03/03/2010

Impact public de mon travail écrit:mises à jour(Continuation 26)

mercoledì 3 marzo 2010

HILLARY IN SUD AMERICA:PORTATRICE DI NUOVA ERA

27 FEBBRAIO 2010(Sabato mattina in USA):
-I VIAGGI DI HILLARY DIANE RODHAM(alias Clinton):IL DESTINO DI UNA ESPLORER

 

(IRIDIUM SATELLITE PER TELEFONI MOBILI)
.............................................................................................
Ho detto da un principio che la NUOVA ERA la ho immaginato per primo in Asia tenendo presente allora la mia giovanile mente afascinata dalla gesta di Marco Polo e i suoi viaggi in CINA e piu in genere all'est,tenendo come punto di partenza,come kilometro "zero" l'ex-Repubblica di Venezia e progettandosi verso la sua area d'influenza lungo le vie della seta,le specie ed altri merce da portare ai mercati della Serenissima. I suoi viaggi risultarono qualcosa in piu di semplici missioni di "Bussness" per transformarsi in un vero "esplorer" per le sue accidentati e rocambolesche aventure ,oltre ha convertirsi in un trasformatore della civilta Occidentale con gli inventi portati da quelle lontane e sconosciute terre dopo adattate al nostro stile di vita:la polvere,la carta,la pasta,ecc..
La gestione di Hillary nel Governo è stata marcata sin dall'inizio dall'impronta dei viaggi (come avevano fatto prima Giovanni Paolo secondo e Sarkozy)e all'insegna del suo immedesimamento della NUOVA ERA.E appunto il primo annuncio quando ha preso l'incarico è stato il desiderio di viaggiare in Asia(Possiate vederlo in queste pagine)cosa che ha compiuto ampiamente:ha viaggiato in tutti i paesi,regioni e culture dell'Asia portando il suo messagio.E ha contribuito cosi brillante e efficacemente all'insediamento e difusione della NUOVA ERA e le sue tecnologie da diventare lei stessa il "kilometro zero" della NUOVA ERA che io avevo concepito a Padova(due passi di Venezia ma una stessa unita demografica)e inoltre io vedo incarnato in lei lo spirito imprenditoriale degli esplorer Occidentali, principalmente quelli Ottocenteschi.Certo non solo in ASIA,il mondo tutto hanno visto la sua presenza con una quantita impresionante di kilometri e destini.Avete letto gia in queste pagine i suoi itinerari per le vie del Mondo.A Hillary la vogliono tutti:nella sua intensa e estensa azione da "esplorer" ha incontrato masse di gente di tutte le culture e condizione sociali e non è rimasta nei meandri palazeschi dei personaggi del potere nei posti che ha visitato.E a tutte ha detto le sue opinioni ha volti non condiscendenti con i potenti pero non ha mai avuto una manifestazione di rifiuto:mai striscioni "Yankee go Home" come prima,mai le masse manifestandosi in piazza o per le strade contro la sua visita.Mai un rifiuto della societa civile organizata.Le sue sole contratempi sono venuti dal terrorismo con alcune straggi precedendo i suoi viaggi e,cosa curiosa dalla madre natura.
In efetti avete visto che il terremoto di Haiti che ancora riempe le prime pagine dell'informazione mondiali ha interrotto il suo viaggio in Australia e Nuova Zelandia per andare in soccorso di quel popolo devastato dalla catastrofe.Oggi nelle vispere di un suo viaggio nel Cono Sud di Sud America un'altra impresionante emergenza catastrofica della madre natura propio dove doveva recarsi;nel Cono Sud e piu precisamente il CILE,scuote l'umanita tutta che si mette subito in allerta.Un impresionante terremoto con epicentro a Concepcion,che ha distrutto il centro di Cile,causato un numero ancora indeterminato di vittime,che si ha sentito in tutto il Cono Sud:in citta come Cordova,Mendoza ecc in Argentina ,e perfino la sua onda espansiva si difonde verso l'altra sponda del Cono Sud cio'è nella costa Atlantica a Buenos Aires,e ad ovest ha causato una immensa onda da tsunami che si muove verso l'Australia e la Nuova Zelanda,Hawaii,California,Thaiti ecc, mettendo in allerta quelle popolazioni marittime che potrebbe trovare al suo passo.Io abbito in questo momento in questa zona e vi posso dire che la paura,preocupazione e mobilitazione di autorita,popolazione e intensissima e ancora in attesa di ulteriori risvolti.La Presidente del Cile che doveva incontrarsi con HILLARY in Montevideo prima di andare in Cile,ha interrotto il suo viaggio e si ha messo alla testa dei socorsi nel suo paese.
HILLARY NON SAPIAMO ANCORA COSA FARA PERO ORMAI E CHIARO CHE IL SUO DESTINO E QUELLO DI UNO SPLORER E LE INSIDIE AI SUOI VIAGGI PROVENGONO NON DALLA CONTESTAZIONE DELLE MASSE,MA DALLA MADRE NATURA.(E PERCHE NON DIRLO,LO SAPETE ORMAI,ANCHE DAL SUO INTORNO POLITICO OLTRE CHE DAL TERRORISMO)
-Questo scrivevo giorni indietro.Oggi si è finamente recato in Cile:
3 MARZO 2010.FINALMENTE HILLARY VA IN CILE:E LA NUOVA ERA SERVE

