27/03/2010

Impact public de mon travail écrit:mises à jour(Continuation 29)

mercoledì 24 marzo 2010

CANADA:LA VANGUARDIA DELLA NUOVA ERA(E Hillary viene)

5 APRILE 2010:EDITORIALE

IL SORPASSO:La NUOVA ERA è dinamica è muta.Gli ultimi cambiamenti socio-politici in diversi parti del mondo e particolarmente in USA hanno spostato i centri di equilibri della NUOVA ERA.Come voi sapete gli USA è stato l'ultimo pase ad aderire ai miei concetti della NUOVA ERA,cioè quella eclosione socio-culturale (è anche politica)legata alle nuove condizioni di vita dettate dallo sviluppo della tecnologia delle telecomunicazioni,e particolarmente per quanto riguarda alla NUOVA ERA a quelle tecnologie mobili e senza fili con integrazione dell'espressione tecnologica dei diversi organi dei sensi e della comunicazione.E' stato l'ultimo paese ad aderire ma non senza resistenze e solo in alcune aree del settore privato dove l'avanguardia è stato ed è Google.A livello pubblico statale solo con l'arrivo di Hillary Diane Rodham e la sua Diplomazia Digitale dello Smart Power è stata assunta come "cosa di Stato",bensi che gia si facessi apello a queste tecnologie e particolarmente quelle mobili durante la campagna elettorale.Oggi la NUOVA ERA "pura e dura" cioè quella legata alla tecnologia mobile senza fili egemoniza tutta la produzione di tecnologia della telecomunicazioni,tutti sono tributarie dei miei concetti e hanno anche aderito gli antichi operatori in Internet e il PC fisso.Oggi Internet funziona sui telefoni ed altri supporti mobili e perfino ha cominciato a produrrere sistemi operativi per mobili e anche diversi supporter senza fili.Pero gli ultimi sviluppi politici negli Statu Uniti hanno mostrato che le resistenze di quelle operatori di Internet sul PC fisso, casalingo o no,non erano scomparse ma rimasti latenti tanto in operatori politici come il propio Presidente Obama,o aziendale come Bill Gates e Microsoft hanno segnato un retrocesso insistendo con quella antica tecnologia in nome di diversi intenzione politici:Obama in nome della sicurezza ha bandito i Telefoni Mobili delle riunioni della Casa Bianca come succedeva in anteriori Amministrazioni,e Microsoft aprofittandosene del vuoto lasciato in Cina da Goggle ed altri posti nella sua lotta per la liberta di espressione insite con i suoi vecchi concetti delle Telecomunicazioni e la sua tecnologia legata ad Internet sul PC e cosi via.Le stesse ultimi mosse politici di Hillary hanno operato in senso contrario alla NUOVA ERA.In questo panorama Canada e passato ad essere la vanguardia della NUOVA ERA e il suo Triangolo Tecnologico il simbolo dell'innovazione,della produzione di Tecnologia della NUOVA ERA "dura e pura".

La NUOVA ERA,l'ho detto fino a stancarmi non è politica anche se la comprende e non puo essere ostaggio delle dispute della politica per quanto importante siano i suoi mobili,e cosi la propia Hillary ha visto rassegnare il suo protagonismo come centro della difussione della NUOVA ERA dove aveva fatto una magnifica opera di insediamento e difussione principalmente in Asia e Sud America per altri espressioni di quel "Kilometro zero" a mani di altri attori ugualmenti meritevoli( http://cianciminotortoici.blogspot.com/2010/03/nuova-eraeditorialegoogle-e-lapogeo.html ):non dimentichiamo che USA è stato l'ultimo paese ad aderire alla NUOVA ERA e quando Hillary è arrivata al Governo gia era insediata in tutto il mondo.La NUOVA ERA non puo essere ostaggio della politica dicevo e tanto meno dell'espressione di un qualsiasi Governo ,Partito o Politico per quanto importante sia il suo contributo.Pero Hillary in Canada viene e anche con alcuni visioni differenti atribuibile piu che altro a posizioni politici della sua Amministrazione,continuara ad essere presente nella NUOVA ERA,e per tanto ho aprofittato questa sua venuta in Canada per dare questa veduta.

