01/11/2010

Impact public de mon travail écrit:mises à jour(Continuation 50)

 

domenica 26 settembre 2010

LA "NUOVA ERA" NON ACETTA L'INVITO DI HILLARY A VIAGGIARE IN AUSTRALIA E NUOVA ZELANDA

ATTENZIONE:LA "NUOVA ERA" NON ACETTA L'INVITO DI HILLARY DIANE RODHAM CLINTON A VIAGGIARE IN AUSTRALIA E NUOVA ZELANDA NEL MESE DI NOVEMBRE.

1-ESPOSIZIONE DI MOTVI:AUSTRALIA OSPITA QUESTE MIE PUBBLICAZIONI SIN DALL'INIZIO.E' STATO UNO DEI PRIMI POSTI CHE GLI HA RICEVUTO SIN DAI TEMPI CHE LI METTEVO IN E-BAY(a).INOLTRE COME INTEGRANTI DELLA COMOON WELTH GODONO DELLA "NUOVA ERA" ANCHE SIN DALL'INIZIO,MOLTISSIMO TEMPO PRIMA CHE QUESTA ETRASSI IN U.S.A.,FACENDO ANCHE LORO IMPORTANTI CONTRIBUTI NELL'AEREA DEL COSTUME DELL'USO DEI CELLULARI ED ALTRO, CHE POTETE LEGGERE NEL MIO LIBRO DOVE SONO STATE INCLUSI PRIMA CHE QUESTO APRODASSI IN INTERNET.QUINDI NESSUNA NOVITA PUO CONTRIBUIRE LA VISITA DI HILLARY DAL PUNTO DI VISTA DELLE TECNOLOGIE DELLE TELECOMUNICAZIONI E LA VISIONE DEL MONDO DELLA "NUOVA ERA",DA DOVE INOLTRE,LEI PORTATA DAI SUOI INTERESSI POLITICI SI HA DEVIATO E NON E' PIU RAPRESENTATIVA NE RAPRESENTANTE NE FORMA PIU PARTE DI QUESTE PUBBLICAZZIONI.SE QUESTE MOTIVI NON FOSSERO SUFFICENTI ,CIO'E' IL MIO GRATO RICONOSCIMENTO ALL'AUTRALIA PER LA SUA ACCOGLIENZA ALLE MIE IDEE A CUI SI HA MANTENUTO "FEDELE" CON RIGORE INTELLETUALE ED E' ,SI PUO DIRE,PIONERE NELLA SUA DIFUSSIONE,STA DI FATTO CHE IL VIAGGIO DI HILLARY AVRA SCOPI SOLO POLITICI O TUTTO AL PIU NELLA RICERCA DI MERCATI.VENIAMO DUNQUE AL TITOLO,E AL SORRY.LA "NUOVA ERA" NON ACETTA QUESTO INVITO.SAREBBE INOLTRE INGIUSTO:COME DETTO HILLARY NON HA NIENTE DA CONTRIBUIRE ALLA NUOVA ERA IN AUSTRALIA,MA BENSI ALL'INVERSA. (a)E-BAY IN AUSTRALIA:

https://docs.google.com/View?docID=dckm79x7_3frpf3p&r...

https://docs.google.com/View?docID=dckm79x7_4g97x2v&r...

http://cianciminotortorici.blogspot.com/?mkt=it-it

2-TESTIMONIO:QUESTO VIAGGIO E' STATO RECENTEMENTE ANNUNCIATO IN UNA CONFERENZA STAMPA CON IL MINISTRO ESTERI DI UN NUOVO GOVERNO AUSTRALIANO APPENA INSEDIATO .QUESTO GOVERNO E' MOLTO DIVERSO A QUELLO CHE C'ERA AL TEMPO DELLA SOSPENSIONE DEL VIAGGIO ANTERIORE ,E DIREI DELL'ISTORIA AUSTRALIANA:UN GOVERNO GUIDATO DA UNA DONNA PER LA PRIMA VOLTA ,E CON UNA FORTE RAPRESENTANZA RELIGIOSA-CATTOLICA ,COSA ANCHE SORPRENDENTE IN QUEL PAESE DOVE I CATTOLICI SONO UNA MINORANZA E NON ERA MAI SUCCESSO.INSOMMA,COME SI VEDE ALTRA AUSTRALIA E' QUELLA CHE SI HA MESSO IN MOTO RECENTEMENTE,CON ALTRI ATTORI E ALTRI PARTITI .

