che dovessero importare e non passare innavertiti a tutti quelli preocupati per il funzionamento delle nuove tecnologie della comunicazione e la la liberta del pensiero:vedili in una pubblicazione di un bloghista Francese di Le Figaro:
1)NOTA:
Retour au FIGARO.fr,Tous les blogs du Figaro

Chine et Pakistan auraient tenté de gâcher les Jeux du Commonwealth à Delhi
Par Marie-France Calle le 16 octobre 2010 15h35
Lien permanent Commentaires (52)



.


Bye bye Shera, la mascotte des 19e Jeux du Commonwealth, bienvenue aux révélations sur ce à quoi Delhi a échappé. Entre autres choses, à des cyber-attaques en provenance du Pakistan et de la Chine. Mais aussi à des attentats terroristes programmés par al-Qaïda. Tout le reste est littérature. (photo, Marie-France Calle)

J'ai toujours pensé que la vraie menace qui planait sur les Jeux du Commonwealth - ils se sont achevés jeudi 14 octobre -, n'était pas le malfonctionnement des toilettes dans les appartements des athlètes, ni même les cobras récupérés à temps par les "amis des animaux", mais bel et bien le terrorisme. A en croire la presse de ce matin, dont le Times of India, al--Qaïda avait prévu des attentats spectaculaires les 12 et 13 octobre. Et tout au long des Jeux, la Chine et le Pakistan auraient tenté de "planter" le système informatique des Jeux.
Les cyber-attaques - déjouées - dont ont été victimes les sites des Jeux du Commonwealth venaient de "serveurs au Pakistan et en Chine", relève le Times of India. Ajoutant : "On soupçonne des services secrets des deux pays de les avoir orchestrées. Le virus 'searchnet' était leur arme de prédilection. Les attaques lancées de Chine étaient l'oeuvre d'étudiants d'instituts techniques qui sont encouragés à viser des cibles idéntifiées par les services". Certaines de ces universités sont "très proches des milieux militaires", poursuit le journal. Et de citer un responsable du gouvernement de Delhi : "Bien que la trace des cyber-attaques ait égalemnt mené au Pakistan, il a été établi que la plupart des 'pirates' se trouvaient en Chine".
Que les relations entre l'Inde et la Chine ne soient pas au mieux de leur forme n'aura échappé à personne. Que Pékin se serve du Pakistan pour narguer ouvertement et Delhi et Washington, est plus inquiétant.
Vendredi, le chef des armées indiennes, le général V.K. Singh, a affirmé que la Chine et le Pakistan étaient les "deux voisins les plus difficiles" pour Delhi. "Nous devons avoir des capacités substantielles visant à mener une guerre conventionnelle, et même être en mesure de nous battre dans le cadre d'un conflit nucléaire", a-t-il déclaré.
Pour ce qui est des menaces terroristes sur Delhi durant les Jeux, les services du renseignement indiens jugent qu'elles venaient d'éléments d'al-Qaïda alliés au Lashkar-e-Taiba (LeT). Le plan, déjoué grâce à des informations de services secrets occidentaux, impliquait notamment l'infiltration en Inde de terroristes via le Bangladesh et le Népal, selon des sources gouvernementales à Delhi.
-ALTRE NOTE DELL'ARGOMENTO SULLO STESSO BLOG :
Notes récentes
A Bombay, la Chabad House renaît de ses cendres
New Delhi ressuscite sa "Look-East policy"
Barack Obama privé de Temple d'or ?
Chine et Pakistan auraient tenté de gâcher les Jeux du Commonwealth à Delhi
Des leaders musulmans indiens opposés à l'indépendance du Cachemire
Cinq cents camions de l'Otan se sont volatilisés au Pakistan
Pervez Musharraf : aveux et démentis
Le Pakistan, un allié inconfortable pour Washington
L'Inde tente une réconciliation historique entre Hindous et Musulmans
Inde : les Jeux du Commonwealth à l'épreuve du terrorisme

2)-A propos de ce blog
On ne revient pas indemne d’un voyage dans le sous-continent indien. D’Inde, bien sûr, où se bousculent bruits, couleurs, odeurs, images. Et où se télescopent plusieurs siècles. Mais aussi de chez ses turbulents voisins : le Pakistan, dont la mauvaise réputation est sans doute surfaite ; le Sri Lanka, où se déroule une guerre cruelle qui, tristement, ne semble plus intéresser grand-monde ; le Népal, qui, après avoir fait sa « révolution de velours », en 2006, oscille encore entre chaos et stabilité ; le Bangladesh, le plus pathétique de tous, à moins que ce ne soit l’Afghanistan… Vivre ici est un défi permanent. Qu’il s’agisse de déchiffrer les enjeux géopolitiques… ou d’aller faire son marché. Mais c’est tellement stimulant que l’on a envie de partager

TESTIMONIO GRAFICO:
.

.
.

.
.


.
.
.
.
.
.
.
.
TRADUZIONI:
1)NOTA:
-Cina e Pakistan hanno cercato di rovinare i Giochi della Commonwealth a Delhi.

Ho sempre pensato che la vera minaccia che incombeva sui Giochi del Commonwealth,sono stati compiuti Giovedi,14 ottobre,non è stato un malfunzionamento servizi igienici negli appartamenti per gli atleti,o anche i Cobra recuperati a tempo dagli "Amici degli Animali", ma piuttosto il terrorismo. A credere alla stampa di questa mattina,tra cui il Times of India,Al-Qaeda aveva pianificato attacchi spettacolari per il 12 ottobre e il 13.E a lungo dei Giochi,la Cina e il Pakistan hanno cercato di mandare in crash il sistema informatico dei Giochi.
I Cyber-attacchi,sventati,le cui vittime erano i luoghi dei Giochi del Commonwealth sono venute dai "server in Pakistan e la Cina",osserva il Times of India.Aggiungendo:"Sospettiamo che i servizi segreti dei due paesi hanno orchestrato il virus "Search-Net" che era la loro arma preferita.Gli attacchi sono stati opera di studenti Cinesi provenienti da Istituti Tecnici che sono invitati a puntare obiettivi individuati dai servizi".Alcune di queste Università sono "molto vicino ai circoli militari",dice il giornale.E per citare un funzionario del governo di Delhi:"Anche se la scia di attacchi informatici hanno portato igualmente al Pakistan,si è stabilito che la maggior parte dei "pirati" sono stati in Cina".
Che le relazioni tra India e Cina non sono al loro meglio non sarà sfuggito a nessuo.Che Pechino avrebbe utilizzato il Pakistan a sfidare apertamente e Delhi e Washington,è più preoccupante.
Venerdì scorso,il capo dell'esercito Indiano,il generale VK Singh ha detto che la Cina e il Pakistan sono stati i più "tosti due vicini di casa" per Delhi."Dobbiamo avere notevole capacità di combattere una guerra convenzionale,e anche essere in grado di combattere una guerra nucleare",ha detto.
In termini di minacce terroristiche durante i Giochi a Delhi,i servizi segreti Indiani credono che venivano da elementi di alleati di Al-Qaeda,a Lashkar-e-Taiba(LeT).Il piano sventato da informazioni provenienti da agenzie di intelligence Occidentali,tra cui l'infiltrazione di terroristi implicita in India attraverso il Bangladesh e il Nepal,secondo fonti del governo di Delhi.