-30 MARZO 2010:NUOVA ERA E HILLARY IN CANADA:

HILLARY è in Canada.Esprimo tutta la mia sodisfazione per questa visita che anche se in realta non centra direttamente con la difussione della Nuova Era che Hillary ha portato in tante parte del mondo come abbiamo visto,ma con altre attivita politicamente significativi,dal un punto di vista del simbolismo anche "politico" della Nuova Era(che cè l'ha) è molto trascendente:

Canada è uno dei membri piu importanti e attivi della Common Wealth che come sapete e la prima communita economica di paesi a farsi eco della visione del mondo della Nuova Era.Canada ha sviluppato un centro di ricerca e produzione nell'area delle Telecomunicazioni ,"Il Triangolo tecnologico",che ha sviluppato importante tecnologia legata strettamente alla Nuova Era "pura e dura",cioè quella dei mobili senza computer fisso,ed tanto o piu importante al prere di alcuni della famosa "Silicon Valley" degli Stati Uniti(Vedi sotto).Quindi ribadisco tutta la sodisfazione gia espresa quando Hillary a sorpresa ha annunciato questo viaggio in momenti che si erano prodotte crepe sulla essenza della Nuova Era nel suo operato.Sodisfazione inoltre perche Canada è un paese a cui mi sento strettissimamente consustanziato per la presenza della mia familia in quel paese con qui sono in contatto permanente da quasi 50 anni.Canada è uno dei paesi che meglio sento in America.

Solenne è la attivita da svolgere:principalmente riunioni di lavoro del gruppo di paesi che ha costa sul mare Artico:Canada,USA,Norvegia,Danimarca e Russia.(Tranne che la Russia in tutti quelli paesi ho buoni amici e so che seguono queste pagine.).E anche riunione di lavori dei Ministri Esteri del G8,preparatorie di quella che si terra a Giugno(Il G8 come tuttti sanno e il gruppo dei paesi piu sviluppati al mondo da qui fa parte l'Italia oltre al Canada,USA,Francia,Germania,Giappone e Gran Bretagna.Un groppo dove l'Italia ha perso peso specifico e anche dopo la crisi si ha allargato a 20 per quanto riguarda all'economia e forse cosi rimarrra definitivamente).Cio che voglio fare notare e lo spirito di "Gruppo di famiglia" con qui viene presentata l'attivita anche formalmente.

-Io dal canto mio voglio mettere di rilievo due aspetti di questi incontri:

1-per un uomo amante del mare come me e la mia famiglia tutta(numerosa e sparsa in tutto il mondo)non sono insodisfatto con la partecipazione dei paesi costieri in questa riunione sull'Artico.E vengo al dunque perche HILLARY SI FA AVANTI:in fatti Hillary è arrabiatissima perche considera che sono stati esclusi la Svezia,Islandia e Finlandia che insiemi a questi cinque conformano il Consiglio Artico e si ha fatto avanti denunciando divisionismi e richiamando l'inclusione di tutti quelli che hanno interessi Artici.Non era presente alla conferenza dove il Ministro Canadiese Lawrence Cannon ha spiegato che non c'è animo di divisioni pero che cui si riuniscono solo i paesi della costa che tral'altro sono quelli che hanno i compiti piu pesanti in caso di catatstrofi e inversioni,ha detto.Insomma capisco e condivido il rimprovero apassionato di Hillary per quanto riguarda al non divisionismo e non fosse per la stranna coincidenza che amo tanto il mare,e che non ho amici nella Svezia,Finlandia e Islandia al Ministro darei tutti i torti.Magari con la mediazione del Primo ministro Canadiese possa superarsi il differendo in questo caso anche Obama dovra dire la sua.E chi sa come la pensa.L'Artico che nei prossimi anni avra un importante disgelo che permettera una certa navigabilita e acceso terrestre,è richissimo in risorze gassifere e petroliere oltre a zona di posizionamenti strategici vitali per le potenze confinanti,ed è stato in passato anche oggetto di una non dichiarata e silenziosa,pero non per questo meno accanita,disputa di posizionamenti scientifici,naturalmente militari e teatro di qualche "schermage" fra questi paesi.Speriamo la cosa si risolva per il meglio ed è compito della sottiglilezza diplomatica da cui io non sono iniziato a capire le vie, pero non sono in disacordo con il Canada.Ne con Hillary e mi commuove la sua passione nella causa pero l'Amministrazione del suo Governo non sempre puo dettare l'Agenda.In ogni modo meno male che Hillary questa volta c'è.Meno male che è venuta in Canada.