VEDI L'ANNUNCIO DEL VIAGGIO IN QUESTO VIDEO DELLA CONFERENZA STAMPA CONGIUNTA FRA IL MINISTRO ESTERI AUSTRALIANO E HILLARY AL DIPARTIMENTO DI STATO:

3-EPILOGO:ANCORA NON C'E' UNA AGENDA UFFICIALE DEL VIAGGIO.NON APPENA SIA MESSA IN PUBBLICO DAL DIPARTIMENTO DI STATO LA FARO CONOSCERE IN QUESTO POST.

-------------------------------------------------------------------

24 OTTOBRE 2010:AGENDA DI VIAGGIO

E stata pubblicata l'agenda del viaggio.Eccola cua:

Prossimo viaggio del Segretario Stato Clinton








 

.
.
.
.

23 Ott 2010,da stacyx
Più miglia frequentemente volati
La Segretario di Stato Hillary Rodham Clinton si recherà alle Hawaii, Vietnam, Cambogia, Malesia, Papua Nuova Guinea, Nuova Zelanda, e Australia fra il 27 ottobre - 8 Novembre.

La Segretario di Stato Clinton arriva a Honolulu il 27 ottobre, dove si incontrerà con il Ministro degli Esteri Giapponese Seiji Maehara per discutere un ampio ventaglio di questioni, compreso lo stretto coordinamento durante il nostro back-to-back Asia Pacific Economic Cooperation (APEC)ospitato da anni. Questo incontro sottolinea l'importanza duratura dell'alleanza Nippo-Americana come una pietra angolare dell'impegno Americano in Asia-Pacifico. Il 28 ottobre, per la seconda volta alle Hawaii, il ministro terrà un discorso politico importante sul ruolo degli Stati Uniti come nazione del Pacifico.

La Segretario Clinton si recherà ad Hanoi il 29 ottobre per il suo secondo viaggio in Vietnam, in meno di quattro mesi. La Segretario rappresentara gli Stati Uniti al vertice dell'Asia Orientale e partecipera a una riunione sulla Bassa Mekong Initiative, approfondendo l'impegno degli Stati Uniti con le istituzioni multilaterali dell'Asia. Il segretario incontrerà anche i leader Viet-Namiti.

Il 30 ottobre, la Segretario partira per la Cambogia, dove si incontrerà con i leader di Governo e società civile a Phnom Penh,e visitera Angkor Wat, un patrimonio mondiale dell'UNESCO.

Lei continuerà a Malaysia il 1 ° novembre per incontrare alti funzionari per discutere i nostri avanzati legami, promuovere il commercio, gli scambi didattici e discutere tra i nostri paesi.

Il 3 Novembre,la Segretario di Stato Clinton si recherà a Papua Nuova Guinea per incontrare il primo ministro Sir Michael Somare e altri alti funzionari Governativi, leader delle donne e degli esperti ambientali. Questo fa parte di un più ampio processo di rafforzamento dellimpegno degli Stati Uniti nel Pacifico.

Lei continuerà per la Nuova Zelanda,dove incontrera alti funzionari Governativi, tra cui il primo ministro John Key e il Ministro degli Esteri Murray McCully,per trattare su una vasta gamma di questioni che sono importanti per la traiettorie lungimiranti del nostro rapporto bilaterale.

Il 6 novembre, la Segretario Clinton si recherà in Australia dove con il Segretario Americano alla Difesa Robert Gates,incontreranno il Ministro degli Esteri Australiano Kevin Rudd, e il ministro della Difesa Australiano Stephen Smith a Melbourne per il 25 ° anniversario delle consultazioni ministeriali Australiano-StatiUnitensi(AUSMIN) e discutere su questioni di sicurezza regionale e globale.

La Segretario di Stato Clinton si incontrerà anche con il primo ministro Julia Gillard.

La Segretario Clinton torna a Washington, DC il 8 novembre.

