14/11/2009

Impact public de mon travail écrit:mises à jour(Continuation 14)

HILLARY E LA NUOVA ERA "PRENDONO POSESSO":DA BERLINO  ALL'ASIA(SEC0ND. PARTE)

9 NOVEMBRE 2009:LE COMMEMORAZIONI A BERLINO

Gli atti festivi sono ancora in corso e seguiranno per due giorni.Sono tanti i fatti trascendenti di una commmorazione tanto trascendente che non portrei essaurirli tutti qua e forse non tutti convengono allo scopo delle mie pagine ,che ripeto sempre non sono politiche ma pur comprendendola trascendono la politica. Pero se per mostra basta un bottone voglio qui menzionare il pensiero di Hillary che è un trascendentalissimo e speranzante canto alla NUOVA ERA.Non vi faro l'essegesi delle sue parole pero si dico ci dice cosa ha venuto a fare Hillary a Berlino:ha venuto a seminare NUOVA ERA e questo discorso è il suo canto.Ascoltatelo e ve ne renderete conto,io solo voglio sottolineare tre concetti:raforzamento delle relazioni America-Europa,trascendere la commemorazione della semplice caduta del muro e vederelo solo come un "ictus" in un processo che viene da lontano e si spinge al futuro, e non come un traguardo.Vederlo come una reafermazione della modernita e una sfida verso un futuro che ineluttabilmente apartine alla NUOVA ERA.Lo ha detto Hillary.Lo ha detto cosi: " Quando il Cancelliere Merkel è venuto a Washington la settimana scorsa, ha parlato in modo eloquente circa le mura del secolo scorso, e il meno visibile ma altrettanto straordinario muro che abbiamo di fronte oggi. Queste sono le pareti tra le pareti del presente e del futuro, tra la modernità e l'atteggiamento nichilista, muri che dividono il nostro cuore comune, che negano il progresso e l'opportunità ai molti che aspirano ad entrambi." Quindi la sfida è tra la MODERNITA e il nichilismo,tra la NUOVA ERA e il Post-Modernismo(1) ,tra la LIBERTA è il Neoliberalismo piu altre forme collettive di nichilismo.Cosi sia è il futuro ci dia ragione su tutti i nichilismi:GRAZIE A HILLARY PER QUESTO."FESTEGGIATE BERLINESI FESTEGGIATE",la Nuova Era è tra di voi,la Nuova Era è con voi. (1)Post-modernismo (tante volte condannato da Hillary convertita alle mie idee espresse nel libro e online)il cui inventore e preconizatore è il suo guru NEOCON (neo-conservadorismo anche tante volte condannato da Hillary durante la campagna elettorale)transfuga ex-Repubblicano(all'epoca della campagna elettorale)e oggi nelle file Democrata,FUKUYAMA che preconizzava "la fine della storia":"la storia non è finita dopo il crollo del muro" ha detto Hillary "e noi scomettiamo al superamento delle ideologie della guerra fredda e la sua logica"(vedi anche visita in Russia). 1)-Freedom's Challenge Awards of the Atlantic Council in Berlin November 8, 2009
2)-CONFERENZA RELAZIONI E.E.U.U.-GREMANIA
Hillary con Ministro Esteri Tedesco(Guido ........ )e suo partener Michael.........(Gay dichiarati.Lui presenta il suo partener e lei accoglie con divertito entusiasmo la coppia. In fondo, è stata la caduta di un altro muro:"No limit" veramente aggiungo io)
-----------------------------------------------------------
3)-Angela Merkel Primo Minstro proveniente dalla Germania Orientale riceve Hillary
4)-Porta di Brandenburgo e un giro per l-ex Muro simbolizatto in quelli pezzi che cadranno a efetto DOMINO quando la mano spinga il primo
...............................................
5)Hillary Rodham Clinton In Berlin: Some Walls Remain (Video)
PIOVE
Questo è il discorso principale.(Riscatto la frase emblematica sui muri da abattere ma io sono piu ottimista:le mie scuse a Hillary se ho uno sguardo diverso su questa cosa.Vedi anche cua cua: http://guerillawomentn.blogspot.com/2009/11/hillary-rodha... )
6)-Dopo queste mie pubblicazioni un giornalista ha riassunto la sua presenza alle commemorazione cosi:
Clinton praises Germany on Berlin Wall tour November 10, 2009 20:54 PST MATTHEW L...... Associated Press Writer BERLIN (AP) — U.S. Secretary of State Hillary Rodham Clinton congratulated Germans on the 20-year anniversary of the fall of the Berlin Wall at a meeting Monday with Angela Merkel, Germany's first chancellor from the former communist East. "I am delighted to be here in Berlin, the city that meant so much, not only to the German people, but to the European and the American people and the world," Clinton said at the Chancellory. "I congratulate the chancellor, not only on the very well deserved occasion here, but on the work that she and her government are doing here. It is an honor to be representing the United States." At the U.S. Embassy next to the Brandenburg Gate, Clinton told embassy staffers, "It is such a great personal privilege to be joined with the German people and people throughout Europe and the world to celebrate this occasion." "Now, we have to turn our attention to the challenges of the 21st century," she said. "A wall, a physical wall, may have come down but there are other walls that exist that we have to overcome and we will be working together to accomplish that." Later, Clinton walked through the historic gate to inspect one of a thousand giant Styrofoam dominos that have been set up along the route of the wall to be toppled in a giant chain later Monday, symbolizing the collapse of the East-West division. Clinton met with students from a high school located in what was once East Berlin who created the domino with help from the U.S. Embassy. She looked on approvingly as the students explained the meaning of the painted design, a pile of packed luggage behind an old East German Trabant car heading out of darkness toward sunshine and a rainbow with a white dove overhead. "It's a new beginning," one student told her. "I think it's very clever, with the packed bags, the baggage ... very impressive," Clinton replied. "The light breaking through the dark." The secretary, however, was able to admire only one side of the domino. U.S. officials had discretely placed a sign declaring the embassy's sponsorship of the project in front of the domino's other side, which featured the ample, naked back side of a female "Angel of Hope." Crowds gathered at the gate in the dreary weather clamored for a glimpse of Clinton who smiled and waved as she toured another dozen or so dominos set up along the route of the former wall. Twenty years after the collapse of the wall that divided East and West Berlin, Clinton said Sunday at an earlier event, the hard work that went into ending the Cold War must be channeled to meet fresh challenges, including the fights against extremism and climate change. As the Obama administration looks to often reluctant European allies to bolster their NATO forces in Afghanistan, Clinton said Monday's commemoration of Nov. 9, 1989, the night "when history pierced the concrete and concertina wire," must look forward and not back. "Our history did not end the night the wall came down, it began anew," she told a group of U.S. and European dignitaries while accepting a Freedom Award on behalf of the American people from The Atlantic Council, a group that promotes trans-Atlantic ties. Clinton praised U.S.-European collaboration on ending the world financial crisis as well as steps to cooperate on global warming. She also hailed NATO security operations, from Afghanistan to fighting piracy off the coast of Somalia. But she said the spirit of the Berlin Wall's destruction — the symbolic end to the Cold War — had to be reinforced. TRADUZZIONE: BERLINO (Ap)-Il segretario di Stato Usa Hillary Rodham Clinton si congratula con i tedeschi il 20 °anniversario della caduta del muro di Berlino in una riunione Lunedi con Angela Merkel,primo cancelliere della Germania Comunista l'ex Germania orientale. "Sono felice di essere qui a Berlino,la città che significato tanto, non solo per il popolo tedesco,ma europeo e il popolo americano e il mondo",ha detto Clinton alla Cancelleria. "Mi congratulo con il cancelliere,non solo il ben meritato occasione qui,ma per il lavoro che lei e il suo governo stanno facendo qui. E'un onore rappresentare gli Stati Uniti." Presso l'Ambasciata degli Stati Uniti accanto alla Porta di Brandeburgo,Clinton ha detto allo staff dell'ambasciata,"E'un grande privilegio personale essere uniti con il popolo Tedesco e le persone in tutta Europa e nel mondo per celebrare questa occasione". "Ora,dobbiamo rivolgere la nostra attenzione alle sfide del 21 ° secolo",ha detto."Un muro,un muro fisico,potrebbe essere sceso,ma ci sono altre pareti esistenti che dobbiamo superare e lavoreremo insieme per realizzare questo". Più tardi,Clinton ha camminato attraverso la porta storica per ispezionare uno dei mille pezzi del gigantesco domino Styrofoam,che sono stati istituiti lungo il percorso del muro per essere rovesciato in una catena gigante dopo Lunedi,a simboleggiare il crollo della divisione Est-Ovest. Clinton ha incontrato gli studenti di un liceo