2)-Leggenda della foto:
Ciao ciao Shera,la mascotta del 19° Giochi della Commonwealth, benvenuto alle rivelazioni di su ciò che Delhi è sfuggita.Tra le altre cose,di cyber-attacchi dal Pakistan e dalla Cina. Ma anche agli attacchi terroristici progettati da Al-Qaeda.Tutto il resto è letteratura.(Foto:Calle,Marie-France)

3)-A proposito di questo blog:
Nessuno torna indenne da un viaggio nel subcontinente Indiano.In India, naturalmente,dove si bascolano i suoni,colori,odori e immagini.E dove si scontrano secoli.Ma anche tra i suoi vicini turbolenti:Pakistan,la cui cattiva reputazione è probabilmente sopravvalutata,Sri Lanka,da dove viene una guerra crudele che,purtroppo,non sembra interessare più per molte persone,Nepal,che,dopo la sua "rivoluzione di velluto" nel 2006,è ancora in bilico tra caos e la stabilità,il Bangladesh,il più patetico di tutti,a meno che non sia l'Afganistan.Vivere qui è una sfida costante.Se decifrare la geopolitica ... o andare al mercato.Ma è così emozionante che si desidera condividere
--------------------------------------------------------------------------------------
EPILOGO:Cio che stupisce è che Hillary Clinton e Obama che tanto si sono preocupato sia della difussione dei mercati delle nuove tecnologie delle Telecomunicazioni come della liberta di espressione sui nuovi mezzi ,tranne che hanno stanziato 500 milioni di dollari in aiuti al Pakistan e Barak Obama ha sospeso un viaggio in India che doveva farsi a Novembre,nulla hanno detto ancora su questi attachi.(Anche Blackberry li ha subito in carne propia).

23:54 Écrit par DOTT. GIUSEPPE CIANCIMINO TORTORICI | Lien permanent | |  del.icio.us |

13/10/2010

Impact public de mon travail écrit:mises à jour(Continuation 54)

martedì 12 ottobre 2010

"NUOVA ERA" E CANADA:BLACKBERRY C'E' L'HA FATTA

Infatti aprendiamo dalla stampa Inglesa,Americana,Francesa,Italiana ecc che nella polemica tra la grande marca Canadiese e i paesi Arabi-Mussulmani,e non solo, Blacberry ha avuto la meglio e continuera i suoi servizi in tutti quelli paesi senza fare grandi cambiamenti tecnici ne venire a meno la liberta di espressione per l'utente.

Vedi la polemica cua: http://cianciminotortoici.blogspot.com/2010/05/internauti-del-mondo-svegliativicyber.html ("CYBER-NAVIGAZIONE IN PERICOLO" )

E vedi la notizia sul "The Telegraph" della Gran Bretagna:

TELEGRAPH.CO.UK
BlackBerry sfugge al divieto degli Emirati Arabi Uniti
I servizi BlackBerry non verrano sospesi negli Emirati Arabi Uniti la prossima settimana,ha riferito l'agenzia statale delle notizie degli Emirati Arabi Uniti.
Da Richmond Shane,Head of Technology(Editoriale)
Pubblicato:BST 12:10 PM 8 ottobre 2010
Commenti.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
Gli utenti BlackBerry negli Emirati Arabi hanno vinto una tregua.
Foto: Caratteristiche RexGli Emirati Arabi Uniti avevano minacciato di sospendere i servizi BlackBerry di RIM a meno,che il produtore di dispositivi,permetterebbe al governo di accedere a messaggi inviati dagli utenti BlackBerry.WAM,l'agenzia di stampa degli Emirati Arabi Uniti,ha riferito: "Il Telecommunications Regulatory Authority(TRA) ha confermato che i servizi BlackBerry sono ora compatibili con il quadro normativo per le telecomunicazioni degli Emirati Arabi Uniti.Per tanto tutti i servizi Blackberry negli Emirati Arabi Uniti continueranno a funzionare normalmente e non avra sospensione del servizio il 11 ottobre 2010."RIM è stato anche coinvolto in controversie negli ultimi mesi con i governi di Arabia Saudita,Indonesia,Libano e India nei suoi servizi BlackBerry per il modo in cui i messaggi sono gestiti.I dati BlackBerry sono criptati e inviati tramite i propri server di RIM.Alcuni governi hanno espresso preoccupazione per il presente accordo,sostenendo che i messaggi BlackBerry potrebbero essere utilizzate dai terroristi o coloro che vogliono non rispettare le leggi islamiche.(1)Nel mese di agosto,il governo Indiano ha esteso la scadenza per la sospensione dei servizi BlackBerry RIM dopo aver raggiunto un accordo che consente un accesso limitato ai dati BlackBerry.Tre anni fa,il governo Francese ha vietato i funzionari di utilizzare i dispositivi BlackBerry per il timore che i dati potrebbero essere intercettati.Barack Obama,il presidente Americano,ancora usa il suo BlackBerry ma ha misure di sicurezza addizionali in vigore.
LEGGI LA NOTIZIA DIRETTAMENTE IN INGLESE:
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
-Puoi anche leggerla in Francese su Le Figaro:
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
EPILOGO:Avanza dire quanto importante è la notizia sia per la liberta di espressione nei paesi Mussulmani e il mondo come per quello che significa Blackberry sia per l'avanguardia Canadiese nella NUOVA ERA,come per la Commonwealth,e per la propia NUOVA ERA.
--------------------
(1)Vorrei aggiungere che i Blackberry servono anche perche gli utenti dennunciono gli attachi alla liberta di espressione o le violazione e agresione pubbliche(lapidazioni)a donne e bambini, come abbiamo visto in tanti video di Pakistan.Vedi uno propio in queste pagine:
E qua leggi direttamene:"Pakistan, uccisi a bastonate tra la folla" e "Pakistan, donne bastonate in strada:Madre e figlia denudate e picchiate":
http://spaziofavoriticiancimino.splinder.com/post/23191597