TESTIMONIO GRAFICO:Cliccando cua puoi leggere la nota blog originaria:











.
.

.

.

NOTA DI REDAZIONE :

.

.

.

.

Meg Whitman ha prevalso nelle Primarie Repubblicane in California per Governatore

Nulla da aggiungere:laNUOVA ERA non fa questo viaggio.Risulta evidente che ha scopi preponderantemente politici o tutto al piu l'ampiazioni di mercati nel Pacifico per il suo paese,pero la NUOVA ERA e queste pubblicazioni non hanno nulla da vendere.Dal punto di vista della NUOVA ERA questo viaggio non ha nulla da aggiungere.Voglio si ribadire che l'Australia e la Nuova Zelanda sono stati un suo punto di riferimento sin dall'inizio.
Pero questo viggio permette una lettura piu trascendente da quella che viene annunciata nella scheda:in questa data in USA ci saranno le elezioni di medio termine,ma Hillary Clinton non sara presente nel suo paese.Se aggiungiamo questo fatto alle sue dichiarazioni in quanto a che il risultato di tale elezioni "non afetteranno il mio lavoro" possiamo leggere da questi due fatti come una apertura dell'ombrello prima di piovere,una dichiarazione di sconfitta anticipata.Infatti si sa che il favoritismo va per il partito Repubblicano,e piu che certamente la partitocrazia democrata,elittista e settaria attualmente nel potere e che include Hillary Clinton perdera la sua maggioranza nel Congresso. Impossibile credere che questo non afetti la sua gestione politica,massime se teniamo conto questa strategia di Hillary(e Bill?) porta in se un paradosso quasi una contradizione:è chiaro che questa prescindenza di Hillary delle elezioni di mezzo termine e il suo risultato,e anche una certa indipendenza di azione politica al riguardo dell'amministrazine Obama in politica interna prende lo spunto dal fatto che la sua carica al Dip di Stato riflette la validazione dei suoi voti nelle Nazionali del 2008.Non una subordinazione ai dettati del "suo capo" ma la messa in atto di un programa spallegiato dall'elevato numero di elettori di Hillary senza i quali Obama non avrebbe vinto, si puo dedurre.Ma evidentemente questa lettura dopo le elezioni del mezzo termine sofrira delle alterazioni:rinunciando Hillary a partecipare attivamente all'istanza elettorale del mezzo-termine rinuncia anche alla validazione dei suoi voti,e certamente dopo Novembre sara sempre meno influente e piu dipendente dal "suo capo" nella gestione di politica estera.Un campo dove sin dall'inizio c'è stata una forte lotta interna tramite le frequenti "invasioni di campo" sia da Obama, Biden e perfino il suo propio marito.All'inizio non agiva da sola ed ad ogni viaggio doveva prendere atto sia delle importanti azioni paralelle dei personeri di Obama(leggitimi se vogliamo,in fin dei conti è il risponsabile ultimo anche della politica Estera),quando no la sua Presenza concomitante all'estero,sia dalla Presenza all'estero anche di Biden,o delle spettacolari e non sempre sinergiche azione mediatiche di Bill Clinton.(Chi non ricorda:"La Segretaria di Stato sono io,non il mio marito", le liberazioni di ostaggi in Nord Corea fatte direttamente da Bill prescindendo delle trattative collettive che portava avanti Hillary,le trattative di Hillary per l'accordo Turchia-Armenia in Europa quasi rimandati ad ultimo momento per getioni paralelli dai personeri di Obama,le mancanze di "intelligenze" in Medio-Oriente,la superposizioni di azioni Hillary-Bill co rapreseentanze politiche diversi in Haiti,ecc )In poche parole:Hillary rinnuncia alla validazione dei suoi voti e dipendera "dal Monarca" dopo i mezzi termini.E ovviamente dal Congresso. E difficilmente questo non afettera il suo lavoro.Hillary Clinton non è piu significativa per la NUOVA ERA,non viene piu considerata in queste pagine una sua rapresentante ,pero mi sembra anche che politicamente sia caduta in disgrazia e la sua stella in declino.(1)
Per quanto riguarda alla NUOVA ERA non mi stanchero mai di dire che questa non ha pronunciamenti politici,pero non per questo la sua "visione del mondo" rinuncia alla difesa,e da questo punto di vista le mie simpatie vanno per uno Stato con forte influenza nel Pacifico(propio dove ora Hillary tenta di incrementare la sua presenza con questo vaggio.),cio'è la California(che sta subendo da parte di Obama un attacco frontale).La California culla dell'informatica,del Silicon Valley,dell'industria delle Telecomunicazioni e delle principali aziende del genere.Una California che ha una forte presenza e sinergia con la Common Wealth,con Canada.Complessivamente potrebbe parlarsi grosso modo di un Asse sinergico(nulla strutturato ovviamente) California-Canada-Australia-Gran Bretagna-Germania con uno sguardo attinente allo sviluppo delle nuove tecnologie delle Telecomunicazioni,di questa nostra NUOVA ERA insomma.Una California che porta avanti una importante rinnovazione politica smoronando le barriere della partitocrazia,e che come ai tempi di Reagan con l'industra Cinematografica cerca di portare i manager dell'industria delle Telecomunicazioni al potere e cosi prescindere dei "vizzi" della politica professionale.
Per finire c'è da dire che come si vede riprende il viaggio propio dove era stato interrotto per il terremoto in Haiti,e con le stessi impegni,cio'è in Hawai incontrando il Giappone
e l'APEC,pero ci sono alcune differenze da non transcurare:abbiamo gia visto i cambiamenti politici in Australia,in Giappone ci sono anche e il capo di Governo di allora ha ormai rinunciato,le autorita sono anche altre e inoltre la Base Militare di Okinawa non è stato,e forse non lo sara,spostata.Un successo senz'altro per Hillary Clinton.Pero c'è una cattiva notizia:il risultato degli aiuti in Haiti stanno avendo "crepe" e oltre a sapersi che ci sono stati problemi con la destinazione dei denari raccolti,in questi giorno si piomba su quello sfortunato paese una stragge provocata dall'epidemia di colera.