situato in quella che fu Berlino Est che ha creato il domino con l'aiuto dell'ambasciata degli Stati Uniti.Guardò su approvazione degli studenti ha spiegato il significato del disegno dipinto,un mucchio di bagagli imballati dietro una vecchia Germania Orientale auto Trabant voce dalle tenebre verso la luce del sole ed un arcobaleno con una colomba bianca in testa. "E'un nuovo inizio,"uno studente ha detto a lei. "Penso che sia molto intelligente,con i sacchetti imballati,il bagaglio ... davvero impressionante," Clinton ha risposto."La rottura della luce nel buio". Il segretario,però,ha potuto ammirare solo un lato del domino. Funzionari Usa avevano discretamente collocato un cartello che dichiara di essere un progetto sponsorizzazione dell'ambasciata il progetto sul lato del Domino's,che prevedeva pero sul lato posteriore una femmina nuda,"Angel of Hope". La folla raccolta davanti al cancello dei tempi tristi chiedevano una reazione di Clinton,che sorrideva e salutava,come ha fatto durante un giro su un'altra dozzina di domino collocati lungo il tracciato del dell'ex-muro. Venti anni dopo il crollo del muro che divideva Berlino Est e Ovest, Clinton ha detto Domenica a un evento precedente,il duro lavoro che è andato a mettere il fine della Guerra Fredda deve essere "canalizzato" per far fronte alle nuove sfide,compresa la lotta contro l'estremismo e il cambiamento climatico. L'amministrazione Obama guarda alle spesso riluttanti alleati Europei nel sostenere le loro forze NATO in Afghanistan,e ha detto Clinton il Lunedi alla commemorazione del 9 novembre 1989,che la "notte in cui la storia trafitto il cemento e filo spinato," deve guardare avanti e non indietro. "La nostra storia non è finita la notte la caduta del muro, ha cominciato di nuovo",ha detto a un gruppo di Stati Uniti e dignitari Europei pur accettando un Premio Libertà a nome del popolo americano dal Consiglio Atlantico,un gruppo che promuove i legami Trans-AtlanticI. Clinton ha lodato in nome dell'US la collaborazione a livello Europeo per mettere fine alla crisi finanziaria mondiale,nonché alle fasi di cooperare sul riscaldamento globale.Ha anche salutato le operazioni di sicurezza della NATO, da Afghanistan a combattere la pirateria al largo delle coste della Somalia. Ma lei ha detto anche che lo spirito della distruzione del muro di Berlino-la fine simbolica della guerra fredda-doveva essere rafforzato.
---------------------------------
EPILOGO:I viaggi come vedete si susseguono con un dinamismo difficile di seguire in queste mie pubblicazioni.Ho messo insieme del materiale che dopo volevo ordinare e commentare ma c'è ben poco da aggiungere,quello che doveva essere detto per capire è stato detto,le parole di Hillary,i fatti e le immagine sono eloquenti e non mi resta che aderire allo spirito di questa celebrazione:un inizio,una Nuova Era e non un traguardo.Un inizio che per la NUOVA ERA punta verso l'Assia dalla mano di Hillary.(E mi scusi se ho fato qualche sguardo diverso.Sol uno sguardo).E a quel cardine ha gia partito e arrivato quando scrivo queste righe.Ma questa'altra storia vi la racconto domani nel prossimo post.Vi lascio con la scheda dell'invito a viaggiare in SINGAPUR.
Secretary Clinton: Travel to Europe and Asia, November 8-19, 2009
November 8, 2009 to November 19, 2009:Travels With Secretary of StateHillary Rodham Clinton Travel Diary Blog View Interactive Map Text the Secretary Photos
Secretary of State Hillary Rodham Clinton is traveling to Europe and Asia November 8-19, 2009. In Berlin (November 8-9), she represented the United States at the 20th anniversary celebration of the fall of the Berlin Wall and also met with senior German officials. Secretary Clinton continued on to Singapore (November 10-12) for meetings of the Asia-Pacific Economic Cooperation (APEC) forum. While there, she will attend the APEC Ministerial Meetings and will hold bilateral meetings with her counterparts from the region. In Manila (November 12-13), the Secretary will hold consultations with senior Filipino officials, highlighting the U.S.-Philippines treaty alliance. Returning to Singapore, the Secretary will join President Obama for the APEC Leaders' Meeting
PD.:Pero qualcosa ti perderai se non vedi sui miei fatti interni l'illustrazione musicale,clicca:

09:00 Écrit par DOTT. GIUSEPPE CIANCIMINO TORTORICI dans Général | Lien permanent | |  del.icio.us |

Les commentaires sont fermés.