19:25 Écrit par DOTT. GIUSEPPE CIANCIMINO TORTORICI | Lien permanent | |  del.icio.us |

12/10/2010

Impact public de mon travail écrit:mises à jour(Continuation 53)

venerdì 8 ottobre 2010

GSMA mWOMEN PROGRAM:Riflessioni al riguardo del lanciamento del Programma GSMA mWOMEN dove la Segretaria di Stato Hillary Clinton pretende vedere un nesso fra il femminismo e la tecnologia delle Telecomunicazioni della NUOVA ERA.Vedi prima in un video la sua deposizione e dopo la mia parola:

Cliccando il documento privato puoi leggere la trascrizzione delvideo e la sua traduzione all'Italiano: http://docs.google.com/View?id=dg8k66gs_31dn56gtdh

IL MIO COMMENTO:

-Trascorreva l'hanno 1981.A Gennaio mi sono laureto di Medico,e idealista come tutti i giovani il mio primo lavoro ha consistito nel fare il Medico rurale in una sperduta e desertica zona del SudAmerica.I terratenenti allevatori di bestiame nell'intorno di un villagio(Greco) con fondi provenenti dai Paesi Bassi avevano costruito un rudimentario pero utile policlinico ma mancava il Medico perche nessuno ci voleva andare ad un posto cosi povero e lontano dalla civilta.Io e una mia compagna a quel tempo,anche Medica laureata insieme a me,ci siamo andati.Il villagio di precarie case di fango e paglia aveva una popolazione semi-nomade:infatti i loro abitanti sussistevano dei lavori nelle "estancias",cio'è i campi per allevamenti di bestiami che sono essenzialmenti lavori staggionali:oggi c'è da inseminare delle mucche in tale posto,dopo qualche mese arriva la raccolta di lana in un altro posto,c'è da spostare una mandria in un altro posto,e cosi via.Gli uomini si spostano dove c'è lavoro continuamente e cosi la popolazione stabile di quel villagio è fatta da DONNE,bambini e vecchi.Di 700 abitani solo ci stavano stabilmente 350.Con quelli fondi ho organizzato un servizzio medico(per tutti,compresi i terratenenti),si sono costruiti delle case di cemento e tetto di dolmenit,costruito anche un deposito di aqua potabile,trasformati le strade di fango in vie asfaltati,si ha fatto le rete di cavi con luce elettrica per le case,e naturalmente ho portato per la prima volta il telefono in villagio.Al nostro arrivo c'era una centralina di telefono a magneto:di quelli dove si facevano telefonati a corto raggio e una operatrice telefonava i numeri di telefono normale e ci transferiva la telefonata sia con l'ospedale piu vicino o i nostri centri amministrativi della sanita da cui dipendevamo.Ma anche a qualsiasi telefono normale.Bisogna chiarire che a quel tempo in Sud America il solo telefono essistente era evidentemente il normale telefono fisso:uno solo per le dipendenze pubbliche o privati,e scarsi erano quelle famiglie che ne avevano uno casalingho.(Piu che altro alti manager o funzionari pubblici,e i professionisti medici che in questo senso eravamo privilegiati).Nei paesi avanzati come l'Italia ogni casa ne aveva uno e si potevano fare chiamate dirette inter-urbane,o anche internazionali senza dipendere di un centralino con operatrice ma non con in tutti i paesi,e poi costavano care.A quanto si vede lontano eravamo dalla densita connetiva di oggi,e molto piu grande era il divario in Sud America.In questo panorama ho fatto installare per la prima volta in quel villagio(e anche utile nei paraggi di 200 kilometri all'intorno direi)un telefono diretto in policlinico.Il progresso è stato notorio,oltre alla nostra comunicazione diretta che migliorava sostanzialmente le nostre prestazioni mediche,era possibile chiedere telefonicamente il nostro servizio per i terratenenti,e tramite loro i suoi occasionali lavoratori.Mai mi ha capitato di pensare che per il fatto io che fosse al lavoro con una donna,o perche la stragrande maggioranza dei nostri utenti erano donne, stessi dventando un pionere del femminismo.Malgrado che le abittudini di quelle persone fossero abbastanza reticenti mai visto,in caso di malattie al meno, essistessi nessun divario "sesso-telefonico".Come si vede la mia esperienza è abbastanza diretta e riferita alla tecnologia disponibbile a quel tempo pero la trasposizione è possibile.Certo impossibile fare di questa esperienza generalizzazioni globali,ogni popolo e ogni cultura ha le sue diversita.Pero dopo due anni in quel posto ho avuto l'occasione di viaggiare,studiare e vivere in molti posti del mondo e fare la mia propia esperienza "globale".Tuttavia sempre personale rimane,pero a quanto mi risulta di queste mie esperienze e informazioni penso che le conclussioni a cui arriva Hillary sul divario donne-uomini nell'uso di questi tipo di tecnologie non sia da rilevare.Ancora:una sostanziale differenza c'èra fra un telefono a magneto con centralino e operatrice,e uno a filo diretto(che dopo si sono molteplicati nel villagio)ma mai pensato che portare del progresso in quella disaggiata popolazione di donne e bambini mi convertissi ne in un pionere pro-femminista ne un adalide del progresso delle Telecomunicazioni.Nello stesso modo penso per quanto a Hillary e i telefoni cellulari:importante è la sua difussione di telefoni cellulari e queste pagine li sono stati riconoscente,pero distribuire dei cellulari in paesi del terzo mondo non la fa a lei ne una femminista(che inoltre al divario sessista-telefonico non ci credo piu di tanto,come gia detto),ne una pionere delle Telecomunicazioni nelle NUOVE TECNOLOGIE e il suo pensiero innovatore insorto da queste pagine che io ho chiamato "visione del mondo" e costituisce una NUOVA ERA che domina il mondo tutto.Per quanto riguarda alle relazioni fra il progresso nei paesi poveri e il femminismo quest'ultimo è una ideologia e piu che una ideologia un modo di vivere e l'oppressione delle donne no viene superato con la distribuzione di nuove tecnologie,ne meno i Cellulari,e inoltre se non si predica con l'essempio diventa di dubbiosa autenticita:sia per la sua esperienza personale che tutte conosciamo e che nulla ha che fare con la liberazzione delle donne,sia perche in quelli parti del mondo dove le donne vengono sottomessi,principalmente in popolazioni tribali dell'Africa e l'Assia ,lei mantiene stretti legami con i suoi governi,e non precisamente da portatrice di un messagio femminista liberatorio come succede con l'Arabia Saudita,Qatar e Pakistan fra altre.L'abbiamo visto nel recente differendo fra il Canada e questi paesi a proposito del Blackberry e "la sicurezza".Difficile chiedere ad altre donne cio che no si è in grado di fare con se stessi. Penso piu tosto che cio che stia facendo Hillary è per primo uno sfruttamento politico sia delle nuove tecnologie delle telecomunicazioni nati dalla mia opera e di queste pagine,oltre alla apertura e ricerche di nuovi mercati:ne con una cosa ne con l'altra c'entrano queste pubblicazioni,e per quanto grato sia per la difussione di queste nuove tecnologie,e la grande importanza data alla NUOVA ERA, siamo estrani.Inoltre a per finire non risulta da questa sua esposizione ne delle nuove originali applicazioni,ne un serio analisi intelletuale dei mutamenti socio-culturali dell'uso di queste tecnologie.Tutto al piu una enumerazione di usi e costumi in diverse parti gia note che non permettono originali generalizazzioni e rimango localizzati ai posti a chi ne ha bisogno di queste applicazioni.La stragrande modalita di uso del cellulare o sono state gia previsti da me,o gia sono stati consegnati in queste pubblicazioni.Nessun pensiero innovativo insomma.E non dimenticare che l'importanza della NUOVA ERA non è nessuna sua novita, ma la risultante delle mie opere scritte e non solo,e la predica di queste pagine dove lei è arrivato per ultimo quando questa ERA si aveva gia consolidato da molto tempo prima. E a questo punto bisogna chiarire senza mezzi termini una "distrazzione" di HILLARY:lei parla di Telefoni Cellulari pero come ho gia detto piu di una volta, oggi per oggi non essistono piu i Telefoni Cellulari(solo voce) e tutti hanno integrazione di altre funzoni e trasmissione di dati.Quindi malgrdo io ho avuto partecipazzione anche nella creazione del Telefono "cellulare", sono tutti tributarie del mio concetto di integrazione dell'espressione tecnologica a distanza delle diversi sensi umani,e lei dovrebbe parlare forse della denominazione Americana della mia creazione:SMARTPHONES.