VEDI CUA: http://cianciminotortoici.blogspot.com/2010/10/nuova-eracommon-welth-e-california.html
http://cianciminotortoici.blogspot.com/2010/06/nuova-era-e-cyber-politica-iila-nuova.html

.
LA NOTIZIA: Clinton: Il "metà-termine" non avrà un impatto sul suo lavoro








FILE ** La Segretario di Stato Hillary Rodham Clinton parla al Council on Foreign Relations di Washington il Mercoledì, 8 Settembre 2010. (AP Photo/Brandon Alex)
Da Associated Press,08:59,Domenica 19 settembre 2010
WASHINGTON(AP)-Il Segretario di Stato Hillary Rodham Clinton dice che se vincono le elezioni i sostenitori del movimento conservatore "tea party" probabilmente non avrebbe un grande impatto sulla sua agenda diplomatica.In un'intervista per la trasmissione di Domenica sulla ABC "This Week", la Signora Clinton ha detto che, indipendentemente dal risultato delle elezioni di medio termine di quest'anno, lei continuerà a fare in modo che gli sforzi internazionali della Casa Bianca siano in "sostegno degli interessi Americani".La signora Clinton ha detto che trova che il supporto per la sicurezza nazionale, della difesa e gli sforzi diplomatici è bipartisan.Indipendentemente da ciò che qualcuno potrebbe dire quando sono in corsa per la carica, la Signora Clinton ha detto, "loro diventano molto sobrio, molto rapidamente," circa le sfide che il paese, sia internazionale che nazionale, una volta in carica.

Copyright 2010,The Associated Press. Tutti i diritti riservati. Questo materiale non può essere pubblicato, trasmesso, riscritto o ridistribuito.

NOTA DI REDAZIONE :Io non ci scometterei.Lo START II che doveva essere convalidato dal Congresso in un mese ancora non lo ha fatto
TESTIMONIO GRAFICO: Cliccando cua puoi leggere la fotocopia della nota stampa originale:









.
.

.

.

.