................................................
Io sono stato del parere che la priorita in questo viaggio doveva essere il Cile:annunnciato il terremoto penso che andavano sospesi le altri impegni e dovessi spostarsi per primo in Cile(sosta gia pevista) come ha sucesso con Haiti quando era in viaggio verso l'Australia e la Nuova Zelanda.Va bene che il numero di morti non è stato tanto elelvato come in Haiti pero da non transcurare,l'intensita della scossa piu grande e i danni materiali equivalenti.Anche se ufficialmene il centro di gravita politico del viaggio in diversi paesi del Cono Sud è stato spostato efettivamente nel Cile non è stato cosi,pero finalmente oggi,senza ancora scampato il pericolo di nuovi movimenti di terra,il bilancio di morti gia in 800, e il danno materiale che sale allo stato di catastrofe,Hillary arriva in Cile.
E LA NUOVA ERA SERVE:lo sapevamo gia sin dall'inizio che in caso di emergenza catastrofe naturale il solo modo di comunicarsi,cercare aiuto e fare una prima rete di soccorso è tramite le nuove tecnologie delle telecomunicazioni.E sto parlando di New Technology,della tecnologia delle telecomunicazioni della NUOVA ERA,cioè mobile e senza fili,sto parlando del telefono mobile e non altra tecnologia.In Haiti sono state distrutte tutte le linee elettriche e le basi cellulari dei telefoni mobili:come comunicarsi per chiedere aiuto o organizare i soccorsi?Un solo modo:cioè il telefono mobile senza fili satellitare.Cua non servono le torri cellulari,cua non servono l'ormai fiamigerato WIMAX(non ha decollato il "corvolano" vi lo ricordati)e tanto meno serve INTERNET.IN QUESTI CASI SOLO SERVONO I TELEFONI MOBILI SATELLITARI.In Haiti il solo mezzo da comunicarsi erano questi telefoni che possiedeva l'essercito USA(tanto criticato)tranne che alcuni scarse telecomunicazioni che facevano capo ad una torre fornita da alcuna nave,e in Cile dove le comunicazioni con le zone terremotate sono anche distrutti Hillary arriva con 16 satellitari come un primo sostegno ai soccorsi:in buona ora Hillary,sei un essempio in moto che la NUOVA ERA serve,e come.Non c'è meglio prova di quello che stai facendo al riguardo della NUOVA ERA di questa lezione prattica.Anche lei è una "kilometro "zero" e questo gesto lo dimostra.Il mondo ne prenda atto.
-IO, QUESTA TECNOLOGIA E MOLTO PIU:
Su questa tecnologia molto ne ho parlato in questo blog e sulle mie pubblicazioni in genere.:Basta solo dire se non lo avevate capito gia che l'ispiratore e quindi "elitticamente" "l'inventore"(anche se a me questa parola vanitosa non piace)di questi Telefoni Mobili sono stato IO come viene sollevato nel mio libro: Vedi Pagina 52 a 60 e Pagina 80 a 91 sul documento personale allegato cliccando di seguito.
                                http://dottcianciminotortorici.blogspot.com/?mkt=it-it
Questo telefono è in origine una mia concezzione intelletuale fatta negli anni '80 in quel sito del nord Italiano allora avampost dell'Est-Occidente,che io ho chiamato "kilometro zero" della NUOVA ERA :
Il primo di questi aparecchi fu esposto alla Fiera SMAU di Milano nell'anno 1998 allora collegato ad una video-camera e un kit Medico per misurare a distanza dati vitali come pressione arteriale,temperatura ecc.Insomma è un "figlio diretto"(e prediletto) della NUOVA ERA (e anche conseguenza della creazione della Telemedicina) e non erano previsti all'inizio l'aggiunta di altre mezzi epressivi come ha succeso dopo con un suo "simile" la chiamata generazione di Telefoni UMTS.