Per finire vorrei farvi leggere un articolo di Madeleine Bunting sul The Guardian della Gran Bretagna gia pubblicato e che ha inspirato queste riflessioni al riguardo di "femmnismo e distribuzione di nuove tecnologie":non è ne femminismo ne pensiero innovatore, solo politica e mercato.(In vista delle prossimita delle elezioni di mezzo-termine in America evidentemente, e inoltre rispolverando cadaveri politici ormai nell'armadio,oltre a qualche azienda di triste memoria) .

.

Come le "stufe pulite" di Hillary Clinton aiuteranno le donne Africane.

Fuochi poveramente ventilati di piccole dimensioni afettano milioni di vite umane,cosi come il legno per loro relitti l'ambiente.

 Madeleine Bunting .

.

.

.

.

.

guardian.co.uk,Martedi 21 Settembre 2010 13.30 BST

Articolo storia :Hillary Clinton ha previsto spendere 50 milioni di dollari per aiutare a implementare 100m stufe a basso consumo di carburante per l'Africa.

Fotografia: Astrid Riecken/EPA .

.

.

.

.

Una delle donne più potenti del mondo sta parlando di stufe di cottura. Grazie a Dio.Oggi,Hillary Clinton,ha descritto l'enorme impatto che una cosa semplice come il combustibile per cucinare incide su milioni di vite.Vuoi sapere cosa è una delle principali cause di morte per le donne e i bambini piccoli?Si potrebbe immaginare l'HIV/AIDS o,dato l'attenzione sulla mortalità materna in occasione del Vertice delle Nazioni Unite a New York,si potrebbe suggerire che per le donne la cosa più a rischiosa è la morte durante il parto.Ma altrettanto pericoloso e molto meno pubblicizzato è il rischio di inalazione di fumo di cottura sul fuoco aperto che porta a malattie polmonari e cardiache.Secondo le spese delle Nazioni Unite,il fumo costa 1,9 milioni di vite all'anno.Pensateci:ogni giorno,milioni di donne in tutta l'Africa e l'India trascorrono innumerevoli ore accovacciati su piccoli fuochi di cottura. Spesso le loro case non hanno caminetti e si scarsa ventilazione. Questa vicinanza quotidiana distrugge i polmoni.I bambini piccoli rimangono vicino alle loro madri e sono altrettanto vulnerabili. Infine,questa storia enorme è cio che filtra attraverso le tradizioni.Clinton è annunciato $50m(£ 32m)nel capitale iniziale per l'Alleanza Globale per Clean Cookstoves,per la fornitura di 100m stufe a basso consumo di carburante attraverso l'Africa.Ciò che rende questa situazione così frustrante è che sia tanto distruttivo per l'ambiente che per tessuto umano.In molti paesi, tagliare alberi per la legna da ardere sta portando a lungo termine degrado ambientale.Quando ho visitato l'Uganda Occidentale,i risultati sono stati scandalosamente evidente.Le belle colline sono ormai ampiamente spogliati di alberi,la maggior parte della deforestazione si è verificata negli ultimi 50 anni,ed i risultati sono lunghi cicatrici sulle colline dove la pioggia ha lavato il suolo. Ulteriore danno ambientale è fatto dalle tonnellate di fuliggine vomitati nell'atmosfera,contribuendo al riscaldamento globale.L'pprovvigionamento energetico pulito sostenibile stanno per diventare una questione di crisi in tutta l'Africa Orientale.Il ritmo di crescita della deforestazione e la popolazione è tale che gli esperti prevedono che entro 25 anni,le forniture di legna da ardere,la principale fonte di combustibile per cucinare,si saranno in gran parte esaurite. Dato che i prodotti alimentari di base di questi paesi Africani necessitano di cottura(per esempio il miglio,sorgo),l'impatto sulla nutrizione e sulla fame sarà enorme.E gli impatti del carburante sulla vita delle donne in altri modi in tanto le forniture diventano più scarse,essi devono camminare sempre più per raccogliere ciò di cui hanno bisogno,perche la raccolta di legna da ardere è compito di una donna. Nei luoghi di conflitto come il Darfur o Congo,raccogliere la legna espone le donne ed i bambini al rischio di stupro.Questo è un problema che non richiede tecnologie costose.Si tratta di utilizzare in modo efficiente il carburante.Guarda questo video da un solo fabbricante di stufe pulite in Cina,che esportano ora verso l'Africa.Sappiamo esattamente come fare queste stufe a costi relativamente bassi.La sfida è di distribuirli abbastanza veloce per anticipare questo tipo di crisi previsto per l'Africa Orientale. Una possibilità davvero interessante è il collegamento di stufe pulite per consentire regimi di microfinanza alle piccole imprese locali per sviluppare chi sarà in grado di vendere le stufe.Milioni sono necessari,e non c'è tempo da perdere.Gli aiuti continuano afascinanti,negli ultimi anni alcuni milioni di zanzariere per la malaria hanno inondato l'Africa con risultati drammatici,si spera che l'iniziativa di Clinton fisserà una nuova tendenza. E questo è un argomento che la gente debba avere veramente dietro di se:il modo in cui l'Alleanza per la maternità sicura ha mobilitato attivisti sulla mortalità materna.Le stufe sono una questione femminista,dove sei tu "Mumsnet"?(mamma)