(1)MAGARI UNA SPERANZA C'E':




 




.
scommetiamo al futuro,si parla gia di un'essordio in politica di Chelsea Clinton per il 2016.Lei nulla dice al riguardo pero sembra che questo sia voluto dai genitori.Una lettura che si dedurre dall'intenzione di dare un carattere Dinastico alla "famiglia".Le nozze di Chelsea hanno avuto per ferrea volonta dei genitori un carattere di "Nozze reali".

Chelsea pero fa altra lettura:tutti sono conteste che con questo matrimonio ha voluto staccarsi "del cono d'ombra" di Papa e Mama,e per gunta propio in questi giorni ha rivelato alla stampa che sia stata "obligata" e che lei non voleva "Nozze Monarchiche".Staremmo a vedere.



.
.

.
.

.

.

1-VEDI CUA "FUORI DAL CONO D'OMBRA" SU "THE GUARDIAN": http://espace.canoe.ca/dtgiuseppecianci/blog/view/484372

.
2-VEDI CUA "CHELSEA NON MONARCHICA":


.
.
.

.

Chelsea Clinton Stressata su le Nozze Reale:








 




.

Chelsea Clinton potrebbe essere in fase di consulenza prematrimoniale. Come abbiamo riportato recentemente, Chelsea Clinton è stata impostata come "il matrimonio del decennio". Il Presidente Barack Obama e Oprah Winfrey sono tra le 500 persone invitati al matrimonio di Chelsea Clinton. Altre celebrità ospiti comprendono:la cantante-attrice-regista Barbra Streisand, l'ex primo Ministro britannico John Major, il regista Steven Spielberg con la moglie Kate Capshaw e il magnate dei media Ted Turner. Tuttavia,Chelsea non è mai voluto un matrimonio reale in stile,con centinaia di ospiti, ma i suoi genitori hanno insistito, e lei ha ceduto. Come risultato,Chelsea è con i nervi man mano il suo matrimonio si avvicina ", ha detto una fonte. "E 'terrorizzata,e si vergogna se stessa e della sua famiglia da trasformarsi in una sposa in fuga all'ultimo momento.
Date Submitted: 7/26/2010 8:47 AM
Comments: 5
PostedBy: DimeWars Staff
TESTIMONIO GRAFICO: Cliccando cua puoi leggere la nota stampa originale:




 .

.
.
.

 .

..
...
..

.

-NOTA DI REDAZIONE 3:"The sound of silence"

.

.

.

.

Forse la menzione tipo finale del film "Il Graduato",sia una riduzione all'assurdo,pero non per quanto caricaturesca sembra meno reale la comparazzione:infatti di tutti questi presunti invitati famosi che di antemano era prevista la sua presenza alle nozze NON E' STATO INVITATO NESSUNO,ne meno il propio Obama.Rumori sulla presenza dei genitori del consorte ci sono stati fino all'ultimo momento.E tante altre petegolezze sfuggiti al super-segreto che circondava i preparativi malgrado la persecuzioni dei paparazzi della Norveggia(Vedi cua: http://espace.canoe.ca/dtgiuseppecianci/blog/view/486732 ),ci danno la presunzione che le aque sulle nozze non sono state per nulla calme.E questa foto dell'incidente dove si ha spezzato una gamba(nervi?) data di pochi giorni prima delle nozze.(Si la vede inoltre,"rassegnata" in attesa di entrare ad un teatro di Brodway.)

-------------------------------------------------------------------------------------------------

26 OTTOBRE 2010:IL GIORNO DOPO: "Non cosi in fretta Hillary":

 

.

.

 

.

Non ho dovuto aspettare troppo perche queste parole provocassero eco.Infatti,Christine O'Donnell a differenza di me acetta l'invito di Hillary a viaggiare per il mondo e vuole lavorare con lei alla Comissione degli Affari Esteri del Senato.E non solo lei,anche altri.Vedi questo Twitter e dopo la nota stampa: . 

-Not so quick!RT (a)joshrogin: Christine O’Donnell wants to work w/ #HillaryClinton on Senate Foreign Relations Committee http:/bit.ly/bY9llW 2:15 PM Oct 21st via ÜberTwitte

. . . . .

22:24 Écrit par DOTT. GIUSEPPE CIANCIMINO TORTORICI | Lien permanent | |  del.icio.us |

Les commentaires sont fermés.