A modo di essempio di questa notizia di Hillary ho pubblicato sul cosidetto documento personale una nota stampa Americana dove si vedono alcuni aspetti tecnici ,oltre che commerciali di alcune versioni attuali di questi aparecchi.In questo caso particolare non si parla di combinazioni mediche ma sono si previsti altri usi come quelli ecologici e nello sport che niente c'entra con l'intenzione iniziale ovviamente.Ma alla nota non date piu importanza di quella che ha:una nota stampa commerciale e per nulla pretende essere una esposizione scientifico-tecnica,solo un essempio del trattamento che fa la stampa di questa notizia.
Pero nel documento personale allegato troverete si la riproduzione in lingua Inglese e Italiana di un completissimo lavoro fatto da informazioni tecniche oltre che commerciali e storici,dove potrete provare la veracita di tutte queste afermazioni.
Due parole sul satellite:i Telefoni Mobili Satellitari hanno subito con il tempo l'influenza dei miei concetti della NUOVA ERA ,tanto per quanto riguarda all'integrazione di mezzi espressivi in un solo instrumento come il concetto di MASSIVITA senza il quale nulla di queste nuove tecnologie avrebbero senso perche in genere si tratta di tecnologie che previamente essistevano pero di uso ristretto sia a scientifici che "uomi del potere",e questo pou farsi estensivo a questi satelliti.Il suo uso,produzione e commercializazione in modo massivo non essistevano prima della NUOVA ERA delle telecomunicazioni.Non essistevano "satellite per telefoni di uso massivo" in modo specifico e voglio dire che solo dopo che ho messo alla luce pubblica questa "distrazione" (ELITISTA)dei nostri scientifici e uomini di potere(al quale io non ero estraneo,capiamoci.Questa non è un'opera contestataria ma la difussione delle mie ricerche)si sono mesi al lavoro e ne è venuto fuori questo che vi faccio vedere e state vedendo ora.(Niente paura:la NUOVA ERA non chiedera ricompense di propieta intelletuale.Ne io) .
Come prova di tutto quanto detto basta leggere questo pezzo di una pubblicazione tecnica su Wikipedia che puoi vedere anche completa nel documento personale:
-WIKIPEDIA:RETI SATELLITARI, Servizi Geosincrona. ( http://en.wikipedia.org/wiki/Satellite_phone )
"Alcuni telefoni satellitari utilizzano i satelliti in orbita geostazionaria che sono destinati a rimanere in una posizione fissa nel cielo in ogni momento".Piu avanti parlando dei diversi fornitori di questi servizi telefonici satellitare puoi leggere cosi:" Inmarsat: l'operatore più antico di telefono satellitare fu fondato nel 1979.Originariamente aveva previsto grandi impianti fissi destinati ad essere utilizzati solo sulle nave ma di recente ha cominciato a entrare nel mercato dei telefoni portatili in una joint venture con ACES. L'azienda opera undici satelliti con un altro progetto per il lancio nel 2010."
NON C'E' BISOGNO PIU PER CAPIRE LA VERACITA DELLE MIE PAROLE.E STESSA COSA SUCCEDEVA CON ALTRI SERVZI DEL GENERE(VOLI SPAZIALI,ECC) FIN CHE IL MIO CONCETTO DI USO MASSIVO NON HA PRESO IL SOPRAVENTO CON IL DIFONDERSI ANCHE DELLA NUOVA ERA.
E potrai trovare su wikipedia anche la veracita su TUTTO quanto afermo nel mio libro su questo argomento.
Ma meglio vai gia direttamente al DOCUMENTO PERSONALE,ne vale la pena:
E su questa tecnologia molto ne ho gia parlato anche su questo blog e sulle mie pubblicazioni in genere in raporto delle ripercussioni del libro.Cerca cua:

-Con Michel Bachelet Presidente uscente fra 8 giorni,e un Telefono Sattelitare alle sue mani.









....................................................
Vedi sotto le notizie del disastro su La Repubblica e un video di Hillary:
"Sale il bilancio dei morti, in molte zone manca ancora l'elettricità e comincia a scarseggiare il cibo.Altre tre città sottoposte a coprifuoco contro gli sciacalli: Talca, Cauquenes e Constitutión
Cile, si continua a scavare tra le macerie.Hillary Clinton ricevuta dalla presidente
La segretaria di Stato Usa discuterà con Michelle Bachelet la gestione degli aiuti al PaeseEstratte vive 79 persone dalle macerie di un edificio crollato a Concepcion
SANTIAGO DEL CILE - E' di 795 morti il bilancio, ancora provvisorio, delle vittime del terremoto di sabato notte in Cile, ma si continua a scavare sotto le macerie e prosegue anche la ricerca dei dispersi. Per la popolazione la situazione è sempre più difficile, in molte zone manca ancora l'elettricità e comincia a scarseggiare il cibo. Il governo cileno ieri ha chiesto all'Onu l'intervento della comunità internazionale, anche se nella notte ha dovuto stoppare un team di medici giapponesi perché la situazione nel Paese è ancora "instabile" e non è possibile accettare soccorsi internazionali. Per arginare i saccheggi da parte dei sopravvissuti, oltre a Concepción, dove il coprifuoco è stato esteso a 18 ore, altre tre città sono state sottoposte nella notte a coprifuoco: si tratta di Talca, Cauquenes e Constitutión, tutte nella regione del Maule. Secondo una prima stima del governo, il terremoto costerà al Cile 30 miliardi di dollari di danni. E proprio a Concepcion, sono state estratte vive dalle macerie di un palazzo crollato, ben 79 persone ma anche sette cadaveri. Il palazzo si chiamava Alto Rio e fin dal primo giorno dopo il sisma era stata fatta l'ipotesi che sotto vi fosse molta gente viva.Hillary Clinton è atterrata a Santiago del Cile per offrire personalmente l'aiuto e il sostegno degli Stati Uniti al paese colpito. Il segretario di Stato Americano, impegnata in un tour in America Latina che ieri l'ha portata a Montevideo per l'insediamento del presidente uruguayano José 'Pepe' Mujica, è accompagnata dal vice segretario di Stato Arturo Valenzuela, che è nato in Cile e da giovane ha vissuto a Conceptión, la città maggiormente devastata dal terremoto. La Clinton è atterrata all'aeroporto militare del Grupo 10 de la Fuerza Aérea cilena, dove è stata accolta dall'ambasciatore americano in Cile, Paul Simons, e dal ministro degli Esteri cileno, Mariano Fernández. Con la delegazione di Clinton, sono arrivati i primi aiuti statunitensi: attrezzature per le comunicazioni. "Abbiamo portato dei telefoni satellitari", ha detto la Clinton stringendo la mano alla presidente. "Erano alcune cose che potevamo portare immediatamente con gli aerei". Il segretario di Stato ha comunque promesso che gli Stati Uniti stanno inviando altri aiuti. Il Cile ha chiesto delle attrezzatura mediche (un ospedale da campo) e strumenti per purificare l'acqua. Al termine di un colloquio con la Bachelet e nel ricordare che il terremoto in Cile "ha avuto una potenza 800 volte superiore a quello di Haiti, il segretario di Stato ha rilevato "di portare al paese la simpatia e il sostegno del presidente Obama". A Concepción ci sono ancora tre, forse quattro, persone sono ancora vive e intrappolate fra i detriti di un palazzo di 15 piani. Le hanno scoperte alcune telecamere speciali mentre i soccorritori continuano a scavare con l'aiuto dei cani e di alcuni sensori in grado di rilevare fonti di calore. La città intanto è sconvolta dai continui scontri fra esercito e popolazione. Per fermare l'assalto ai negozi da parte delle migliaia di sopravvissuti, i soldati hanno usato la forza disperdendo la folla con i gas lacrimogeni. Il governo cileno ha quindi deciso di aumentare il numero dei soldati (VIDEO). La Bachelet ha annunciato di voler dispiegare 14 mila soldati per mantenere l'ordine, contrastare gli atti di sciacallaggio e soccorrere la popolazione. "Comprendiamo la vostra sofferenza e i vostri bisogni urgenti, ma sappiamo anche che queste azioni criminali non saranno tollerate", ha spiegato precisando che le truppe avranno il compito di distribuire gli aiuti e prevenire i saccheggi.Comincia intanto a delinearsi l'entità degli aiuti internazionali, con l'Unione Europea pronta a stanziare 4 milioni di dollari, il Giappone tre milioni e la Cina un milione. Il presidente eletto Sebastian Pinera, che si insedierà nei prossimi giorni, ha effettuato un tour della zona più colpita e ha detto che "la situazione è peggiore di quello che ci si poteva aspettare". Cibo, acqua e altri beni di prima necessità sono iniziati a arrivare ieri notte in alcuni dei punti più devastati dal terremoto di sabato. Camion con 400 scatole di alimenti, acqua, latte e altri prodotti stanno per esempio arrivando, tra l'altro, anche a Constitución, una delle cittadine balneari più distrutte dallo tsunami. A Concepción gli aiuti invece sono arrivati con gli aerei. E dal porto di Valparaiso sono già partite due imbarcazioni che si recheranno verso sud percorrendo le diverse cittadine della costa. Oltre a medicine e 2,2 tonnellate di alimenti - precisano le autorità - le navi 'Valdivia' e 'Rancagua' hanno caricato due elicotteri e apparecchiature che permettono la rimozione di detriti e macerie. Domani inoltre sarà parzialmente riaperto l'aeroporto di Santiago che aveva subito dei danni nel sisma e potrebbero quindi arrivare i primi aiuti. Secondo gli scienziati della Nasa, il terremoto potrebbe aver spostato l'asse terrestre e accorciato le giornate. Il cambiamento sarebbe trascurabile, ma permanente: secondo i calcoli preliminari ogni giorno dovrebbe essere 1,26 microsecondi più breve, tenendo conto che un microsecondo è un milionesimo di un secondo. Un forte sisma, può spostare enormi quantità di placche tettoniche e alterare la distribuzione della massa del pianeta. Se cambia la distribuzione, cambia anche la velocità di rotazione del pianeta e quindi la durata del giorno. "Ogni evento del mondo che coinvolge il movimento delle placche colpisce la rotazione della Terra", ha detto Benjamin Fong Chao, del Goddard Space Flight Center della Nasa di Greenbelt, nel Maryland. Richard Gross, geofisico del Jet Propulsion Laboratory della Nasa di Pasadena, California, ha usato un modello matematico su computer per determinare come il sisma di magnitudo 8.8, che ha devastato il Cile, possa aver influito sull'asse terrestre. Secondo Gross, il terremoto potrebbe aver spostato l'asse del globo di circa 8 centimetri e questo potrebbe rendere più corte le giornate.