---------------

PD:No questo non è femminismo,"mamma".(E mi scusi Madeleine se la traduzione ha alcune inadempiezze) -E qua puoi leggere direttamente la nota in Inglese:

 

 

 

 

 

 

---------------------------------

-E cua vedi ora la notizia del lanciamento riportata su "The Telegraph" della Gran Bretagna il giorno dopo di questa mia pubblicazione:

TELEGRAPH.CO.UK "Hillary Clinton e Cherie Blair lanciano sistema di telefonia mobile per le donne in via di sviluppo

Il segretario di Stato Americano e la moglie del ex Primo Ministro hano lanciato una nuova iniziativa volta a depositare milioni di telefoni cellulari nelle mani delle donne nei paesi del Terzo Mondo.

Per Claudine Beaumont,Tecnologia Editore Pubblicato il:12:56 PM CEST

8 ottobre 2010      2 Commenti .

.

.

.

.

.

.

Hillary Clinton e Cherie Blair hanno lanciato una nuova iniziativa che mira a mettere milioni di telefoni cellulari nelle mani delle donne nei paesi in via di sviluppo Foto: APL'iniziativa mWomen,lanciata a Washington il Giovedi,spera di colmare il divario tecnologico tra uomini e donne nei paesi in via di sviluppo. Si stima che,nel Terzo Mondo,circa 300 milioni di uomini più hanno i propi telefoni cellulari rispetto alle donne,e l'obiettivo del sistema è quello di ottenere dispositivi mobili nelle mani di altri 150 milioni di donne. La Signora Clinton ha detto che la chiusura del divario di genere della tecnologia è stato cruciale per l'autonomia delle donne.I telefoni cellulari sono utilizzati per accedere all'assistenza sanitaria,le relazioni di violenza,e per coordinare gli sforzi in caso di catastrofe e di aiuto in paesi spesso volatili.Essi sono ampiamente utilizzati anche per il commercio e il sistema bancario in zone dove c'è poco di infrastrutture ufficiali e corruzione diffusa. "Con un telefono cellulare,le donne incinte che vivono in nessun posto vicino a una clinica possono chiedere consiglio per la salute",ha detto la signora Clinton. Il sistema è supportato da Hillary Clinton,il segretario di Stato Americano,e da Cherie Blair,moglie dell'ex Primo Ministro Britannico, Tony Blair. "I telefoni cellulari hanno portato a una rivoluzione della comunicazione,estendono e migliorano il modo in cui le persone si connettono tra di loro",ha detto la signora Blair. "Oltre nove su 10 donne che abbiamo intervistato si sentiva più sicura a causa del loro telefono cellulare,e l'85 per cento ha dichiarato di sentirsi più indipendenti,mentre oltre il 55 per cento degli imprenditori ha riferito che si sono guadagnati ulteriori redditi [attraverso l'uso di un telefono cellulare]". Secondo il progetto mWomen,il divario tra i sessi sul mobile di proprietà è più pronunciata in Asia meridionale,ma è significativo anche in alcune parti dell'Africa e del Medio Oriente. Il regime ha l'appoggio della GSM Association, l'organismo del settore per l'industria della telefonia mobile."

-----------------------------------

PD:Come vedi non parla di femminismo ne di contributi teorici,solo menziona un divario quantitativo(dove Hillary pretende vedere femminismo):NON MI DA TORTO,INSOMMA.SOLO POLITICA E MERCATO.

-Cua puoi leggere direttamente la nota in Inglese:

.

.

.

.

.

.

PD:FEMMINISMO O ANTI-MASCOLINISMO?:Vedi in uno scritto pubblicato sui miei fatti interni prima di questo lanciamento ho detto:"Capita che oggi per oggi la leadership delle idee innovative in tecnologie vengono dal revival del'industrializazzione trascinato dalle Tecnologie delle Telecomunicazioni .Un revival che ha partito propio degli Stati Uniti,delle sue innovazioni in materia di informatica e Internet, pero che non ha saputo capitalizare in sintonia con lo spirito dei tempi e le aspettative del mondo,perche in mano a persone di pensiero sbagliato.Chi invece ha trascinato e liderato questo revival,e oggi domina la creazione,la produzione e il consumo è stata altra tecnologia delle Telecomunicazione,una tecnologia non rinchiusa nell'ellitismo tecnicista di pochi illuminati ma che pur conservando la rigorosita del pensiero e il metodo scientifico ha tenuto conto dell'uomo e lo spirito dei tempi,della mobilta e dinamismo di questo uomo moderno e globalizzato del secolo 21.Una tecnologia che non è la fredda espressione di tecnocrati isolati in una eterea "bolla di sapone", ma pensata per l'uomo,tenedo conto dell'uomo,al servizio dell'uomo,pro e per l'uomo."Vedi cua "HILLARY SHOW:HILLARY VIENE ALLA COMMON WELTH IN CALIFORNIA": http://spaziofavoriticiancimino.splinder.com/post/23392872