(ciao!!!)
2-Lasciamo l'Artico e veniamo al G8:ci sono in programma molteplici incontri preparatorie della riunione di Giugno ma solo voglio mettere in evidenza il rilievo che è stato dato all' insicurezza in America Latina mettendola in Agenda, cosa che splicitamente prima non era mai sucesso e perfino era stata transcurata o relativizata con palese omisioni,tanto dall'Amministrazione Bush come adesso quella di Obama ed altri Organismi Internazionali che hanno voce in capitolo come l'Unione Europea e l'OEA.

-CANADA E LA NUOVA ERA:IL TRIANGOLO TECNOLOGICO

HI-TECH:Canada, il triangolo tecnologico culla di BlackBerry e Open Text

La storia di successo di RIM e del suo popolare smartphone nasce nell'Ontario, a meno di cento chilometri da Toronto, grazie a una strettissima integrazione tra università, ricerca e governo locale. Che garantisce a tutte le buone idee finanziamenti, strutture e la proprietà del risultato finaledal nostro inviato ROSARIA AMATO

La sede di Rim WATERLOO - "Da oltre vent'anni la nostra filosofia è: se tu sviluppi qualcosa, ne diventi il proprietario": a Waterloo, patria di RIM (l'azienda dello smartphone BlackBerry) e di Open Text (content manager), assicurano che è grazie a questa 'formula magica' che è stato possibile dar vita in poco tempo a oltre 500 aziende tecnologiche altamente innovative, alcune delle quali hanno raggiunto un successo senza precedenti. Non per nulla la regione, che dista meno di cento chilometri da Toronto, è stata denominata "Il Triangolo Tecnologico". Waterloo, Kitchener e Cambridge sono una fucina di nuove idee, tanto che nell'area sono arrivati anche Google, Ibm, Toyota, attratti dalle potenzialità della Regione, che nel 2007 è stata nominata dal New York's Intelligent Communities Forum "La comunità intelligente dell'anno".

E' lo stretto legame tra l'università, la ricerca e il mondo imprenditoriale che ha reso possibile il miracolo. Tanto che Mike Lazaridis, il fondatore di Research in Motion, l'azienda produttrice del BlackBerry, ha restituito a piene mani con riconoscenza quello che ha ricevuto dalla sua formazione universitaria, finanziando l'Università di Waterloo, dove si è laureato nel 1979 in ingegneria elettronica e informatica, e contribuendo alla nascita di altri istituti di ricerca, a cominciare dal Perimeter Institute for Theoretical Physics.

Quella di Waterloo, Kitchener e Cambridge è una comunità estremamente composita, ma molto unita. Che certo tiene alle proprie tradizioni, tanto da celebrare ogni anno una Oktober Fest che, assicurano, è la seconda al mondo per importanza dopo quella tedesca. O da tenere nella vicina cittadina di Stratford un festival shakespeariano che dura da aprile a ottobre. Ma non ci sono solo europei: ci sono molti asiatici, dagli indiani ai cinesi e giapponesi. Chiunque arriva è il benvenuto, anzi, sospira Bill Elliot, vicepresidente della società 'Canada's Technology Triangle', mentre mostra con orgoglio gli ampi spazi e i tanti laboratori dell'università, "non riusciamo ad attrarre il numero di studenti stranieri che vorremmo".