-CON SEBASTIAN PINEDA PRESIDENTE ENTRANTE

 

 

 

 

 

 

 

EPILOGO:E finalmente un viaggio che aveva iniziato senza i migliori auguri e tanti nuvoloni neri è finito con il sole della NUOVA ERA splendendo nelll'apogeo:oltre ad una dimostrazione prattica dell'importanza insostitoibile e imprescindibile della sua tecnologia,la sua egemonia anche in Sud America viene simbolizata in due semplici cerimonie cariche di nobilta e spirito umanitario(di questo umanesimo che è la sua essenza e ha marcato la predica di Hillary in tutto il mondo):in un rituale degno di essere immortalato,nel consegnare nelle mani di una mandataria uscente una replica della "spada della vittoria",cioè il telefono mobile Satellitare,Hillary se prende il cetro di nuova "monarca" e nuovo "kilometro zero" della sua egemonia anche in Sud America cosi come aveva fatto prima nella commemorazione di Berlino.E nel garantire il ricambio Presidenziale in quel saluto a Pineda con aria "da famigliari" ,testimonia la sconfitta dei "transformisti" e l'insediamento di questa NUOVA ERA anche in questa parte del Sud del Mondo,che avra in lui il suo rapresentante.Migliori tempi si sono avvicinati:In buona ora ad entrambi.

 E qualcosa ti perderai se non vedi i miei fatti interni: http://espace.canoe.ca/dtgiuseppecianci/blog/view/437672

 

11:32 Écrit par DOTT. GIUSEPPE CIANCIMINO TORTORICI dans Général | Lien permanent | |  del.icio.us |

Les commentaires sont fermés.