Sembra che Hillary non sia tanto di accordo con questo UMANESIMO e ha voluto vedere in questo "divario quantitatvo" fra il posesso di Telefoni Mobili per parte di uomini e donne, discriminazione di genere,e aspetti ideologici sessiste,un divario sesso-tecnologico insomma.Pur non scartando che opressione e sessismo c'è, impossibile pensare che sia una conseguenza della tecnologia e tanto meno di questa tecnologia mobile delle telecomunicazioni insorta dalla NUOVA ERA,anzi:quando io parlo dell'UOMO,è ovvio,non ci dovrebbe essere bisogno che lo chiarisca,parlo dell'uomo in senso generale,parlo di donne e maschi idifferentemente,a prescindere del sesso.Non ho detto MASCHIO,ho detto UOMO,e il mio UMANESIMO,propio perche lo è,ed è sincero,è al servizio di questo uomo moderno dinamico e globalizzato(a prescindere del sesso)e per tanto portatrice di un messagio di liberta.Liberta che libera anche la donna,come hanno riconosciuto sia lei che Blair.Impossibile pensare ne meno minimamente che la NUOVA ERA porti con se aspetti discriminatorie per le donne. Le cause della discriminazione come detto sopra vanno cercate altrove,caso mai pricipalmente nelle societa tribali e nella religione(quelle societa tribali e religioni con qui Hillary ha stretto legame malgrado le donne di quelli paesi sono opresse)e non nella NUOVA ERA,pero ne meno in un semplice divario quantitativo che non va atribuito,la dove c'è ,a sessismo tecnologico ma alla mentalita di chi li usa.Solo un accecato fanatismo femminista vorrebe vedere discriminazioni in queste aspetti,ed è pertinente che io faccia questi chiarimenti a titolo espresso.Quando ancora era First Lady,a Pekino,in un incontro di donne ha lanciato il suo famoso monito "i diritti delle donne sono anche diritti UMANI".In queste pagine io ho incoraggiato fervorosamente questo concetto:propio per questo parlo di UOMO e UMANESIMO in senso generale indistintamente.Volerli differenziare sarebbe piu che FEMMNISMO, "UOMO-RETICENZA",per non dire ANTI-MASCOLINISMO(magari fosse anti-maschilismo...) e perfino "UOMO-FOBIA".Io penso che Hillary stia usando la politica come catarsi di frustrazioni personali,penso che non possa predicare il femminismo con l'essempio,e finalmente che sta trasformando un semplice divario quantitativo(piu adeguato ad uno studio di mercato che a una deduzzione-definizione politica di genere)in un pretesto per politizzare la scienza,la tecnologia,la NUOVA ERA ,e in un fondamento di marketing. Hillary:"l'UMANESIMO moderno dell'UOMO dinamico e globalizzato,e anche l'UMANESIMO moderno della DONNA dinamica e globalizzata".NON C'E' SESSICISMO NELLA NUOVA ERA.SIA CHIARO:PIU CHIARO DI OVVIO.

--------------------------------------

E qualcosa ti perderai se non vedi questa pagina: http://espace.canoe.ca/dtgiuseppecianci/blog/view/479062

09:02 Écrit par DOTT. GIUSEPPE CIANCIMINO TORTORICI | Lien permanent | |  del.icio.us |

Impact public de mon travail écrit:mises à jour(Continuation 52)

martedì 5 ottobre 2010

"NUOVA ERA",COMMON WEALTH E CALIFORNIA

-LE ATTIVITA SOCIO-CULTURALI E POLITICHE CHE LA NUOVA ERA(E QUESTE PAGINE) INSPIRANO:

1-L'IMPORTANZA DELLA COMMON WEALTH PER LA "NUOVA ERA" SOTTOLINEATA IN QUESTE MIE PUBBLICAZIONI LA CONOSCETE GIA,VERO?.UNA MOSTRA CUA: http://cianciminotortoici.blogspot.com/2010/03/buona-pasqua-2010.html

2-L'IMPORTANZA DELLA CALIFORNIA PER LA "NUOVA ERA" LA CONOSCETE ANCHE VERO?VEDI CUA:
http://cianciminotortoici.blogspot.com/2010/05/nuova-era-e-cyber-politicae-bay.html
http://cianciminotortoici.blogspot.com/2010/06/nuova-era-e-cyber-politica-iila-nuova.html

3-ADESSO VI FACCIO VEDERE UN'ALTRA MOSTRA SULLA FERMENTALE INFLUENZA CHE LE MIE PUBBLICAZZIONI PRODUCONO:SI TRATTA DI UNA INSTITUZIONE DEDICATA A PROMUOVERE IL PENSIERO SOCIO-CULTURALE E POLITICO (ED ALTRO), LEGATO AD ARGOMENTI CARI ALLA "NUOVA ERA".LA INSTITUZIONE E' "The Commonwealth Club of California", E DI SEGUITO VI FACCIO VEDERE UNA REVISTA DA LORO PUBBLICATA,"The Magazine of The Commonwealth Club of California".(O scelto un numero all'azzardo che pero parla di Commonwealth e il pensiero DARWINIANO,due argomenti preferiti da me e queste mie pubblicazioni):

Issue 6:The Commonwealth July/August 2009
.

.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
4-POSSIEDONO ANCHE UN SITO WEB,IL "MAGCLUOD" CHE POTRETE VEDERE DI SEGUITO:
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.Commonwealth Magazine
.
.
.
The Magazine of The Commonwealth Club of California

5)-PER FINIRE IL SITO WEB E LA REVISTA SONO PROPIETA INTELLETUALE DELLA HAWLET AND PACKARD:"Copyright©2007-2010 Hewlett-Packard Development Company,LP". L'INFLUENZA DEL MIO PENSIERO IN QUESTA AZIENDA LA CONOSCETE GIA,VERO?VEDI CUA:

-E CUA POTRETE VEDERE IL SITO DIRETTAMENTE COMPRESA LA REVISTA: http://commonwealthclub.magcloud.com/

6)-EPILOGO:TUTTE LE PAROLE CHE POTREBBE AGGIUNGERE AVANZANO.E' TUTTO DETTO.SOLO MANCA RISALTARE CHE IO NON HO NESSUN NEXO CON QUESTO CLUB NE LE SUE PUBBLICAZIONI O ATTIVITA INTELLETUALI.LE SUE OPINIONE NON RISPECCHIANO LE MIE E PER TANTO NON ASSUMO NESSUNA RESPONSABILITA AL RIGUARDO.SONO ASSOLUTAMENTE ESTRANEO. (NO HO CONTATTI NE MENO CON NESSUNO DI LORO).
-------------------------------
-POST-DATA:QUALCOSA TI PERDERAI SE NON VEDI QUESTA NOTIZIA SUI MIEI "FATTI INTERNI".VEDI TUTTA LA PAGINA IN GENERE MA SPECIFICAMENTE LEGGI:
A)-2 OTTOBRE 2010:IL MIO WEB OGGI:"NUOVA ERA,COMMON WEALTH E CALIFORNIA","VEDI TUTTO SUI GIOCHI DELLA COMMON WEALTH","AFRICANI GENOCIDE".
B)-E DENTRO QUESTO TITOLO PARTICOLARMENTE VEDI IL SOTTOTITOLO:
-"HILLARY SHOW:HILLARY VIENE ALLA COMMON WEALTH IN CALIFORNIA"
 

08:25 Écrit par DOTT. GIUSEPPE CIANCIMINO TORTORICI | Lien permanent | |  del.icio.us |