Gli studenti si abituano già dal college a misurarsi con il mondo del lavoro, mettendo in pratica non solo quello che imparano, ma cercando di realizzare le idee che vengono man mano. E' così che è nata Open Text, spiegano: da un lavoro svolto per l'università, il progetto e la realizzazione della versione informatica dell'Oxford English Dictionary, che si è sviluppato anche grazie ai finanziamenti che nella regione non mancano, arrivando sia dal governo federale che da quello locale e dalle aziende private. E' così che sono nate anche tante aziende, grandi e piccole, meno famose di Open Text e di RIM, ormai un colosso mondiale: "L'idea mi è venuta durante il mio periodo di lavoro co-op", racconta per esempio Kurtis McBride, appena trentenne, fondatore di Miovision ed ex studente dell'università di Waterloo. Miovision ha messo a punto un sistema tecnologico innovativo per il monitoraggio del traffico.

Il lavoro co-op, cioè gli stage retribuiti effettuati dagli studenti durante tutto il periodo universitario, costituisce un altro importante ingrediente del successo del triangolo tecnologico canadese. "Non è un'idea nuova, ma da parte nostra c'è stato un grande impegno per farla funzionare davvero, e per fare in modo che i nostri studenti venissero pagati in modo soddisfacente", spiegano a Waterloo. Non contenti poi di offrire opportunità di lavoro retribuito agli studenti universitari, in Ontario sono passati all'analogo programma 'Passport to Prosperity' per gli studenti della scuola superiore, anche perché "avere l'opportunità di fare delle esperienze di lavoro permette anche di fare delle scelte più ragionate su cosa fare una volta finita la scuola".

La sede di Open Text
Un sistema praticamente perfetto, che poi prosegue dando la possibilità a chi ha delle idee originali di testarle e di metterle in pratica, nei tanti istituti di ricerca dell'area: il più importante è il Waterloo Research Park, ma sono tantissime le case del 'think tanks', dal Perimeter Institute for Theoretical Physics al Centre for International Governance Innovation all'Academic Council on the United Nations System. E poi ci sono i centri specializzati, che seguono solo un settore di innovazione e ricerca, come WatCar, che si occupa esclusivamente dello studio sui metodi innovativi di locomozione (auto elettriche, ibride, ecc.).
Certo, tra Waterloo, Kitchener e Cambridge fa molto freddo. In questi giorni la temperatura può arrivare a -20. Eppure gli amministratori locali sono pronti a giurare che chi viene da queste parti ha modo di apprezzare un 'vibrant lifestyle', a cominciare da un reddito medio procapite di oltre 36.000 dollari (circa 30.000 euro) che però si accompagna a un costo della vita particolarmente basso, affitti compresi. Non solo: chi perde il lavoro non viene mai abbandonato a se stesso, ma viene formato a spese del governo, che si preoccupa di trovargli un altro lavoro.
"Fino al 2006 avevamo un tasso di disoccupazione di circa il 5 per cento - spiega John Tibbits, presidente del Conestoga College Institute of Technology and Advanced Learning -poi la crisi è arrivata anche da noi, e nonostante il BlackBerry, e tutte le nostre aziende, è schizzato al 9-10 per cento. A quel punto abbiamo implementato il nostro piano per formare e reimpiegare i lavoratori disoccupati, che fino a quel momento era stato utilizzato per poche persone. Il programma dura due anni, e gode per tutto il periodo di finanziamenti pubblici, compreso quanto serve al lavoratore per vivere nel periodo in cui è impegnato nello studio. Per ognuno cerchiamo di capire cosa vuole fare, ma anche cosa sa fare, e lo indirizziamo naturalmente verso professioni per le quali c'è bisogno di nuovi lavoratori. Il nostro tasso di reimpiego dei disoccupati sfiora il 100 per cento. E vengono tutti reimpiegati in zona: a noi non interessa formare disoccupati che poi si trasferiscano altrove". © Riproduzione riservata (29 gennaio 2010) Tutti gli articoli di Tecnologia
TESTIMONIO GRAFICO