01/10/2010

Impact public de mon travail écrit:mises à jour(Continuation 51)

mercoledì 29 settembre 2010

"NUOVA ERA" E POLITICA:RIFLESSIONI SU LIBERALISMO,TRANSFORMISMO, PAESI BASSI E LA CINA

LA "NUOVA ERA" DOMINA OVUNQUE,E ANCHE IN POLITCA :LIBERALISMO NEI PAESI BASSI E IL MONDO
La NUOVA ERA non ha una espressione politica "pre-determinata",pero il LIBERALISMO è una che li conviene e meglio esprime la sua visione del mondo.Liberalismo "vecchio stampo",ottocentesco perfino,se volete, anche se riproposto per i tempi che corrono.E' questa visione politica quella che in diversi modalita a secondo il posto e il regime meglio esprime i mutamenti scientifici e quelli socio-culturali vincolati ad essi e alla difussione e penetrazione delle nuove tecnologie della comunicazione nel da fare umano.Pero ha volte il LIBERALISMO "governa",assume a titolo espresso presenza politica,e ogni volta sono in crescita i paesi dove si autodenomina a se stesso e assume la guida delle responsabilita di governo:a quelli dove questa visione politica gia essiste da molto tempo indietro come la Francia,la Germania,USA(e tante altri che non elenco adesso),ultimamente si sono aggiunti quanto meno 4 a titolo espresso:Il Regno Unito dove il PARTITO LIBERALE condivide responsabilta governativi nell'essecutivo.(E non è poca cosa trattandosi del paese guida della Comoon Welth),la Polonia dove il PARTITO LIBERALE essercita la titolarita del governo in maggioranza,l'Australia dove il Labourismo(fratello gemello del Liberalismo anche se "non naturalizzato",non acettato A portare quel nome)recentemente ha acceso al potere con una donna in testa(la donna "lavorante" e i suoi diritti sociali sono le figliole predilette del LIBERALISMO sin dall'inizio nel secolo scorso),e finalmente il paese che motiva questa notizia:I PAESI BASSI.
Infatti in mezzo(e dopo)un lungo tira e molla fra diversi espressioni del liberalismo come sono il separatismo delle regioni di lingua Francesa,la destra chiamata xenofoba,e i LIBERALI appunto, i PAESI BASSI hanno trovato un accordo per un Governo guidato dal PARTITO LIBERALE(con esclussione della sinistra).Mi auguro che ci sia stato questo accordo e le lotte fra queste frazzioni devono vederse soltanto come un segno della vitalita del liberalismo,della coscienza e la responsabilita che insorge della consapevolezza di essere l'espressione politica di avanguardia in occidente e il mondo tutto,e gli enormi interessi che si muovono dietro a questa guida in tempi del rivival dell'industrialismo legata alla produzione delle nuove tecnologie della Telecomunicazione,dell'informatica ed altre.Mi auguro anche che non ci sia stato una separazzione delle regioni di lingua Francese.Queste intenzioni devono vederse come un sotto-prodotto della NUOVA ERA ,del liberalismo e gli enormi interessi che ci stanno dietro:infatti sin dall'assunzione di Sarkozy in Francia c'è stata l'intenzione di allineare le diverse popolazioni di lingua Francese(in Europa,Canada,America,ecc) dietro una guida socio-culturale con avanguardia nei mezzi di espressione a distanza ,cio'è della NUOVA ERA,e dietro la Leadership della Francia.Ad essempio unificare i canali Televisivi di lingua Francesa in diversi parti del mondo,e anche nei nuovi mezzi. Io che ho visto con buoni occhi in principio questa intenzione,oggi la sconsiglio assolutamente:la Francia dal punto di vista degli interessi del LIBERALISMO e dell'essenza della NUOVA ERA non sta passando per un buon tempo e sono in bilico tanto i principi dei LIBERALI come l'essenza della NUOVA ERA,sacrificati nell'altare del chauvinismo per non dire addirittura del NAZIONALISMO.Queste cose non hanno nulla a che fare con la NUOVA ERA e oggi il LIBERALISMO e la NUOVA ERA vengono meglio espressi nei paesi della COMMON WELTH che nella propia FRANCIA di Sarkozy:MI DISPIACE.E mi congratulo che nei PAESI BASSI non ci sia stato questa separazione delle regioni di lingua FRANCESE.
Per finire:la NUOVA ERA oggi domina il mondo tutto e anche in politca ,oltre al'espressione diffuminata nelle diversi paesi,regimi e partiti politici di questa ideologia,connaturale direi ad Occidente e il mondo tutto,la rapresentanza politca che meglio ci si addice,il LIBERALISMO avanza.
(Per carita non confondere LIBERALISMO con il Neo-liberalismo post-modernista,ultra-destra piu tosto liberticida,ne con i "Liberal" all'Americana che hanno piu a che fare con un liberismo libertino e sinistroso che con la la LIBERTA e la NUOVA ERA)
Di seguito un articolo stampa preso dal "LE FIGARO":
A)TITOLARI:Paesi Bassi:accordo per un governo sostenuto dall'estrema destra
Reazioni(6)
Un governo di coalizione di minoranza riunira i liberali e i democristiani dei Paesi Bassi,sostenuto dal partito anti-islam di Geert Wilders.
B)LO SVILUPPO DELLA NOTA:Paesi Bassi:accordo sul governo
23:16 commenti(6):aggiornatoAFP 28/09/2010
Un accordo su una coalizione di governo minoritaria tra i liberali e democratici cristiani dei Paesi Bassi,sostenuto dal partito anti-Islam di Geert Wilders,è stato raggiunto Martedì,ha annunciato il leader dei liberali Mark Rutte."Abbiamo fatto gli ultimi ritocchi agli accordi", ha detto il leader del Partito liberale(WD) Mark Rutte,probabile prossimo primo ministro,ha detto ai giornalisti a L'Aia.
Mark Rutte,il leader dei cristiano-democratici(CDA),Maxime Verhagen,e Geert Wilders,leader del Partito per la Libertà(PW),hanno raggiunto un accordo su un programma di governo e su il sostegno del PW alla futura coalizione governamentale.Il WD e il CDA totalizzano solo 52 su 150 deputati della camera bassa,ma ottenero una maggioranza dei voti con il sostegno del PW."E un buon giorno per i Paesi Bassi,si ha congratulato Geert Wilders."La sinistra non è al potere,finalmente succedera qualcosa nei Paesi Bassi.
Gli accordi,il cui contenuto non è stato divulgato,sarà presentato Mercoledì ai gruppi parlamentari dei tre partiti.I cristiano-democratici(CDA),divisi su una collaborazione con la PW di Wilders,si riunirà Sabato in un congresso durante la quale si terrà una votazione consultiva.
Le elezioni legislativi anticipati al 9 di giugno,ha visto la stretta vittoria del WD(31 seggi su 150 deputati)davanti ai travaglisti del PvdA(30 posti)e il PW,i democristiani arrivano al quarto posto(21 seggi).Il PW di Wilders,che qualifica l'Islam di fascista e ha fatto campagna per bandire il Corano e il velo integrale,avreebbe registrato la più forte crescita,guadagnando 24 seggi in parlamento contro 9 in precedenza.
Una prima serie di negoziazzioi tra i leader dei liberali,dei democratici cristiani e del PW,che hanno iniziato il 9 agosto,è stato sospeso il 3 settembre,dopo il ritiro di Geert Wilders.Soo stati ripresi il 13 settembre.Wilders ha detto di aver perso la fiducia nella Democrazia Cristiana,dopo diversi membri del CDA avevano pubblicamente espresso le loro preoccupazioni circa una possibile collaborazione con il suo partito. Uno di loro,il ministro della Salute dimissionario Ab Klink ha rassegnato le dimissioni,aveva lasciato il suo posto nella camera bassa,portando Wilders a riconsiderare la sua posizione.
Precedente: Auxerre si china con il Real Madrid 10:38
Prossimo: Ribaltone a Lion:interpellanze 11:20
LEGGI IN FRANCESE L'ORIGINALE SUL TESTIMONIO GRAFICO:
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
-LA CINA:CADUTA DEL TRANSFORMISMO,AVANZO DELLE LIBERTA......."MA NON TROPPO"
Da una nota su LIBERATION della Francia apprendiamo che la Cina ha incluso fra i diritti dell'uomo la posessione di Telefoni Portabili e la navigazione in Internet.Per la NUOVA ERA queste due definizioni politiche sono di una enorme importanza:la traduzione del primo riconoscimento si deve vedere come una acettazione dei miei concetti espressi nel libro,sulla concezzione naturale dei mezzi di comunicazione tecnologica e l'abbandono delle rivindicazioni "transformisti" di fondamento Giacobinista:la Cina riconosce che l'essenza della NUOVA ERA e la "visione del mondo" che di essa se ne deriva non è una transformazione delle idee Giacobine riconducibbile alla Revoluzione Francesa,ma una concezzione scientifica del mondo e del uomo a se stante.E questo per se è una definzione politica di enorme trascendenza e importanza se teniamo conto l'ortodossia Marxista della sinistra e non solo in Cina.
Daltronde e anche vero che come viene espresso nella nota che ci sono stati avanzi nel riconoscimento della liberta di parola in Internet.Ricordo al lettore (e a Liberation)che dopo un lungo differendo con gli USA e particolarmente con Google(l'azienda che meglio esprime i concetti della NUOVA ERA) è stato permesso all'utente internet utilizzare un Link accordato con le autorita governativi Cinesi per dirottare a Hong Kong la navigazione qual'ora non venissero contemplati le sue essigenze sulla Liberta di utilizzo della rete.
Ambedue avanzi devono vedersi come risultanti di quella lunga lotta per il riconoscimento della visione del mondo della NUOVA ERA in queste pagine,e della liberta di espressione sui nuovi mezzi di comunicazioni intrapresi dagli USA e consegnati in questo blog.
Pero naturalmente questo non significa l'acettazione della diluzione e l'ellargimento dei diritti del uomo e della Liberta di espressione nell'espressione di cuneo puramente materialista e illiberali "diritti alla sussistenza e lo sviluppo".Ne la subordinazzione ad esso degli altri diritti fra cui mi permetto ricordare tra tanti altri quello alla privacy,alla propieta privata e allo spostamento.
Ovviamente tenedo conto del successo economico che la Cina sta avendo e il fatto che nessuno si muore piu di fame,questo deve vedersi solo come l'intento di perpetuare nel potere un regime che ormai sta smettendo di avere sustento ideologico nella realta.Senza smettere di ricordare che altri regimi di sinistra in altre parti del mondo che riconoscono legame e influenza ideologica pro-Cina non hanno fatto le stessi avanzi in materia di diritti delluomo. A conto di piu vi lascio questi riflessioni e la nota su LIBERATION:
Mondo 27/09/2010 à 16h40
Cina,paese di diritti umani ... al telefono cellulare
41 reazioni
Per Philip Grangereau,il nostro inviato a Pechino.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
(David Gray / Reuters)
In Cina,possiedere un telefono portatile o guidare la propria auto, sono considerati come i diritti umani.Ciò è è quello che insorge dalla pubblicazione Lunedi,dal governo cinese,del suo "Libro bianco sui progressi dei diritti umani in Cina". Nel suo primo capitolo intitolato "diritti del popolo alla sussistenza e allo sviluppo",Pechino si congratula che la Cina possiede piu di un miliardo di telefoni portatili e 31,36 milioni di automobili nel 2009,oltre il 28,6% in piu dell'anno precedente. La Cina,che ha riconosciuto in tempi relativamente recenti il concetto di "diritti umani",cerca di diluirlo ed ellargisarlo ai "diritti di sussistenza". L'idea che la libertà di parola non è molto utile per coloro che muoiono di fame è certamente diffendibile.Ma la Cina considera questo come un diritto primordiale,gli altri "diritti umani" sarebbero ausiliari.Per perpetuare la sua visione delle cose in una Cina in pieno boom economico dove quasi piu nessuno muore di fame,Pechino non essita ad estendere il suo concetto di "diritto alla sussistenza". Un capitolo del "Libro Bianco" dedicato a "garanzie giudiziarie dei diritti dell'uomo" torna sulla questione dell'auotomobile sottolineando che una nuova legge ha reso più facile il conseguimento della licenza per non udenti e disabili ... Il numero di utenti Internet(384 milioni)è dato come un esempio per dimostrare i progressi della Cina nel campo dei "diritti politici e civili",facendo attenzione a non parlare della censura draconiana a cui i Cinesi sono sommessi in Internet."Il diritto alla libertà di parola su Internet è protetto dalla legge", dice il Libro bianco, che evidenzia anche come un passo avanti per i diritti umani in Cina è che il 97% della popolazione ora accede a programmi televisivi ufficiali.
LEGGI IN FRANCESE L'ORIGINALE SUL TESTIMONIO GRAFICO:

00:53 Écrit par DOTT. GIUSEPPE CIANCIMINO TORTORICI | Lien permanent | |  del.icio.us |