-IL MIO COMMENTO:"Se dove prima non c'era nulla,ora c'è qualcosa che tu hai creato,quello è tuo",ripetevo ai miei colleghi di Padova e anche dopo,riflettendo sull'impostazione animica e filosofica della ricerca scientifica.La storia di sucesso della RIM e del Triangolo mi sta a cuore perche somiglia alla storia della mia opera e la Nuova Era.E oltre a questa comune filosofia,anche io ho iniziato le mie ricerche mentre usufruivo una borsa di studio concesami dal Governo Italiano,e anche io mi sento padrone di cio che viene creato a punto di partenza dei miei concetti,anche se a volte non sono io a farlo.Chi sa,magari le mie riflessioni sono "volati" fino a Waterloo tramite qualche collega o familiare e insorgono dalla stessa "fonte".Non si sa mai.

Cio che si posso dirvi è che il Blackberry è importante e ha fatto storia perche è stato il primo telefono mobile a fare NUOVA ERA nel Governo degli Stati Uniti.Ed è stata Hillary Diane Rodham ad introdurlo nelle su e strutture edilizie e particolarmente nella Casa Bianca e il Dipartimento di Stato inisieme alla sua opera di insediamento e difusione della tecnologia della Nuova Era come "cosa di stato" in America(Diplomazia digitale) e dopo nei suoi viaggi per il mondo.Nell'amministrazione Bush che si fidava del Computer fisso il mobile veniva vietato per "motivi di sicurezza".Non senza rammarico devo esprimere che dopo anche Obama ha vietato l'uso dei Blackberry(e dei mobili in genere) argoendo "motivi di praqtticita".E dopo la stessa argomentazione ha espresso anche Sarkozy,che pero scegliendo una via di mezzo se ne ha fatto costruire uno "superblindato".Hillary pero ha resistito la negativa di Obama e inoltre al Dipartimento di Stato non è stato vietato.Chi sa se continuera a pensarla cosi perche molte cose sono cambiate ultimamente.

-Per finire pubblico la scheda di queste due giornate di incontri ad Ottawa:

1)LUNEDI 29/4

AM Secretary Clinton departs for Foreign Travel in Ottawa, Canada.

12:00 p.m. Secretary Clinton meets with the Foreign Ministers of Arctic Coastal States, in Ottawa, Canada.

2:45 p.m. Secretary Clinton meets with the Staff and Families of Embassy Ottawa, in Ottawa, Canada.

6:00 p.m. Secretary Clinton attends a Quint Meeting, in Ottawa, Canada.

7:00 p.m. Secretary Clinton holds a Bilateral Meeting with Japanese Foreign Minister Katsuya Okada, in Ottawa, Canada.

PM Secretary Clinton meets with the Foreign Ministers of the G8, in Ottawa, Canada

2-MARTEDI 30/4

9:00 a.m. Secretary Clinton participates in G8 Foreign Ministerial Opening Meeting and Session on Non-proliferation and Disarmament, in Ottawa, Canada.


10:30 a.m. Secretary Clinton participates in the G8 Ministerial Family Photo, in Ottawa, Canada.

11:00 a.m. Secretary Clinton participates in Continuation of G8 Foreign Ministerial Session on Non-proliferation and Disarmament, in Ottawa, Canada.

12:30 p.m. Secretary Clinton participates in G8 Foreign Ministerial Working Lunch on Security Vulnerabilities with a Focus on Haiti, Latin America and the Middle East, in Ottawa, Canada.

2:30 p.m. Secretary Clinton participates in a Joint G8 Ministerial Press Availability, in Ottawa, Canada.

PM Secretary Clinton returns from Foreign Travel.

-Vedi questa notizia anche nei miei fatti interni sotto altra perspettiva.Se non lo fai qualcosa ti perderai: http://espace.canoe.ca/dtgiuseppecianci/blog/view/442872

01:46 Écrit par DOTT. GIUSEPPE CIANCIMINO TORTORICI dans Général | Lien permanent | |  del.icio.us |

Les commentaires sont fermés.